3
febbraio

Antonella Clerici, un nuovo programma dalla sua cucina: «Sono entrata per 18 anni nelle case degli italiani, ora gli italiani entrino a casa mia»

Antonella Clerici

Antonella Clerici

“Sono entrata per 18 anni nelle case degli italiani: ora gli italiani entrino a casa mia”. Antonella Clerici ha le idee chiare su cosa fare in Rai. Anzi, ri-fare, perché la bionda conduttrice – che venerdì sarà alla quarta serata del Festival di Sanremo 2020 al fianco di Amadeus – ha voglia di tornare ad occuparsi di cucina, questa volta però con un programma in onda dalla ’sua’ Arquata Scrivia, comune in provincia di Alessandria (Piemonte), dove si è trasferita per vivere insieme al compagno Vittorio Garrone.

Mi piacerebbe molto fare una trasmissione di cucina dalla mia casa nel bosco, qui in Val Borbera, posto meraviglioso. C’è un nuovo direttore. Ci vedremo a giorni. E parleremo. Di questo e anche altro

ha dichiarato Antonella al Secolo XIX. Con la nomina del nuovo direttore di Rai 1, Stefano Coletta, la conduttrice guarda alla sfera professionale decisamente con maggiore ottimismo rispetto ai messi passati sotto la gestione Teresa De Santis. E l’idea di fare un cooking show da casa sua l’affascina molto:

Immagino una cosa un po’ nuova. Com’era la Prova del Cuoco. Ogni tanto la butto lì. Ma il problema è un altro. E’ che sono sempre troppo in anticipo. Bisogno sempre tentare strade nuove. E poi mi piacerebbe, perché sono entrata per 18 anni nelle case degli italiani: ora gli italiani entrino a casa mia (…) Spazio ce n’è. Si potrebbe fare”.

Un ritorno ai fornelli che nasconde, in parte, una certa nostalgia per gli anni passati a La Prova del Cuoco. La Clerici, puntualmente, ribadisce che il programma del mezzogiorno di Rai 1 – condotto oggi da Elisa Isoardi – rappresenta il passato; un passato al quale non chiude mai del tutto le porte:

L’avrò sempre nel cuore. Ma è il passato. Mai dire mai. Però non ci penso proprio. Comunque è tutto prematuro. Devo capire che fare”.

Più concreto, intanto, sarà il ritorno in prima serata – ad aprile – con un ‘nuovo’ talent con protagonisti i bambini (non fa il nome ma sarà, come anticipato dalla diretta interessata qualche settimana fa, un’edizione rinnovata di Ti lascio una Canzone):

In primavera ci sarà un nuovo programma sui bambini. Leggero, familiare e un po’ scacciapensieri. Come piace a me”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Antonella Clerici
Antonella Clerici: «Tornare a La Prova del Cuoco così com’è no. Non ci penso proprio e non mi sembra corretto parlarne perché il programma adesso è della Isoardi»


Elisa Isoardi
Elisa Isoardi: «Guadagno 260 mila euro lordi l’anno»


Antonella Clerici La Prova del Cuoco
Antonella Clerici torna a sorpresa a La Prova del Cuoco – Video


Antonella Clerici
Antonella Clerici a DM: «Portobello è la mamma di tutte le televisioni. Sono convinta di perdere con Maria. Io ed Elisa Isoardi ci siamo sentite dopo la polemica»

6 Commenti dei lettori »

1. Gabri ha scritto:

3 febbraio 2020 alle 13:28

Sempre le solite cose.. Ma basta.



2. anna ha scritto:

3 febbraio 2020 alle 14:24

non vedo l’ora



3. Ale ha scritto:

3 febbraio 2020 alle 14:27

Gabri… per forza, la Clerici si è resa conto che sa fare solo quello.



4. Kalinda ha scritto:

3 febbraio 2020 alle 18:45

Troppo in anticipo? Cotto e Mangiato era registrato nella cucina della Parodi così come i video della youtuber Benedetta Rossi



5. Kalinda ha scritto:

3 febbraio 2020 alle 19:53

A volte fa dei discorsi da una persona al di fuori della tv attuale



6. danieledettodani ha scritto:

3 febbraio 2020 alle 22:03

La Prova del Cuoco è ben prima di Cotto e Mangiato. Io la rivedrei bene a parlare di Calcio



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.