5
marzo

Coronavirus, scuole chiuse: Rai Play aggiorna l’offerta per gli studenti

Rai Play

La chiusura delle scuole dovuta all’emergenza Coronavirus ha influito sull’offerta di RaiPlay. La piattaforma online del servizio pubblico ha infatti aggiornato i propri contenuti con tre sezioni speciali dedicate all’apprendimento e alla cultura, ma anche all’edutainment, l’intrattenimento educativo rivolto agli studenti, che rimarranno a casa almeno fino al 15 marzo. Data soggetta a possibili modifiche, quest’ultima, visto che proprio in queste ore si starebbe valutando l’ipotesi di prorogare la chiusura degli istituti.

Le sezioni di Raiplay dedicate ai bambini, ai ragazzi e agli studenti delle scuole superiori, sono: Bambini, Teen e Learning. Tutte già disponibili sulla piattaforma.

Coronavirus, Raiplay: sezione Bambini

La prima sezione, riservata ai più piccoli, oltre ai cartoni animati contiene collezioni di video con attività da fare e cose da imparare: Hello Kids, impariamo l’inglese; Scaccianoia con Giulio Coniglio, attività creative e ricette di cucina spiegate attraverso i cartoni animati. E ancora, Gioca e Crea, manualità, giochi da costruire e piccoli esperimenti; Facciamo coding, tutorial di programmazione informatica; i tutorial di Happy Dance, impariamo da una vera professionista i passi base delle danze più famose del mondo; Karaoke, in versione baby.

Coronavirus, Raiplay: sezione Teen

La sezione Teen, dedicata all’intrattenimento dei ragazzi più grandi, offre live action, programmi televisivi, documentari, cartoni animati e film da guardare con tutta la famiglia.

Coronavirus, Raiplay: sezione Learning

La sezione Learning è la più ricca e spazia tra tutte le materie scolastiche: Storia dell’arte, letteratura e teatro, scienze, lingue straniere, musica, geografia. Attraverso collezioni di programmi e playlist di video (in continuo aggiornamento) è possibile accedere a numerosi contenuti. In Letteratura e Teatro ci sono monografie dedicate ai grandi autori, da Pirandello a Rodari da Primo Levi a Camus, da Sartre a Dante e molti altri. Ci sono drammi shakespeariani e tragedie greche, programmi che esplorano i generi letterari e le opere più importanti. Tanti i contenuti nella sezione dedicata alla Storia: dall’Impero Romano ai giorni nostri, attraverso monografie, interviste, inchieste, ricostruzioni e una timeline per viaggiare nel tempo attraverso i fatti principali.

E poi la Storia dell’Arte fra correnti, artisti e i più bei musei del mondo, la Musica Classica con le lezioni di Elio che racconta l’Opera, Ezio Bosso che racconta la musica attraverso metafore della vita, le Lezioni di suono, lezioni-concerto tenute da docenti di eccellenza e poi ancora concerti, opere liriche e monografie di grandi compositori. La Geografia viene approfondita con il programma cult Geo e altri titoli come Prossima Fermata Oriente, il Sole della bassa California, Antartide, Alpi selvagge e documentari sui tanti habitat del pianeta, tra foreste, ghiacci, vulcani e abissi marini. Tanti anche i programmi dedicati alla scienza, la fisica, la matematica, il mondo digitale, la fisica quantistica, gli esperimenti.

Tutte e tre le sezioni, ognuna secondo il target di età degli spettatori, offrono occasioni di approfondimento della lingua inglese. Tra i contenuti compresi, c’è anche Superquark+ di Piero Angela, che propone le speciali lezioni. Tra i contenuti disponibili, anche Zettel debate, incontri di filosofia con due posizioni a confronto per esporre le grandi domande del pensiero umano e dell’attualità. Grande spazio è dedicato anche alle performing art nella sezione musica e teatro.

Spazio anche all’attualità con la striscia Playlist24, il meglio della Tv in pillole, che propone dall’intrattenimento alle news e che proprio all’informazione sul Coronavirus dedica ampio spazio.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Samuel Peron
Ballando senza Samuel Peron: è nuovamente positivo al Coronavirus


Tv7
Tv7: il programma anticipa la seconda ondata ed entra in Rianimazione


soliti ignoti amadeus
Soliti Ignoti: confermato lo speciale di domenica in diretta


Tommaso Zorzi
Tommaso Zorzi al GF Vip con la febbre

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.