11
giugno

NIGELLISSIMA – LA “MEATZZA” E ALTRE PRELIBATEZZE DI NIGELLA LAWSON APPRODANO SU REAL TIME

Nigella Lawson Real Time

Nel Regno Unito è praticamente una leggenda. Dicono che il suo «impero del cibo» valga quindici milioni di sterline tra libri, programmi televisivi e ‘annessi e connessi’ dell’arte culinaria. Nigella Lawson, figlia del politico Nigel Lawson e dell’ereditiera Vanessa Salmon, ha comunque imparato l’arte  della cucina «popolare» italiana. Così, sbarca nel Belpaese da stasera a partire dalle 22.40 su Real Time.

Dice di amare l’Italia e con Nigellissima – si chiama così il nuovo programma – cercherà di accontentare vizi e virtù degli Italiani a tavola. Sei  appuntamenti tra i fornelli, gli odori e i sapori del Bel Paese per cercare di conciliare l’immediatezza della cucina inglese con la ricercatezza della cucina italiana. «Fast-food» o «Maccheroni io ve distruggo»? Una bella sfida per Nigella che farà dell’home-cooking la soluzione quotidiana ai problemi del cucinare delle casalinghe, degli scapoli e delle famiglie italiane.

Sei puntate di trenta minuti, prodotte dalla BBC, in cui la contaminazione tra i «freddi» piatti inglesi e gli «espansivi» piatti italiani sarà sempre più evidente e veloce da realizzare! Piatti freddi o caldi, dicevamo, non importa: nella sua cucina si spazierà dal pollo arrosto allo zafferano, passando per dolci ed antipasti tutti rigorosamente veloci da preparare e facili di rifare!

Un’altra bella sfida per Nigella: soddisfare anche i palati più difficili. Allora, il pranzo è ben che servito se alcuni piatti potrebbero sembrarvi impossibili ma non lo saranno: dal lombo di maiale farcito agli spaghetti al farro, dal couscous sardo allo stufato veneto, dal ragù alle pappardelle, dalla torta di mele al gelato. Per Nigella Lawson, inoltre, un grande ‘rischio’: insegnare ai telespettatori italiani a fare la pizza che pizza proprio non è. Lei la chiama «Meatzza», è più un miscuglio di carne e crosta di pane. Meatzza, infatti, sta per meat (carne) e, naturalmente, pizza!

Nigellissima - si vede che siamo in Italia per il superlativo assoluto – prende il nome dai format già messi in onda nel Regno Unito dal 2000 al 2010: Nigella Bites, Nigella Feasts e Nigella Kitchen sono infatti tra i nomi dei suoi programmi più famosi. Non ci resta che guardare…mentre si cucina!

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


nigellalawson, nigellissima
NIGELLISSIMA: UN ESEMPIO DI CUCINA ITALIANA CHE NON PRENDE PER LA GOLA


Nigella Lawson - promo natale Real Time
DMLIVE24: 26 DICEMBRE 2013. NIGELLA LAWSON NEL PROMO DI NATALE DI REAL TIME, GLI AUGURI DI BRUNO ARENA


Cucina con Nigella
CUCINA CON NIGELLA: UNA NUOVA SERIE CON LA LAWSON DA OGGI SU REAL TIME


discovery italia
Discovery, palinsesti 2017/2018: le novità di Real Time, DMAX, Focus, Giallo, Discovery Channel ed Eurosport

2 Commenti dei lettori »

1. Laura ha scritto:

11 giugno 2013 alle 20:11

Un’inglese che insegna a noi a cucinare piatti italiani (o mappazzoni immangiabili spacciati per tali)?!



2. tinina ha scritto:

11 giugno 2013 alle 22:09

Ma no, non credo proprio che questo programma sia stato concepito per insegnare a noi italiani, è un programma destinato al pubblico anglo-sassone che poi è stato acquistato da Real time. Del resto penso che solo un malato di mente potrebbe pretendere (o anche solo pensare) di insegnare come si cucina a noi italiani. Temo che saremo costretti a vedere cose oscene spacciate per cibo italiano, alla Buddy Valastro, tanto per intenderci.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.