19
luglio

IL VERIFICATORE: ROBERTO GIACOBBO STANA LE BUFALE DEI COMPLOTTISTI

Il Verificatore

Smascherare il falso è uno sporco lavoro, ma qualcuno lo deve pur fare. Soprattutto oggi, quando – tra internet e social network – circolano più bufale che al mercato di Caserta. Da questa sera i mistificatori non avranno vita facile (pare di capire): su Rai2 arriva infatti Il Verificatore, un nuovo magazine d’approfondimento dedicato alle notizie più intriganti che attendono una conferma o una smentita senza margini di dubbio. In prima serata, vedremo all’opera un misterioso giornalista-detective – Il Verificatore, appunto – del quale non verrà mai mostrato il volto né l’effettiva esistenza.

Il format, che debutterà in via sperimentale in vista della prossima stagione tv, è stato messo a punto da Roberto Giacobbo, già conduttore di Voyager e vulcano di idee nell’ambito della divulgazione televisiva. Le inchieste del ’suo’ Verificatore spazieranno dai grandi temi d’attualità alle leggende metropolitane che da anni invadono il web. Anche il pubblico da casa, grazie alla Social Tv della Rai, potrà partecipare in diretta alla risoluzione di casi in discussione, fornendo elementi utili a stabilirne la veridicità. Come sua prima missione, Il Verificatore volerà negli Stati Uniti per scoprire se è vero che un ristretto gruppo di persone influenti (e spesso sconosciute ai più) decide le sorti delle nazioni per stabilire un nuovo ordine mondiale: che cos’è il famigerato Club Bilderberg e dove si trova la sua sede operativa?

Il programma di Rai2 si soffermerà poi sui misteri legati alla morte di Michael Jackson. Secondo alcuni, infatti, le foto divulgate da giornali e siti di informazione non ritrarrebbero tutte la realtà. Possibile? Dunque, come si può distinguere una foto ritoccata da una originale? Tra le questioni al vaglio del Verificatore, la possibilità che un medico italiano abbia scoperto un metodo per riprodurre gli effetti di farmaci attraverso onde radio, e l’immancabile approfondimento sugli avvistamenti di Ufo. Russel Crowe ha davvero fotografato un UFO lo scorso marzo? La patacca, spesso, è dietro l’angolo. 

E ancora: quello che si legge su Wikipedia, la più vasta enciclopedia del web, è sempre attendibile? Il terribile Tsunami che ha colpito il Giappone nel 2011 è stato realmente causato da un terremoto, oppure esiste un legame con un presunto esperimento nucleare segreto?

Da una parte, Il Verificatore riprenderà i temi che hanno reso popolari alcuni programmi tv di divulgazione e dall’altra proverà a smorzare le tinte complottiste spesso utilizzate per dipingere scenari appetibili al pubblico, ma col retrogusto di bufala. Ci riuscirà?

L’appuntamento con Il Verificatore è per questa sera alle 21.05 su Rai2.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Jane Alexander
4 PROGRAMMI-TEST NELL’ESTATE DI RAI 2. ECCO TITOLI E CONDUTTORI.


Voyager (credits - Ufficio Stampa Rai)
Voyager: Giacobbo torna su Rai2 e intervista l’imperatore Adriano


Vojager - Giacobbo
VOYAGER: ROBERTO GIACOBBO E’ PRONTO ANCORA A SUPERARE I CONFINI DELLA CONOSCENZA


voyager giacobbo
VOYAGER: ROBERTO GIACOBBO RIPARTE DAL BRASILE. LA NUOVA EDIZIONE E’ ITINERANTE

8 Commenti dei lettori »

1. Nina ha scritto:

19 luglio 2013 alle 18:27

Da persona che non crede ai complotti dico ben venga tale programma!



2. jack9 ha scritto:

19 luglio 2013 alle 20:50

mi ispira un sacco!



3. Valentina ha scritto:

19 luglio 2013 alle 22:13

Che brutto! E’ una brutta copia di Lucignolo questo Verificatore! ha pure la stessa voce, meno enfatizzata, se non sbaglio!



4. Nina ha scritto:

20 luglio 2013 alle 10:16

Non mi è piaciuto per niente, ho visto la parte del Bilderberg ed era superficiale e inconcludente. La voce però è stupenda, quella del grandissimo Claudio Sorrentino, come si fa a criticarla?



5. tony ha scritto:

20 luglio 2013 alle 12:08

Cari Amici attenzione che anche questa trasmissione tende a depistarvi . Guardate con occhio imparziale tutto quello che succede su questo pianeta . Chi ci stà dietro alle guerre le crisi monetarie gli attentati per non parlare della manipolazione del clima del pianeta per scopi ben precisi che portano capire che due nazioni ben precise sono in accordo per comandare il mondo specialmente una delle due la più piccola che detiene il potere monetario mondiale . Fate attenzione e non fatevi imbrogliare perchè i manipolatori sono molto astuti nel farvi credere tutto quello che vogliono . Diffidate, Diffidate, Diffidate. Un Saluto a Tutti .



6. Valentina ha scritto:

20 luglio 2013 alle 15:20

Non ho detto che la voce sia brutta, anzi! Ma in questo contesto riporta alla mente il peggiore Lucignolo di Italia 1! L’idea non è male, ma l’impostazione è disastrosa secondo me! Esperimento fallito. Sono arrivata alla fine del servizio su Michael Jackson e ho spendo direttamente la tv.



7. Philippe Raziel ha scritto:

21 luglio 2013 alle 02:15

Tony quali sarebbero le due nazioni in accordo fra loro per comandare il mondo? Alle riunioni del Bilderberg non partecipa nessun cinese…
Non invitano cinesi…
Quindi come potrebbero gli USA essere d’ accordo con la Cina per governare il mondo e perchè la Cina dovrebbe abbassarsi ad accettare tale accordo visto che in questo momento è più potente degli USA ed economicamente gli USA dipendono da capitali cinesi?
Ormai quelle storie sono superate da una realtà che è andata oltre le cavolate che leggete su Internet



8. Danilo ha scritto:

15 settembre 2013 alle 08:20

Hanno fatto solo una puntata ?
Si trova qualcosa in streaming o da scaricare ?
Grazie



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.