22
luglio

Concita De Gregorio nella bufera per la frase su Draghi: «Tono da titolare di cattedra Harvard finito in un alberghiero di Massa Lubrense». La risposta infuriata di docenti e Preside

Concita De Gregorio

Concita De Gregorio

Mario Draghi, a volte, “assume questo tono da titolare di cattedra Harvard che è finito in un alberghiero di Massa Lubrense“. E’ questa la frase incriminata pronunciata da Concita De Gregorio nel corso dell’appuntamento di In Onda, trasmesso su La7 lo scorso mercoledì, che ha causato la mobilitazione di oltre 200 docenti dell’istituto alberghiero, che hanno firmato una lettera rivolta alla giornalista accusandola – neanche troppo velatamente – di classismo e snobismo.

Lei forse non sa che negli istituti alberghieri e negli istituti professionali in genere, si lavora e si insegna con la stessa dignità, e con la stessa professionalità di tutte le scuole. Ogni studente che si diploma è un successo enorme, un successo grandissimo, per tutti coloro che vi hanno contribuito e per lo studente. Non è mai un fatto ovvio, non è mai una conseguenza del mero trascorrere del tempo, è frutto di una volontà, di una forza, di un’energia che lei forse non conosce

recita infatti la lettera in contrasto al paragone espresso dalla De Gregorio mentre discuteva, nel suo programma, della caduta del governo e del dimissionario Draghi. Una premessa che man mano rincarava la dose ( “al momento non ci risulta che nemmeno un turista sia venuto in Italia per leggere i suoi articoli o ascoltare le sue illuminate opinioni” a differenza di quanto avviene con la cucina italiana) fino a una vera e propria accusa:

Mai come in questo caso vale il detto ’sputare nel piatto dove si mangia’: faccia il suo bagno di umiltà. Ci pensi bene prima di offendere chi le prepara il pranzo, chi le serve il caffè, chi le prepara il dolce e chi, sorridendo, le porge la sedia e poi la saluta col sorriso. E magari, d’ora in poi, lasci una mancia, che i ragazzi dell’alberghiero, i supplenti, i docenti, di mance alla vita ne hanno lasciate parecchie“.

Una similitudine, quella della De Gregorio, venuta male sul momento? Non sembra essere questo il caso, dato che il giorno successivo, nella sua rubrica de La Repubblica, la giornalista ha ribadito il concetto. Forte reazione anche da parte della preside Amalia Mascolo – dirigente dell’Istituto Polispecialistico “San Paolo” che si divide in quattro plessi: due tecnici turistici, uno a Sorrento e uno proprio a Massa Lubrense, un altro turistico a Sant’Agnello e un alberghiero a Sorrento – che al sito La Tecnica della Scuola fa sapere:

“Abbiamo intenzione di agire per vie legali. Mi aspetto scuse pubbliche da parte sua a nome di tutti i docenti, non ci fermeremo”.

Nella polemica si è inserito anche Lorenzo Balduccelli, sindaco di Massa Lubrense:

Sono dispiaciuto soprattutto per i ragazzi. Una gaffe ci può stare, capita a tutti, ma fatta da una giornalista del calibro di Concita De Gregorio in un momento drammatico come la fine del governo di Mario Draghi, per ben due volte, prima su La7 e poi sul suo blog è un po’ troppo. Ha un modo per rimediare: venire a Massa Lubrense, parlare con i professori e incontrare i ragazzi ed i professori del ‘San Paolo’ (istituto di Massa Lubrense) e dire: ‘Mi sono sbagliata, scusatemi’. Speriamo accada”.

E pensare che in quella zona d’Italia sono tanti i ristoranti rinomati e stellati. Basti pensare ad Antonino Cannavacciuolo e a Gennaro Esposito, che hanno studiato all’Alberghiero – “ma ora si chiama enogastronomico“, precisa la lettera - di Vico Equense, non molto lontano da Massa Lubrense.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


In Onda
In Onda: non è cambiato un Fico


concita de gregorio
In Onda: Concita De Gregorio affiancherà David Parenzo


Licia Colò - Eden
«Dopo di noi Eden con Antonella Clerici». Gaffe a In Onda – Video


Il premier Draghi al Senato
Crisi di Governo, il giorno di Draghi: tutte le variazioni in TV

3 Commenti dei lettori »

1. Pianeta Urano ha scritto:

22 luglio 2022 alle 19:56

Mamma mia che pesantezza, ha fatto una battuta!



2. Marco Cappuccini ha scritto:

23 luglio 2022 alle 12:32

@commento 1: sorrido sempre quando leggo commenti del tipo “che pesantezza”… Più che altro perché chi lo dice, vive evidentemente in un mondo di “leggerezza”, ovvero di superficialità. Io ho visto in diretta la puntata in cui De Gregorio pronuncia questa frase (e lo ha fatto varie volte nel corso della serata) e non posso negare che anche io mi sono sentito infastidito dal tono saccente usato contro una “scuola di provincia”. Sì, ha fatto una battuta che le è venuta male, parecchio. Però non è che lo ha detto una volta, lo ha ripetuto più volte, quindi delle scuse ci starebbero bene.



3. Paolo ha scritto:

23 luglio 2022 alle 15:37

Ma va là…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.