29
ottobre

Volevo fare la Rockstar: su Rai 2 arriva Olivia con la sua stramba famiglia disfunzionale

Volevo fare la Rockstar

Volevo fare la Rockstar

Rai 2 sperimenta un nuovo genere di fiction, dopo le atmosfere cupe di Rocco Schiavone e de La Porta Rossa. Lo fa, però, restando nel nord Italia, precisamente a Gorizia, dove sono state girate le sei puntate di Volevo fare la Rockstar… e poi ho smesso, al via domani sera alle 21.20 ed interamente disponibile, sempre da domani, su Rai Play.

Volevo fare la Rockstar: la trama

La serie, realizzata da Rai Fiction e Pepito Produzioni con la regia di Matteo Oleotto, racconta i problemi economici della provincia italiana partendo dalla storia di Olivia, una donna di ventisette anni che ha due figlie gemelle di undici e che un giorno, dopo un grave incidente, si rende conto di dover cambiare la propria vita, così diversa da quella che sognava da ragazzina.

E lei sognava di diventare una rockstar, di girare il mondo, di vivere ogni giorno qualcosa di diverso. Invece, è diventata mamma troppo presto, finendo ingabbiata in una quotidianità che non le lascia tempo di essere se stessa, stanca per i tre lavori che svolge contemporaneamente per mantenere la famiglia. Pur amando le sue figlie, e senza un compagno accanto, Olivia proverà a riprendersi il passato e il futuro che non ha avuto, tra mille peripezie che promettono di far sorridere lo spettatore, ma anche di farlo riflettere.

Volevo fare la Rockstar: il cast

Ad interpretare la protagonista sarà Valentina Bellè, già nel cast di Sirene, I Medici e prima ancora Grand Hotel, mentre il protagonista maschile sarà Giuseppe Battiston, indimenticato dottor Freiss di Tutti Pazzi per Amore: lui presterà il volto a Francesco, un padre divorziato, burbero e milanese, che acquista il supermercato in cui lavora Olivia, finendo con l’innamorarsi di lei e della sua vita scombinata.

Con loro Emanuela Grimalda, ovvero Nadja, la madre hippy di Olivia, che spesso ha abbandonato la famiglia per seguire i propri impulsi; Riccardo Maria Manera, l’affascinante e scapestrato Eros, fratello della protagonista; Caterina Baccicchetto e Viola Mestriner, ovvero le piccole Emma e Viola; Matteo Lai, il prete Fulvio, vecchio amico e compagno di band di Olivia; Sara Lazzaro, cioè la sua migliore amica Daniela e ancora Ernesto D’Argenio, Alessia Debandi, Lorenzo Adorni, Teco Celio e Angela Finocchiaro nei panni di Nice, una donna ricca ed altera che incrocerà il suo destino con quello della famiglia di Olivia.

Volevo fare la Rockstar… e poi ho smesso è ispirata all’omonimo blog di Valentina Santandrea, che ha da poco pubblicato il suo primo romanzo, in concomitanza con il lancio della serie tv.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Rocco Schiavone 3
Rocco Schiavone 3: torna lo scomodo vicequestore, e non lo «trasferiscono» su Rai 1


Rocco Schiavone 2 - 11
Rocco Schiavone 2: torna la fortunata fiction di Rai 2 ed indaga nel passato del protagonista


Enrico Piaggio - Un Sogno Italiano - Enrica Pintore e Alessio Boni sulla Vespa
Enrico Piaggio – Un sogno italiano: Alessio Boni porta in scena un altro pezzo della storia italiana


Volevo fare la Rockstar - Valentina Bellè e Giuseppe Battiston
Volevo Fare la Rockstar: una favola nuova, che fa il pieno di contraddizioni

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.