3
luglio

I SOLITI IGNOTI : LA RIVINCITA DI FABRIZIO FRIZZI

Fabrizio Frizzi @ Davide Maggio .it

Fabrizio Frizzi era un personaggio caduto, televisivamente parlando, nel dimenticatoio.

Tutto dedito al teatro, aveva “deciso” di essere ricordato dal pubblico per “Europa Europa” e “Scommettiamo Che?”.

Oltre al matrimonio con una Rita Dalla Chiesa sulla cresta dell’onda, naturalmente.

Ma, chiamatela fatalità, sta di fatto che proprio “grazie” alla separazione con la conduttrice di Forum, il successo di Fabrizio Frizzi ha iniziato ad essere un’escalation al contrario.

Un timido riavvicinamento alla tv pubblica c’è stato grazie a “Cominciamo Bene Estate“, programma condotto col solito garbo che contraddistingue “il solito ignoto” ma che, almeno per quanto mi riguarda, in alcuni casi sfocia in una sorta di perbenismo, sicuramente sincero, ma che non gradisco.

C’è da dire, però, che questo sincero perbenismo ben si sposa con l’afa estiva ed è sicuramente preferibile alla solita “caciara” televisiva che, se d’inverno può anche tenere incollati al teleschermo, d’estate proprio non ci sta. 

Proprio per questo non si può non apprezzare il nuovo access estivo di RaiUno.

I Soliti Ignoti oltre ad essere di per sè un programma indubbiamente carino ha due fattori che gli consentono di vincere con lodevole costanza la sfida con quello che e’ stato l’access dei record della scorsa estate, Cultura Moderna.

I due fattori sono espressione di un’ottima produzione che ha saputo adattare benissimo (lode, quindi, anche agli autori) il format originale e ha saputo scegliere una scenografia che, opportunamente “de-americanizzata”, rispecchia al meglio le “esigenze televisive” di quel pubblico italiano che, nonostante la calura, vuol passare una piacevole mezz’ora a ficcare il naso nei fatti altrui!

Sono un fervido sostenitore, infatti, del ruolo, a mio avviso tutt’altro che secondario, della scenografia ai fini del successo di un determinato prodotto. Non a caso il clima familiare riprodotto nella scenografia de I Soliti Ignoti riprende la totale assenza di “scintillii americaneggianti” di Affari Tuoi (altro programma di successo).

Per questi motivi, in un contesto ottimo di per sè, la conduzione di Frizzi non rappresenta, come in altri celebri casi, motivo di “avvicinamento o allontanamento” dal programma. Non siamo sicuramente di fronte ad una conduzione egregia ma, come direbbe Guardì, bisogna entrare nelle case degli italiani in punta di piedi.

E Fabrizio Frizzi riesce a farlo. Senza dare fastidio a nessuno.



Articoli che potrebbero interessarti


I Soliti Ignoti
SOLITI IGNOTI: AL VIA DOMENICA 11 SETTEMBRE CON UNA IDENTITA’ IN MENO


identity1.jpg
RAIUNO : ARRIVA “IDENTITY”


Avanti un altro
PRESERALE, TG E ACCESS: RAI 1 E CANALE 5 IN EQUILIBRIO SU TRE FRONTI. QUANTO DURERA’?


solitiignoti
SOLITI IGNOTI: RIPARTE STASERA SU RAI1 IL GIOCO DELLE IDENTITA’ NASCOSTE

48 Commenti dei lettori »

1. silvia78 ha scritto:

3 luglio 2007 alle 16:00

eh bravo davide!!!!concordo pienamente con quello che hai scritto riguardo a frizzi che, come ho gi scritto in altri post, non era un presenatore che riuscivo a sopportare per il suo perbenismo e la sua chiacchiera..in questo programma invece lo vedo benissimo e mi piace molto anche giocarci dalla mia poltrona..( anche se come i concorrenti ne azzecco poche..) grazie mille davide per il post



2. MICIO 59 ha scritto:

3 luglio 2007 alle 16:14

Davide, dai tuoi commenti traspare una stima totale, quasi cieca, nei confronti di chi produce il programma, cioè la Endemol. E nella parte alta della tua home page compare la scritta “”DM is proud to be part of….Endemol Italia”". A domande che ti sono gi satate poste in passato riguardo al tuo personale rapporto con la succitata societ non hai però risposto MAI….cose ne dobbiamo dedurre, noi poveri mortali ?!?! Non sarebbe il caso, per correttezza nei confronti di chi frequenta il tuo blog, di dare qualche delucidazione ?



3. Davide Maggio ha scritto:

3 luglio 2007 alle 16:18

@ MICIO 59 : hai ragione Micio. Non sai da quanto tempo e pronto un post per parlare di questo “”to be proud to be part of”". Non dipende da me, purtroppo. Appena sar tutto sistemato sarete ovviamente i primi a saperlo… ci mancherebbe altro. Relativamente alla stima nei confronti di Endemol… beh… è chiaro che ce altrimenti non sarei cosi “”proud”" :-) Considera però che ho avuto modo, spesso e volentieri, di criticare anche produzioni della stessa Endemol. Piu correttezza e imparzialit di quella :-)



4. MICIO 59 ha scritto:

3 luglio 2007 alle 16:20

…quindi, in breve, lavori per loro ?!?! :-)



5. MICIO 59 ha scritto:

3 luglio 2007 alle 16:20

Dimenticavo di dire – e questa forse è la cosa più pertinente in questo ambito – che Frizzi svolge a mio parere un lavoro egregio. Sicuramente in questa occasione, ma anche in altre passate. Il fatto è, da quanto si è letto sui giornali, che non è mai andato molto a genio al direttore di Rai Uno, che lo ha (secondo me ingiustamente ed anche ingiustificatamente) messo da parte. Frizzi certamente deve un po “”svecchiarsi”", ma alla faccia della sua seriet professionale e della sua simpatia…! ! ! Magari ce ne fossero come lui (e non come Amadeus o come Conti….che non si sopportano più!)….. Pensate, solo per dirne una, che non riescono a trovare nemmeno un presentatore degno di Miss Italia…..ah, quando cera lui !



6. gwendalyne ha scritto:

3 luglio 2007 alle 16:52

Mi fa piacere che Frizzi si stia rilanciando, e spero che torneranno ad affidargli trasmissioni anche più prestigiose; non che laccess prime time di Raiuno non lo sia… ma quello estivo lo è sicuramente di meno rispetto a quello invernale, per dire. Il suo programma lo guardo quasi sempre, e mi diverto anchio a provare ad indovinare le identit . Lunica cosa che non mi piace del meccanismo del gioco è il fatto che il concorrente porta a casa qualcosa solamente se azzecca lultima identit ; se per esempio indovinasse le prime otto e poi scambiasse le ultime due, solitamente più difficili, andrebbe a zero. Lo so che ai fini del prosieguo del gioco è importante anche cominciare bene la partita… ma per certi concorrenti che alla fine hanno perso tutto ci sono rimasta un po male anchio!



7. NeroCorvino ha scritto:

3 luglio 2007 alle 16:55

Sig.ra Lucia, benvenuta e grazie per il suo sorriso . Cos Frizzi ha accolto una conocorrente del suo nuovo programma. Il ritorno della Paleotelevisione? :) Scherzi a parte, Frizzi mi è abbastanza simpatico anche se non lo trovo perfettamente in linea col programma. Il format non mi piace affato, è un gioco davvero troppo banale e monotono. Vabbè che dallaltra parte cè Cultura Moderna… lotta tra TITANI! ;)



8. silvia78 ha scritto:

3 luglio 2007 alle 17:00

certo, ieri sera è un esempio, era andata molto bene poi è arrivata alla fine senza nulla…sai io cosa farei?permetterei al concorrente la scelta della persona da abbinare allidentit sarebbe magari più carino ancora…



9. Lele ha scritto:

3 luglio 2007 alle 17:18

Mhm, forse sarò un bastian contrario, ma sono del parere che la scenografia e le luci risentano proprio dellormai inflazionata impostazione “”PACCHIana”". Non percepisco la differenziazione da “”Affari tuoi”": a me sembra piuttosto di vedere il solito studio, le solite pedane, i soliti colori, le solite grafiche, il solito pubblico. Lambientazione poliziesca (quantè bella la sigla di Ellery Queen… ma perché non rallentarla un minimo affinché accompagni lintera passeggiata dellidentit di turno?) si esaurisce nel logo della trasmissione, mentre il programma avrebbe potuto caratterizzarsi sfruttando, a mio avviso, il buio, latmosfera grigia di una prigione, locchio di bue “”indagatore”" a mo di terzo grado. Invece scrivania e martelletto spariscono in uno spazio anonimo dove gli “”inquisiti”" si muovono come fossero allipermercato… Ma soprattutto, Frizzi (che per me rester sempre “”quello di Tandem”") deve tornare ad indossare gli occhiali, anche finti. Da quando si è “”sistemato”" la vista a me sembra



10. Alessandro ha scritto:

3 luglio 2007 alle 17:59

Bello il programma, mi piace tantissimo!!!



11. Max ha scritto:

3 luglio 2007 alle 20:15

Io ancora non ho visto il programma, comunque sono contento sia per Frizzi che per Antonio ricci…eccheccavolo.



12. Richard ha scritto:

3 luglio 2007 alle 20:56

Che dir edi più a quello che ha detto Davide? Il gioco mi piace, la conduzione di Frizzi è a mio parere adatta e garbata. Non sono un suo ammiratore, ma sta facendo un buon lavoro. Difficile indovinare, ma è li il bello! Unica pecca sta negli indizi a mio parere più utili a forviare che a far comprendere. Per il resto complimeti a tutti quelli ceh collaborano al programma! Saluti



13. Davide Maggio ha scritto:

3 luglio 2007 alle 20:59

@ Richard : condivido in pieno losservazione sugli aiuti. Assolutamente fuorvianti. Mi innervosiscono :-)



14. Gio' n.15 ha scritto:

3 luglio 2007 alle 21:49

Lele, hai detto esattamente quello che avevo espresso a mia madre la prima volta che ho visto il programma! Ho come limpressione che su rai1 vogliano dare questimpronta quasi “”casalinga”" ai giochi, per quanto concerne la scenografia. E, devo dire, personalmente non mi piace molto; preferisco o quelle “”allamericana”" oppure quelle molto colorate e luminose, quasi da fumetto… ma guardarmi un gioco come se fosse ambientato in un ufficio non mi d particolari emozioni… Il gioco, invece, mi sembra carino anche se condivido lopinione di Richard sugli aiuti fuorvianti e poi è abbastanza frustrante che un concorrente possa azzeccare quasi tutte le identit e poi vedersi il montepremi a 0 perchè sbaglia lultima…



15. Alessandro ha scritto:

3 luglio 2007 alle 22:09

Clemente Mimun è il nuovo direttore del TG5!!! Caro Davide Maggio parlaci di questa notizia!!!



16. Davide Maggio ha scritto:

3 luglio 2007 alle 22:40

@ Gio n.15 e Lele : ragazzi avete indubbiamente ragione. Anche a me le scenografie americaneggianti piacciono molto ma mi sembra che si possa affermare senza ombra di dubbio che in Italia non vadano; @ Alessandro : i lettori di questo blog lo sanno da Gennaio, mese in cui pubblicai il “”mormorio spettacolare”".



17. Alessandro ha scritto:

3 luglio 2007 alle 22:53

Grazie Davide, il tuo è un bel colpo!!!



18. Dranto ha scritto:

4 luglio 2007 alle 01:38

Su Frizzi nulla da dire….ma Cultura Moderna questanno non si può guardare!



19. phoebe ha scritto:

4 luglio 2007 alle 10:47

sono daccordo mi piace il nuovo programma di frizzi…è davvero ben fatto…..(anche se purtroppo dopo che mediaset ha spostato tempesta damore nello stesso orario dei soliti ignoti guardo tempesta….) frizzi a me non ha mai fatto impazzire ma per la conduzione di questo programma lo trovo perfetto….e poi a giudicare dalla schifezza che cè su canale 5 è giustissimo che vinca lui contro mammuccari…..



20. PHILOSOPHO ha scritto:

5 luglio 2007 alle 01:59

il programma (e soprattutto il format in sè) sarebbe molto carino, e frizzi, come sostengo da sempre, è bravissimo come presentatore (unica cosa: concordo che dovrebbe tornare a indossare gli occhiali, perchè senza non lo si può vedere! gli fanno due occhiaie orribili), ma per comè stato adattato in italia, lo trovo un pò una presa per i fondelli.. alla fine tutto si riduce al c.o : come fai, altrimenti, a distinguere una portinaia da una venditrice di scarpe? Uno dice: hai gli indizi..beh a parte il fatto che ne hai tre,potevano anche fare a meno di metterli, per quello che aiutano..notare che non aiutano MAI veramente, anzi portano fuori strada! Esempio : laltra sera un tizio ha detto “”faccio da mangiare per gli altri e ho fatto molti sacrifici”". Ora, io mi sarei giocato la casa e lauto su “”ha fatto una dieta”"..invece no! POLIZIOTTO! Ma dove sta la seriet ? Ho seguito qualche puntata delledizione americana e l è proprio tutta-unALTRA-COSA..non cè la volont di mettergliela in quel posto al



21. matteoc4 ha scritto:

5 luglio 2007 alle 20:31

il plot del programma è bello, superiore a cultura, ma frizzi proprio non mi attira…mah sar una mia idea. Cmq come sorelle era con la mazza giusto?



22. Frank Fiorello ha scritto:

15 luglio 2007 alle 18:47

Caro Davide condivido in pieno le tue constatazioni sul programma de “”I Soliti Ignoti”" e mi associo al fatto che italianizzare il format del programma è stata una mossa vincente…riguardo a Frizzi forse capisco cosa intendi dire sul suo modo di condurre ma se mi permetti è davvero preferibile la sua spontanea genuinit e giovialit mantenendo comunque un buon grado di professionalit alla “”finta”" simpatia di certi presentatori… In questa tv dove essere “”veri”" sembra una gara e non un nobile status…benvengano i Frizzi…Per dovere di cronaca ti informo che ho partecipato al programma tra le identit e nonostante sono in parte… “”parte in causa ti assicuro che sono stato obbiettivo al massimo.. Salutoni Frank Fiorello



23. Gio' n.15 ha scritto:

16 luglio 2007 alle 00:16

Ogni tanto mi capita di guardare il programma di Frizzi, devo dire con maggior curiosit rispetto al concorrente su Canale 5 (che questanno ha davvero rotto le scatole con il “”bum bum”" finale). Cè ancora qualcosa che non mi soddisfa pienamente di questo gioco, ma non capisco bene cosa… saranno forse le decine di tagli che fanno ad ogni puntata (e si vedono benissimo)? sar l”"ingiustizia”" di un gioco in cui se indovini 8 identit e sbagli le ultime 2 sei fregato? sar la scenografia che, come ho gi detto, mi d più lidea di un ufficio che di uno studio televisivo? sar che gli indizi dati dalle identit nascoste sono assolutamente fuorvianti? Insomma, se posso essere sincero, alla fine di tutte le puntate che ho visto, sono sempre rimasto con lamaro in bocca proprio perchè cè qualcosa che non mi quadra… P.S. Frank, tu sei il sosia di Fiorello? ;)



24. PHILOSOPHO ha scritto:

16 luglio 2007 alle 00:30

@ Giò: penso siano la seconda e la quarta che hai detto. In effetti trovo anchio che come meccanismo sia pochissimo azzeccato quello di “”o vinci tutto o non vinci niente”"…io avrei fatto come ledizione americana in cui ogni identit valeva una certa cifra e a un certo punto ci si poteva ritirare..cos, vedere ogni sera che un concorrente può vincere solo con lultima identit che gli è rimasta non è bello. E ri-sottolineo: gli indizi sono del tutto fuorvianti, sno fatti apposta, se state attenti, per farvi dire unidentit invece che unaltra.



25. Frank Fiorello ha scritto:

16 luglio 2007 alle 16:41

si Giò..sono io il sosia…hai accumulato 1000 euro… scherzi a parte ciao a tutti..



26. PHILOSOPHO ha scritto:

16 luglio 2007 alle 21:09

Sera dopo sera, il meccanismo è sempre lo stesso: far perdere tutto al malcapitato concorrente con indizi ingannevoli che possono valere per tre-quattro identit …non è serio, su.



27. PHILOSOPHO ha scritto:

16 luglio 2007 alle 21:21

più lo guardo e più penso che è un programma del c.zzo come la rai è un azienda del ca.zzo del resto, dal braccino corto! Non ho mai visto un programma con un braccino corto del genere..scusate ma ne ho fatto quasi una questione personale con questo quiz! quando vedo un programma che vince laccess prendendo in giro milioni di italiani mi indigno assai…



28. gwendalyne ha scritto:

26 luglio 2007 alle 21:24

Caspita, stasera il gioco è arrivato al top della suspense! Dopo che la concorrente ha indovinato le prime otto identit , cera il rischio che scambiasse le ultime due. E invece no, ha vinto duecentocinquantamila euro! Ebbene s, “”Soliti ignoti”" è il programma dellaccess prime time che preferisco, perfino più di “”Affari tuoi”" con il mio adorato Flavio Insinna… :-) Peccato solo per gli indizi spesso e volentieri fuorvianti!



29. PHILOSOPHO ha scritto:

31 luglio 2007 alle 21:21

qualcuno ha visto la puntata di stasera? Non ho mai visto un mentecatto del genere! Sembrava un Rino Gattuso a cui avevano asportato una tonnellata di neuroni!è riuscito a sbagliare persino la prima identit da 1.000! questo valga anche per tutti gli altri quiz tipo 1 contro 100:sceglietegli meglio questi idioti di concorrenti che è una pena vederli!



30. Lele ha scritto:

31 luglio 2007 alle 23:36

@Philosopho Quanto sei spietato! ;-) No, non lho visto… però noto che i concorrenti del Frizzi hanno sempre occhioni e sorrisoni giusti per “”sopportare”" i martellanti primi piani del rituale di verifica dellidentit … Non credo che selezionino gl



31. gwendalyne ha scritto:

2 agosto 2007 alle 00:36

@Philosopho: io lho vista la puntata di ieri sera (laltroieri ormai, a questora!). Alla luce dellandamento del gioco, trovo singolare che il concorrente abbia esordito vantandosi di avere il sesto senso e di saper inquadrare al volo le persone…



32. PHILOSOPHO ha scritto:

16 agosto 2007 alle 22:32

@gwendaline: non mi sembra proprio siano cos intuitivi :D tenuto conto che ogni sera è sempre la stessa storia: “”no, non sono io il pasticciere”", “”no, non sono io che allevo lucertole”", “”no, non sono io che faccio il regista”", “”no, non sono io tuo nonn



33. gwendalyne ha scritto:

16 agosto 2007 alle 23:05

Gi , hai ragione… Spesso e volentieri (stasera, ad esempio) i concorrenti in fatto di dabbenaggine sono degni rivali di quello di cui parlavi tu! Che il gioco sia difficile è inevitabile, non possono mica dare i duecentocinquantamila euro una sera s e una no… Comunque non mi pare giusto che certi concorrenti, che hanno fatto un percorso di gioco più che dignitoso, sbaglino in extremis e se ne vadano quindi a mani vuote, mentre altri che hanno combinato un pasticcio riportino a casa un discreto gruzzoletto se hanno la fortuna di indovinare lultima identit !



34. PHILOSOPHO ha scritto:

21 agosto 2007 alle 21:36

ti straquoto. dare tutte le sere il massimo no (anche perchè sono soldi nostri :D) ma ogni tanto dare anche chessò…centocinquantamila euro sarebbe serio. Cioè..che senso ha vedere tutta una serie di “”no”" che non fanno altro che assottigliare il montepremi? Ogni sera…tutte puntate fatte con lo stampino: la prima che vale 1000 euro è sempre la bonazza e la indovinano sempre, poi cè quello medio-facile che vale 2000 euro e che in genere viene indovinato…dal terzo in poi al via linesorabile sagra degli errori! E per me sbagliano sia i concorrenti (che a volte sembra che lo facciano proprio apposta) che gli autori, perchè io ad esempio per rendere più avvincente il gioco metterei a disposizione almeno un indizio in più e magari la possibilit di fare delle domande allidentit . Ma purtroppo stiamo parlando della Rai e Rai=duri di portafoglio.



35. PHILOSOPHO ha scritto:

25 agosto 2007 alle 01:44

spiego brevemente o almeno cerco di farlo, perchè il programma di frizzi è una presa in giro colossale. Premesso che: -gli indizi sono palesemente fuorvianti, daccordo (ho sentito una sera un ferroviere dire “”mi piace cucinare”") -il concorrente non può scegliersi lordine delle identit , assodato -non viene data la possibilit al concorrente di ritirarsi, della serie “”o vinci tutto o ti attacchi”", non ci piove.. ..ma il vero motivo è un altro, anzi due. A un attento osservatore di quiz come me non sono sfuggiti affatto due trucchetti molto carognosi degli autori: -innanzitutto, cercano sempre di “”sistemare”" le identit in maniera tale da far scambiare sempre due o più di loro. (Ad esempio, una spogliarellista o una pornostar è sempre vestita da qualcos altro, e in modo tale che quel qualcos altro sia tra le identit possibili) -ma la grandissima carognata è unaltra: pensate che sono talmente subdoli gli autori di quel programma che ragionano, nel “”sistemare”" le due ultime identit , la 5 e la 6,



36. gwendalyne ha scritto:

25 agosto 2007 alle 09:06

Per PHILOSOPHO: complimenti per la tua attenta analisi! :-) Cè da dire che ieri sera neppure le prime due identit erano facili come al solito… E di sicuro non avrei mai detto che quella tipa l facesse la fotomodella!



37. PHILOSOPHO ha scritto:

25 agosto 2007 alle 23:05

grazie, gwendaline. ti dirò la verit , a me come gioco piacerebbe pure tantisimo ma se fosse un pò più onesto non sarebbe male…



38. Gio' n.15 ha scritto:

26 agosto 2007 alle 16:20

Concordo con PHILOSOPHO. Non ho ancora mai avuto modo di fare unanalisi cos attenta, avendo visto solo 4 puntate (tra cui quella della vincita), ma limpressione che lordine delle identit , labbigliamento e gli indizi fuorvianti fossero scelti apposta ce lavevo anchio. E un gioco assolutamente iniquo e creato solo per creare suspence. E il classico programma dove cè il megapremio succulento per attirare telespettatori. Sarei curioso di vedere una puntata intera di una versione straniera…



39. PHILOSOPHO ha scritto:

30 agosto 2007 alle 21:37

@ Giò: http://www.youtube.com/watch?v=h_IYEV4jXbk questa è solo la quarta parte di una puntata in cui un concorrente vince…se guardi bene le identit da indovinare nella versione americana sono molto più facili, e non cè nessun “”inghippo”". E pensa che l il montepremi è il doppio di quello italiano. Ciò mi porta alla conferma di ciò che vado dicendo da anni, e cioè che i quiz italiani soprattutto quelli rai hanno un “”braccino corto”" che in america non esiste. da notare anche questa sera, “”in alcuni periodi lavoro tantissimo”" detto dalla penultima identit poteva far pensare tanto a un direttore dalbergo quanto a un istruttore di sci di fondo. Chiss perchè, eh?



40. Gio' n.15 ha scritto:

31 agosto 2007 alle 15:02

Ho guardato il video che mi hai segnalato, Philosopho, e sono sempre più convinto prima di tutto che in America se non sono pazzi non li scelgono come concorrenti :) Per quanto concerne il gioco, se ho ben capito, i 3 aiuti che hanno a disposizione i concorrenti sono nettamente diversi dai nostri famosi “”indizi”": l hanno pure gli Esperti (che tra laltro ho gi visto, come aiuto, anche in Chi vuol essere milionario, sempre in USA, se non erro). Inoltre il meccanismo è totalmente diverso e, secondo me, più corretto, come ho gi sottolineato in un precedente commento, ovvero è il concorrente che sceglie come e quando abbinare lidentit al personaggio e non gli viene imposto! La scalata del montepremi è simile a quella di quasi tutti i giochi, ormai, e forse in questo si potrebbe utilizzare un metodo simile a quello adottato dalla RAI, ovvero abbinare un certo valore ad ogni identit (ma non alla persona), che verr scoperto solo una volta che il concorrente avr scelto lidentit da abbinare.



41. PHILOSOPHO ha scritto:

2 settembre 2007 alle 21:27

Per lappunto, Giò. In america, è vero, fanno i pazzi e forse sono eccessivamente teatrali (ma sono più che convinto che siano gli autori a volere questa teatralit ), però almeno hanno uno svolgimento più corretto. Io, come gi sottolineato in precedenza, metterei a disposizione anche il quarto indizio e farei in modo che il concorrente possa scegliersi lordine che vuole. Poi, probabilmente, la difficolt rimarrebbe tale, perchè ci sono almeno tre-quattro identit che si assomigliano a puntata, ma almeno chi partecipa sarebbe causa del suo mal.. Ribadisco e risottolineo, comunque, che tra i tutti i nuovi giochi lanciati qustestate, (“”Reazione A Catena, 1 Contro 100,…) è quello migliore e sempre dal punto di vista del gioco in sè, non delladattamento italiano che lascia alquanto a desiderare come gi spiegato. E aggiungo: tra questo e i pacchi di Insinna voto questo tutta la vita!



42. Gio' n.15 ha scritto:

6 settembre 2007 alle 13:34

A me più che altro viene il nervoso a pensare che potremmo avere dei giochi più frizzanti (il gioco di parole è involontario eheh) e invece ci ritroviamo delle “”bufale”". Laltra sera pensavo ad unaltra ingiustizia per cui ancora una volta non è corretto che siano gli autori a scegliere lordine delle identit : se il concorrente non le indovina tutte, il montepremi legato allultima non lo vincer mai nessuno! In questo modo, la RAI può piazzare lultimo premio come più le aggrada, sapendo che in ogni caso non andr mai nelle tasche del concorrente… Concordo, in ogni caso, che è meglio “”I soliti ignoti”" rispetto ai pacchi! Almeno qui cè un po da ragionare…



43. pamela ha scritto:

6 settembre 2007 alle 19:24

qualcuno ha visto la puntata del 5 settembre?di chi era la sosia quella ragazza?



44. Davide Maggio ha scritto:

6 settembre 2007 alle 19:26

@ pamela : Michelle Hunziker



45. rossella ha scritto:

10 settembre 2007 alle 12:21

Questo programma condotto da Fabrizio è eccezionale…riesce a tenerci incollati al televisore x tutto il tempo della durata…bravi!!! Rossella



46. ivano ha scritto:

10 settembre 2007 alle 18:07

ciao mi sono perso la puntata di ieri,qualcuno sa dirmi il nome della concorrente,perchè forse è una mia ex..cos mi è stato riferito,una donna di nome anna di biassono,ma nata in calabria a strongoli….grazie



47. emidio58 ha scritto:

10 dicembre 2007 alle 18:58

BRAVO FRIZZI, BRAVI TUTTI, mA IL PROGRAMMA HA UN HENDICAP . PER FAVORE TOGLIETE QUELLA MUSICA E RIDUCETE QUEI MINUTI SNERVANTI CHE SI DA AL PERSONAGGIO PER DIRE SEè LUI O NO, IMPAZZISCO DAL NERVOSO. GRAZIE



48. silvana miraglia ha scritto:

5 aprile 2010 alle 13:17

Più che un commento é una richiesta: Come si fa per partecipare al programma di Frizzi? A chi scrivere?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.