19
febbraio

Pagelle TV della Settimana (12-18/02/2024): ecco i promossi e i bocciati

mare fuori

Mare Fuori 4 (Us Rai)

Promossi

9 al successo di Terra Amara. La dizi turca low cost si è rivelata un tesoro prezioso per Mediaset. Oltre agli ottimi risultati in daytime (punte di oltre il 24% di share), ha mostrato una straordinaria fidelizzazione usata come ‘tappabuchi’ nella fascia oraria più prestigiosa: addirittura – complice la durata ma nonostante la messa in onda contro Doc – la scorsa settimana si è attestata come il prime time più seguito di Canale 5, in valori assoluti, dopo C’è Posta Per Te. Online è il titolo del Biscione numero uno in termini di ore viste nel 2023, secondo solo, nella classifica generale, a Mare Fuori. Insomma, roba da turchi!

8 a Teresa Mannino. In attesa di sapere se accetterà la corte di mamma Rai che la vuole per un varietà tutto suo sulla scia del successo sanremese, la comica raggiunge il 3.1% con l’ennesima replica dello spettacolo teatrale Sono Nata il 23. Prossimamente arriverà l’inedito Il Giaguaro Mi Guarda Storto.

7 ai Ricchi e Poveri. Reduce da Sanremo, il gruppo furoreggia a Viva Rai2 e riesce ad agguantare un diciannovesimo posto nella classifica Fimi battendo cantanti più giovani e, almeno sulla carta, più in voga. Nel momento in cui scriviamo Ma Non Tutta la Vita è tredicesima nella top50 giornaliera di Spotify con oltre 5,3 milioni di stream.

6 alla quarta stagione di Mare Fuori. Che l’universo creato da Cristiana Farina sia vivissimo e azzeccato non c’è ombra di dubbio. Tuttavia, nei nuovi episodi, assistiamo a qualche scricchiolio: manca nuova linfa, alcuni filoni narrativi sono forzati e la storia d’amore, che aveva acceso la terza stagione, è iniziata a diventare patetica dando sempre più alla serie i contorni di soap. Si riscatta nel finale.

Bocciati

5 a Ciao Darwin. Questa volta la sensazione è che sarà davvero l’ultima edizione. Il programma non si è rinnovato di una virgola e, alle prese con una concorrenza temibile, ha mostrato segni di cedimento. Se in anni recenti anche l’essere fuori dal tempo poteva paradossalmente risultare una novità, ormai non è nemmeno più così.

4 al dietrofront delle fiction Mediaset. Dopo i tiepidi risultati de I Fantastici Cinque, Canale 5 rinvia le produzioni seriali originali puntando su Terra Amara. E’ la maledizione de Il Segreto (per maggiori info clicca qui).

3 al flop di A Tutto Cuore di Claudio Baglioni. Dopo l’insuccesso del varietà su Canale 5, Rai1 pensa bene di trasmettere il concerto dell’artista per San Valentino e si ritrova con appena 1,6 milioni di spettatori davanti allo schermo.

2 al troppo spazio dedicato al Fantasaremo da parte della Rai. Come se fosse rimasta una simpatica trovata amatoriale e non avesse assunto i caratteri di iniziativa commerciale (per maggiore info clicca qui).

1 a Imma Polese. E’ diventa esecutiva la confisca della struttura de Il Castello delle Cerimonie, i terreni su cui sorge saranno acquisiti direttamente dal Comune di Sant’Antonio Abate.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Amadeus Ferilli 5
Sanremo 2024, pagelle terza serata. Promossa Teresa Mannino, bocciata l’apertura di Amadeus


beppe_grillo, pagelle
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (29/10-4/11/2012). PROMOSSI REPORT E DI TONNO, BOCCIATI GRILLO E TV TALK


I-Soliti-Idioti-Amici
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (9-15/04/2012). PROMOSSI REITANO E MANNINO, BOCCIATI I VIP SU TWITTER


Carla Bruni_PhStefaniaCasellato 015
Pagelle TV della Settimana (1-7/04/2024). Ecco i promossi e i bocciati

4 Commenti dei lettori »

1. Perseo ha scritto:

19 febbraio 2024 alle 21:22

Ciao Darwin penalizzato dal fatto che è praticamente una replica delle precedenti edizioni, con Genodrome distrutto dall’assenza dei rulli. Non è un caso che la prima puntata ha fatto il botto, dopodichè è crollato. Inoltre, sui giovani continua a fare il 40%, mentre negli over è calato che è la fascia più esigente.



2. Luca ha scritto:

19 febbraio 2024 alle 22:11

ciao darwin è qualcosa di talmente volgare in tutte le sfumature della parola volgare che chiunque sia sano di mente può solo augurarsi che finisca per sempre: siamo nel 2024, non negli anni 90 (e mi dava fastidio anche 20 anni fa). ho visto inquadrature ginecologiche anche a una concorrente che gattonava in un gioco scemo, donne-culo ammiccanti ad ogni angolo come fosse un set porno, giustifico al massimo il ruolo di madre natura e delle ballerine professioniste…ma che pena tutto quanto, inguardabile, fastidioso. mi meraviglio di “don” piersilvio…tra darwin, avanti un altro, grande fratello, la copia del pomeriggio della d’urso (venendo meno alle sbandierate intenzioni iniziali), le soap turche..imbarazzo, perplessità e amarezza.



3. Domenico ha scritto:

20 febbraio 2024 alle 18:26

@Luca, “imbarazzo, perplessità e amarezza” ??? 😂
Sai come dice Tina Cipollari?
business business business 🤣🤣🤣🤣🤣



4. giauz ha scritto:

20 febbraio 2024 alle 19:29

@Luca mamma mia quanto sei esagerato! addirittura “set porno”… Allora Colpo Grosso cos’era?
Invece io credo che sia l’ultimo programma rimasto che mantiene un po’ di goliardia… la tv italiana pare un funerale continuo, a parte alcune eccezioni



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.