14
luglio

UN MOMENTO DA (NON) DIMENTICARE… ESPLOSIVO!

In realtà ciò che state per vedere non è accaduto tanto tempo fa ma è stato, da subito, destinato ad entrare tra i cult del panorama televisivo nostrano.

Era un sabato sera e, alla Corrida, un concorrente pensò bene di esibirsi cercando di “imitare” i fuochi d’artificio delle feste più “prestigiose” del suo paese e di quelli limitrofi.

Quelli di Cetara sono stati sicuramente i migliori e i meglio interpretati!

Per la cronaca, questi benedetti fuochi di Cetara chiudono la festa del santo patrono della cittadina, S. Pietro Apostolo. L’appuntamento è il 29 Giugno di ogni anno.

Ecco a Voi il video

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


DM Live 24 20 Ottobre2010
DM LIVE24: 20/10/2010. CELLULE DORMIENTI DI AMICI E CELLULE DANZANTI DI POMERIGGIO SUL 2


SkyTg24, Paolo Fratter
SkyTg24, Covid col botto: l’inviato a Napoli parla di contagi record, ma alle sue spalle… – Video


sei sei sei adua del vesco
AresGate, spunta una canzone scritta da Losito per Adua Del Vesco dal titolo emblematico “SEI SEI SEI” – Il lugubre Video


Patrizia De Blanck VS Flavia Vento - GFVip
GF Vip, De Blanck sul ritiro di Flavia Vento: «Sei tu che stai male, non i cani. Sei pazza. Devi ricoverarti. Che cazz0 ci sei venuta a fare qua dentro tu?»

14 Commenti dei lettori »

1. Riccardo81 ha scritto:

14 luglio 2007 alle 07:56

Grande momento di Tv!!!, come è stata “”La Corrida”"!!! sin dai tempi di Corrado, Gerry Scotti ha ereditato questa trasmissione davvero alla grande, è lunica trasmissione di Corrado che può essere riproposta sulle reti Mediaset visto che “”Il pranzo è servito”" nonostante tantissime richieste dai suoi telespettatori non torner più in onda. Presto ci sar una puntata di “”Vite straordinarie”" sulla vita di Corrado ? fatelo sapere.



2. Nickmasies87 ha scritto:

14 luglio 2007 alle 15:39

Il mitico Carmine.. Era finito anche tra i nuovi mostri a striscia la notizia al primo posto…Lui era proprio un grande!!



3. Marcox ha scritto:

14 luglio 2007 alle 15:49

basta cn il pranzo è servitoooooooooo!! basta uffaaaaaaaaaa!!



4. Davide Maggio ha scritto:

14 luglio 2007 alle 16:34

@ Riccardo81 : Riccardo, per piet , basta con il Pranzo è Servito. Limitatevi a commentare il post. @ Nickmasies87 : faceva tenerezza. Sembrava orgoglioso di fare ciò che stava facendo. Gente semplice e verace!



5. Graziano ha scritto:

14 luglio 2007 alle 22:03

ahahah, bellissimo, non lo avevo mai visto! :D



6. Riccardo81 ha scritto:

14 luglio 2007 alle 23:01

Il più bel momento della scorsa edizione del “”La Corrida”"!!!!!!!!!!!!!!!!



7. Richard ha scritto:

15 luglio 2007 alle 15:11

Che dire, dalla Corrida esce sempre qualcosa che diventa di Culto. Sar che la gente è strana :)



8. Lucien ha scritto:

15 luglio 2007 alle 19:25

Patetico. La Corrida è famosa per far partecipare concorrenti che si credono bravi, qualcuno per sbaglio ha qualche virtù, arriva e vince, ma certi soggetti avrei un po di pudore ad esibirli, significa metterlo alla berlina in modo cosciente e volontario.



9. Multimedia Player Tv ha scritto:

16 luglio 2007 alle 11:37

Secondo me è un programma carino, e poi è seguitissimo con entusiasmo da un pubblico over 50 che si divertono a seguire i loro coetanei in tv…



10. Multimedia Player Tv ha scritto:

16 luglio 2007 alle 11:38

Il video comunque lo vidi in diretta… forte!



11. Francesco_84 ha scritto:

16 luglio 2007 alle 19:42

A me la corrida ha sempre fatto ribrezzo. E palese come la maggiorparte dellle persone che vi partecipano non lo fanno con un approccio divertito e autoironico. Bens, hanno seriamente problemi di mente o perlomeno di adattamento sociale, e non possiedono quegli strumenti culturali e mentali adatti per proporsi in totale coscienza e libert in prima serata. E un po come avere a che fare con dei bambini, per capirci. Trovo immensamente squallido e moralmente deprecabile che una rete e una trasmissione speculi consapevolmente su questi “”casi”" permettendo che queste persone facciano le loro esibizioni nonostante sia chiato che sono incoscienti di tutto: del contesto televisivo in cui si trovano e del modo con cui verranno visti dagli altri. Chiudo la mia riflessione con una domanda provocatoria: almeno questi signori e signore che partecipano come concorrenti sono ben retribuiti per quello che fanno? O viene dato loro solo un cachet quasi simbolico? Sarebbe interessante saperlo, visto che mediaset, tramite



12. Multimedia Player Tv ha scritto:

17 luglio 2007 alle 11:27

Secondo me prendono qualcosa, una cifra simbolica ovviamente…



13. Multimedia Player Tv ha scritto:

17 luglio 2007 alle 11:29

Un mio conoscente partecipò a forum come esterno e gli diedero 50.000lire :-) quindi penso che loro qualcosa la prendano…



14. GentleGiant ha scritto:

17 luglio 2007 alle 17:02

Qualcuno forse “non ricorda” che La Corrida in realt nasce come programma radiofonico negli anni 60/70. Programma di grandissimo successo Domenicale , con picchi di ascolto molto vicini a quelli attuali , se non superiori. Unico esempio duraturo e vincente della trasposizione di un programma radiofonico (cult) in programma televisivo( riediCult) …… Levento televisivo “ La Corrida” nasce molto tempo dopo la prima puntata radiofonica del 1968 (? ???? ) per volere dello stesso Berlusconi e grandi perplessit di Corrado passato dalla Rai a Canale 5 nel 1982. Non ho mai amato più di tanto questo programma ( nella versione televisiva ovviamente) , la sua struttura semplice , volutamente scarna e poco impegnativa non riesco a metabolizzarla , rimane costante la sensazione sgradevole del programma di seconda fascia , un “B” Variety …. ;-) Affermare che i produttori della Corrida investano su poveri disgraziati ,mentalmente instabili ,con gravi problemi di inserimento sociale è comunque una ver



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.