4
febbraio

VALERIO STAFFELLI CONDANNATO PER VIOLENZA PRIVATA: LA MICROFONATA DI DEL NOCE FU LEGITTIMA DIFESA.

Fabrizio Del Noce, microfonata a Staffelli (foto Ansa)

Condannato e attapirato senza attenuanti. L’inviato di Striscia la Notizia Valerio Staffelli è stato condannato per “violenza privata” ai danni dall’ex direttore di Rai1 Fabrizio Del Noce. La sentenza di appello, emessa oggi, ha ribaltato le decisioni del primo grado, trasformando il dirigente della tv pubblica in parte lesa. L’oggetto del contendere giudiziario è l’ormai ’storica’ microfonata sferrata da Del Noce sul naso del tapiroforo nel novembre 2003, durante un movimentato servizio girato all’interno di un ristorante.

L’attuale direttore di Rai Fiction, esasperato dall’inseguimento e dalle domade di Staffelli, aveva strappato il microfono all’inviato e in seguito, con uno scatto improvviso, glielo aveva ’sbattuto’ in faccia provocandogli dei traumi al naso. In primo grado Del Noce era stato condannato per lesioni volontarie, ma oggi la I sezione penale della Corte d’Appello di Roma ha stravolto il giudizio, tramutando quella condanna in “eccesso colposo di legittima difesa“. Al dirigente Rai è stata anche dimezzata una multa, inizialmente ammontante a 800 euro. I giudici hanno invece condiderato “violenza privata” il comportamento di Staffelli, che è stato condannato a 20 giorni di reclusione, convertiti in 760 euro di multa.

La decisione del tribunale ha lasciato esterrefatto l’inviato del tg satirico (“Sono allibito, non ci posso credere!” ha commentato), il quale oltre ai danni fisici riportati in seguito alla microfonata si trova ora nelle parte del condannato. Durante la puntata di Striscia andanta in onda questa sera, un Ezio Greggio indignato ha dato conto della sentenza ai telespettatori, chiedendosi “se la Federazione Nazionale della Stampa può accettare una cosa del genere. Per adesso abbiamo solo un commento: pazzesco, pazzesco, pazzesco“.  Il programma di Antonio Ricci, che ora attende di visionare le motivazioni dei giudici, ha già fatto sapere che presenterà ricorso in Cassazione.



Articoli che potrebbero interessarti


Fabrizio Del Noce, Valerio Staffelli
Striscia la Notizia: Fabrizio Del Noce condannato per la «microfonata» a Staffelli. Risarcimento di 84mila euro


Tapiro cammellato a Manuela Arcuri
TAPIRO “CAMMELLATO” A MANUELA ARCURI: STRISCIA LA NOTIZIA COMINCIA DAL CASO TARANTINI


Romina Pierdomenico ed Ezio Greggio
La Sai L’Ultima?: tre squadre di barzellettieri nella ‘Digital Edition’. Ci sarà anche la fidanzata di Ezio Greggio


Gerry Scotti, Paolo Bonolis
Mediaset, i compensi dei conduttori. Quanto guadagnano Bonolis, D’Urso e De Filippi

6 Commenti dei lettori »

1. Vincenzo ha scritto:

4 febbraio 2011 alle 23:27

Sarà stato sicuramente un giudice di sinistra!



2. Pape Satan ha scritto:

5 febbraio 2011 alle 00:59

Pur trovando la “legittima difesa” di Del Noce sproporzionata
rispetto al disturbo subìto,

detesto la consegna dei tapiri.

Sterile tentativo di provocazione, quasi mai simpatico,
per nulla salomonico

consegnato lì dove tira il vento.

Molto meglio le Iene, sotto questo aspetto.

Sono distanti anni luce da Striscia che considero, secondo il mio modesto parere, una trasmissione

retrograda

e fine a se stessa.



3. serio ha scritto:

5 febbraio 2011 alle 09:12

a quei tempi almeno i tapiri davano fastidio al “consegnato”. Ora sono diventati solo occasione per un patetico diritto di replica (vedi masi,ma è solo l’ultimo caso). E all’80% finiscono a calciatori (che palle), per non parlare della buffonata dei tapiri alza-share a Fiorello. Ma d’altronde ormai le inchieste di striscia si occupano quasi esclusivamente di maghi da 4 soldi e animali,’na tristezza! la vera striscia è finita da almeno 5 anni



4. Antonello De Marco ha scritto:

5 febbraio 2011 alle 12:35

Grande Del Noce! 8)



5. ill ha scritto:

5 febbraio 2011 alle 14:10

ma povero Staffelliiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
non me l’aspettavo…
Quella di Del Noce era legittima difesa???
ah….pazzesco!



6. FELICE ha scritto:

3 novembre 2011 alle 18:38

Ha perfettamente ragione Del Noce e ben ha fatto la corte a condannare Staffelli. Premesso che Staffelli non è un giornalista ma solo un provocatore e le sue domande inutili sono fatte al solo scopo di irretire l’intervistato, non puo fermare per strada una persona cercando di fargli delle domande (che non interessano a nessuno) e sulla volanta espressa da quest’ultimo di non essere intervistato continuare ad inseguirlo per strada e poi anche nel ristorante dove era entrato (ma un minimo di privacy non si puo avere …. cosa doveva fare insegurilo pure nel bagno ?) Staffelli provocatore e maleducato …. e non chiamatelo giornalista (ma solo gossip di bassissima lega)



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.