16
settembre

RADIO2 STRIZZA L’OCCHIO ALLA TV: TANTI VOLTI TELEVISIVI NEL NUOVO PALINSESTO

Radio2, novità autunnali

Seguendo le orme di Fiorello e del suo indimenticabile “Via Radio2″, proposto anche in televisione con la formula “Viva Radio2… minuti”, diversi volti noti del piccolo schermo decidono di approdare in radio per la felicità del direttore Flavio Mucciante, che contava sul contributo di questi artisti per avviare il processo di rinnovamento della rete. La presenza di cotanti personaggi non deve stupire: si sa che la radio è un’ isola felice nella quale, senza l’assillo dell’obiettivo di share da centrare a tutti i costi, gli artisti si sentono meno condizionati e più liberi di sperimentare le proprie qualità.

Ne sa qualcosa, ad esempio, Max Giusti che, in un periodo di “riposo” per Affari Tuoi, ha deciso di lanciarsi nella quotidiana avventura radiofonica con il programma “Radio2 Supermax”. Accompagnato da Francesca Zanni e dall’ex amica di Maria Sarah Jane Olog, ogni mattina tra le 11 e le 12.30 in rigorosa diretta, il popolare comico proporrà surreali personaggi, divertenti imitazioni (il suo pezzo forte) e duetterà con ospiti importanti (nella prima settimana di programmazione sono già intervenuti, tra gli altri, Frizzi, Alemanno e Lotito). Da non perdere i collegamenti con un finto Luciano Gaucci, direttamente da Santo Domingo.

Trova una collocazione radiofonica anche l’epurato Massimo De Luca che, affiancato da Joe Violanti e Massimo Cervelli, approfondirà con leggerezza i temi calcistici del campionato di Serie A con il pungente commento di Aldo Agroppi.

Importante anche il contributo offerto da Michele Cucuzza che, con l’attrice Chiara Conti, si appresta alla conduzione di un rotocalco leggero ed interessante dal titolo “Radio2 days”, nel quale si occuperà di innovazione e di tutto ciò che non trova spazio nella comunicazione di tutti i giorni.

I sabati di settembre alle 16.30 l’appuntamento è con l’attrice siciliana Teresa Mannino che, dopo i fasti di “Zelig”, scopre una vena documentaristica andando alla scoperta delle “Isole (In)comprese”: viaggio tra le isole minori del bel paese, raccontando le storie di chi è nato in questi incantevoli luoghi, chi non riesce ad andare via dopo averli visitati per le vacanze e chi, all’interno di queste isolette, ha trovato la quiete e la pace scappando dallo stress metropolitano.

L’ex iena ed ex conduttrice di “Scorie”, Elena Di Cioccio, guiderà invece ogni pomeriggio alle 16.00 i radioascoltatori in un viaggio virtuale all’interno di Taxi Driver, utilizzando le suggestioni di un film o di una canzone e i racconti degli ospiti come spunto per il percorso da affrontare.

Non c’è che dire, il palinsesto autunnale promette davvero bene e cerca di accontentare tutti i gusti. Chissà se l’esperienza sulle frequenze di RadioRai porterà fortuna ai personaggi che hanno deciso di imbarcarsi in questa nuova avventura.



Articoli che potrebbero interessarti


Day Time Raiuno 2009 @ Davide Maggio .it
PALINSESTI RAI 2009/2010, IL DAYTIME DI RAIUNO: NESSUNA SORPRESA E UN SOLO SPOSTAMENTO, VERDETTO FINALE APPRODA AL POMERIGGIO


gf vip finale
Pagelle TV della Settimana (6-12/04/2020). Promossi Unhortodox e Tiger King. Bocciati Ferro e Mentana


diodato
Pagelle TV della settimana (10-16/02/2020). Promossi Diodato e Manzini. Bocciati Morgan e i confronti del GF Vip


Pechino Express 8 - Il Cast
Pechino Express 2020: tutti i concorrenti

3 Commenti dei lettori »

1. ale88 ha scritto:

16 settembre 2010 alle 17:19

francesca zanni??? gretel & gretel su radio2!! (anche se separate)



2. Giulia ha scritto:

16 settembre 2010 alle 22:34

bella la radio…meglio della tv!



3. Filippo ha scritto:

25 settembre 2010 alle 17:17

Segnalo il blog di Michele Cucuzza in cui annuncia il suo ritorno in Radio, su Radio Rai 2.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.