31
marzo

Mediaset punta alla Coppa Italia

Coppa Italia

Coppa Italia

Mediaset vuole mettere le mani sulla Coppa Italia, competizione di calcio storicamente targata Rai. Nei prossimi giorni la Lega Serie A pubblicherà il bando per l’assegnazione dei diritti televisivi relativi al triennio 2021/2024, che comprendono anche la finale di Supercoppa Italiana.

Secondo Tuttosport, Mediaset starebbe valutando di acquistare la competizione, che ogni anno regala grandi ascolti a Rai 1, dopo lo smacco ricevuto nel 2018, quando per “pochi euro” perse l’asta a vantaggio della Rai, che mise sul piatto 35,4 milioni di euro a stagione contro i circa 32/33 offerti dal Biscione. Quello della TV di Stato fu un vero e proprio assalto, considerando che per evitare che la Coppa Italia finisse alla concorrenza sborsò il 60% in più rispetto a quanto speso per il triennio precedente.

Ora, però, è tutto da rifare perché altre tre stagioni (2021/22, 2022/23, 2023/24) sono da assegnare. Quella dei diritti TV è una partita che si gioca su più fronti, con Mediaset che sta alla finestra: valuta la possibilità di fare sua la Coppa Italia e guarda alla bagarre che si è scatenata sulla Serie A, con una nuova asta da “giocare” per l’assegnazione del pacchetto 2 (tre partite in co-esclusiva a giornata). In questo caso, però, senza la possibilità di garantire un match in chiaro, da Cologno non si strapperanno i capelli per il campionato. Per la Coppa Italia, però, sì.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Coppa Italia
Mediaset scippa la Coppa Italia alla Rai


Coppa Italia
La Coppa Italia a Mediaset debutta su Italia 1 e il 20 il 13 agosto


Champions League 2021/24
Champions League 2021/24: ecco dove vedere tutte le partite


Champions League
Champions League 2021/24: diritti assegnati a Sky, Mediaset e Amazon

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.