2
febbraio

MCS : PROSEGUE L’ “OPERAZIONE RIABILITAZIONE” DI PAOLO CALISSANO

Paolo Calissano @ Davide Maggio .itMaurizio Costanzo ci riprova. Per la seconda volta!

Ieri, durante la terza puntata del ritrovato Maurizio Costanzo Show, il padrone di casa ha proseguito l’ “operazione riabilitazione” di Paolo Calissano, ormai libero grazie all’indulto.

Quella dell’anchorman più famoso d’Italia sembra una vera e propria sfida con se stesso. Una sfida che sinceramente trovo fuori luogo, farcita di un mielismo da far cariare i denti anche a portatori sani di… dentiera!

Non sono sicuramente tra coloro che prosegue una condanna nei confronti di un reo anche dopo che quest’ultimo ha pagato, col carcere, per ciò che ha fatto.

Trovo, infatti, la “condanna sociale” ben più grave, ben più pesante e soprattutto di gran lunga più ingiusta (nella stragrande maggioranza dei casi) di qualsiasi altro tipo di condanna “tradizionale”.

Ma da qui a fare di quest’uomo un personaggio da far tornare sulle scene a tutti i costi ce ne passa.

Per quanto, infatti, sia lodevole il percorso “depurativo” (del corpo e, a quanto pare, anche dell’anima) dell’ex attore di Vivere, è altrettanto vero che tornare a calcare un palcoscenico non è un diritto nè, tanto meno, un fatto dovuto o, ancora peggio, una pretesa da soddisfare!

Siamo in pratica sempre alle solite. Se nel nostro paese si è al centro di uno scandalo, il mondo dello spettacolo è pronto a ripagare con una dose di… successo immeritato per il semplice fatto di fare… audience!

Se invece bestemmi sei fuori dai giochi per tutta la vita!

In questo caso c’è stato anche un morto, diamine!

E’ vero che sbagliare e poi capire i propri sbagli (per non commetterli più) è raro e, per alcuni aspetti, va premiato ma Paolo Calissano ha tutto il tempo per tornare a… Vivere, professionalmente parlando, senza la sponsorizzazione di Maurizio Costanzo.

C’è bisogno del pubblico che se ne avrà voglia e se ne dovesse sentire la mancanza avrà modo di richiamare a gran voce il “Lapo dei poveri”.

[Segnalato su Libero.it : 62]



Articoli che potrebbero interessarti


Carlo Conti e Gabriele Cirilli
Maurizio Costanzo Show, speciale «I Tre Tenori» vent’anni dopo. Costanzo e Mentana intervistano Bonolis, Conti e Scotti


Matteo Salvini, Mahmood al Costanzo Show
Torna il Costanzo Show e piazza Salvini e Mahmood sullo stesso palco. Ecco tutti gli ospiti – Foto


Maurizio Costanzo Show.
Maurizio Costanzo Show: Asia e Dario Argento assieme in TV dopo lo scandalo molestie. Ospiti anche Albano e Romina – Video e Foto


Maurizio Costanzo Show - Fiorello e Raz Degan
Il Maurizio Costanzo Show torna su Canale5 con Fiorello, Raz Degan, Divino Otelma e Lemme tra gli ospiti – foto

12 Commenti dei lettori »

1. France ha scritto:

2 febbraio 2007 alle 14:28

Non ho visto la tramissione, ho visto solo qualche "stralcio" riportato dal tg.  Sono daccordo con quel che dici, penso che sia giusto che anche Calissano trovi una propria collocazione nella società, ma credo che ci sia modo e modo di riabilitarsi. Andare a sbandierare i propri errori in un talk show e ripetere "drogarsi è una cazzata" tutte le volte la telecamera fa un primo piano mi pare quasi patetico. Oltretutto mi pare un pò irrespettoso nei confronti della ragazza che è morta e che, sicuramente avrà preso droga con consapevolezza, ma certo è stata, come dire…un pò annebbiata dal fatto di essere con Calissano. Poteva scegliere altre vie per "riabilitarsi" magari più in sordina, ma si sa il successo e lo scoop fanno gola a tutti.



2. Miss Spoiler ha scritto:

2 febbraio 2007 alle 14:37

Lho scritto poco fà in un altro blog.A Maurizio Costanzo,come hai detto tu,non gliene può fregar di meno di riabilitare qualcuno,ma lo fà solo per un suo ritorno.Ci ha provato con calissano,ci vorrebbe provare con Lapo,e ci provò per anni con prostitute assassini e via dicendo….Solo che ora a differenza di prima la gente ha capito,e ne ha decisamente piene le tasche (per non dire altro….)Ciao,Miss!



3. Davide Maggio ha scritto:

2 febbraio 2007 alle 15:49

@ France : la frase era "La Droga è una Merda" e quello sguardo da santerellino e soprattutto il ripeterlo come un profeta mi ha infastidito. LA reiterazione delle belle parole la trovo nauseante e soprattutto fa perdere il significato che quelle stesse parole avevano la prima volta in cui sono state pronunciate.@ Miss Spoiler : ti dirò che, questa volta, Maurizio Costanzo sembra che abbia preso davvero a cuore la situazione. E chiaro poi che loccasione di fare audience è sempre in agguato e, in questo caso, è servita su un piatto dargento! :-)



4. Mary ha scritto:

2 febbraio 2007 alle 18:55

Io tento la strage del cast di Buona Domenica: tanto, dopo, qualcuno che mi riabiliti lo troverò!



5. Mary ha scritto:

2 febbraio 2007 alle 19:22

RAGAZZI!Ma Davide è su Libero, sezione Cultura e spettacolo, come Primo dei Blog più autorevoli!!!! Dopo ci sono il Daveblgo e Selvaggia.GRANDE!!!!!! Alla fine lirriverenza senza piaggeria, le anticipazioni sempre pronte e loperosità a tutto campo premiano allorA!PS Faccio notare che di TVBlog non cè traccia!Anche perché con i dati auditel e poco altro son tutti buoni!  



6. Davide Maggio ha scritto:

2 febbraio 2007 alle 19:59

@ Mary : meno male che qualcuno se ne accorto :-) Grazie mille per il grande!!! Il PS era necessario? Ah ah ah



7. Davide Maggio ha scritto:

3 febbraio 2007 alle 00:22

@ catyaM : panico! Non mi ricordo di Fiorello! Illuminami…



8. catyaM ha scritto:

3 febbraio 2007 alle 00:35

ciao davide, scusa ma leggevo i vari post!.qualche anno fa quando fiorello stava ancora con la falchi, proprio sul palcoscenico del costanzo show egli stesso ringraziò il baffo x averlo fatto uscire dalla cocaina! forse sono un pò più grande di te ahimè ma voice populo altro che lapo!!!!e la falchi poi!!!!



9. luigi ha scritto:

3 febbraio 2007 alle 14:32

Prima di riabilitare il calissano, inserendolo nuovamente nel mondo dello spettacolo e quindi a contatto con tante persone, sarebbe bene che si aspettasse un lasso di tempo per accertarsi che non continui o riprenda a fare uso di droghe perchè poptrebbe reiterare il reato già commesso.Costanzo sarenbbe bene che ci pensasse.



10. fabry ha scritto:

3 febbraio 2007 alle 22:43

Mi dispiace per Calissano che non mi sembrava un uomo con quel tipo di vita, spero che qualche collocazione la trovi.Ricordiamoci sempre della povera ragazza morta.



11. France ha scritto:

4 febbraio 2007 alle 14:10

Bravo Davide!!!



12. Francesco Marano ha scritto:

17 febbraio 2007 alle 15:34

Per mia fortuna non vedo le trasmissioni di Costanzo, almeno cerco di non vederle, perchè oramai la televisione è per noi uomini "civilizzati" quasi più indispensabile del cibo. Cerco di non vederle perchè puntualmente ad ogni ora ed ogni giorno ce lui, la sua compagna o qualche suo discepolo a propinare immondizia, qualunquismo e conformismo.Tornando in tema, pochi giorni fa ho visto al Maurizio costanzo show, pensavo fosse sparito….ma comincio a pensare che oltre le tasse e la morte, anche il MCS sia immortale…stavo dicendo ho visto questo grasso uomo che si atteggiava a buon padre di famiglia , che propinava su una televisione NAZIONALE una RACCOMANDAZIONE per un soggetto "in difficoltà" tale calissano, uomo meritevole di aver preso parte a qualche telenovela, grande fratello o similari…e che poverino si è trovato (mi sembra di ricordare) a sniffare cocaina.Non ero commosso, però mi veniva da piangere…la gent



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.