10
settembre

Nero a Metà 2: Claudio Amendola apre la nuova stagione di Rai Fiction

Nero a Metà 2 - Claudio Amendola

Nero a Metà 2 - Claudio Amendola

Una nuova dolorosa indagine e nuovi problemi personali attendono la squadra del Rione Monti: dopo quasi due anni dalla conclusione della prima stagione – replicata qualche mese fa – torna su Rai 1 l’ispettore Carlo Guerrieri (Claudio Amendola) con le sei nuove puntate di Nero a Metà.

E’ lui il protagonista principale della fiction Rai Fiction-Cattleya (in collaborazione con Netflix), diretta da Marco Pontecorvo e Luca Facchini e al via questa sera alle 21.25. Ma non è il solo, perchè accanto a Guerrieri c’è da sempre il suo alter ego, nemico storico ma in fondo più vicino di quanto lui stesso possa ammettere: si tratta di Malik Soprani (Miguel Gobbo Diaz), un ragazzo di colore dalle idee chiare e dalla grande ambizione, attraverso il quale raccontare una faccia nuova dell’immigrazione.

Nero a Metà 2: dove eravamo rimasti

La prima serie si era conclusa con la chiusura dell’indagine che aveva visto Carlo trasformarsi da investigatore ad indagato: Malik, dopo aver indagato su di lui, era riuscito a scagionarlo e a salvare Alba (Rosa Diletta Rossi), la figlia del collega della quale si era innamorato. La loro storia d’amore, che aveva solo esacerbato i rapporti tra Malik e Carlo, era finita male ed Alba aveva deciso di partire alla ricerca di sua madre, creduta morta per tanti anni.

La nuova stagione parte dal matrimonio tra Carlo e Cristina (Alessia Barela), l’edicolante di cui il poliziotto era stato l’amante per tanti anni. A stravolgere la serenità appena conquistata arriva, però, la new entry Marta Moselli (Nicole Grimaudo), una collega che Carlo conosce in circostanze drammatiche, ovvero dopo la morte del figlio di lei: tra i due scatta subito un bisogno di vicinanza, alimentato dalle indagini che vedono Marta dolorosamente coinvolta. Indagini legate a una vicenda che mette in pericolo l’intero commissariato Monti, in particolare Muzo (Fortunato Cerlino), colpito dalla morte della moglie, della quale all’inizio viene accusato.

In questa doppia indagine si inseriscono gli amori che finiscono e altri che promettono di sbocciare. A complicare la situazione di Alba e Malik, ancora profondamente innamorati l’una dell’altro, altre due new entry: Enea Chiesa (Eugenio Franceschini), specializzando di medicina legale che tenta di riaprire il cuore della ragazza, e Monica Porta (Claudia Vismara), la psicologa che prova a fare lo stesso con Malik.

Sullo sfondo delle vicende una Roma multietnica, moderna, che gli sceneggiatori hanno voluto raccontare con ironia e umanità e che al pubblico finora è piaciuta: la prima stagione, infatti, è stata seguita da oltre cinque milioni e mezzo di telespettatori con una media di share superiore al 23%.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Petra - Paola Cortellesi e Andrea Pennacchi
Petra: la serie in giallo e tutta al femminile di Sky con Paola Cortellesi – Trama e Cast


Nero a Metà 2 - Nicole Grimaudo
Nero a Metà 2: tutti i personaggi


Vivi e lascia Vivere - Antonio Gerardi
Vivi e lascia Vivere: Elena Sofia Ricci, da ‘sorella’ a madre inarrestabile


Doc - Nelle tue Mani - Simona Tabasco
Doc – Nelle tue Mani: Luca Argentero porta su Rai 1 la vera storia di un medico smemorato

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.