18
ottobre

Claudio Borghi (Lega): «Non siamo riusciti a fare uscire Fazio dalla Rai». La reazione del conduttore: «Inaudito!»

Fabio Fazio

Fabio Fazio

Fabio Fazio retrocesso da Rai 1 a Rai 2 fa ancora discutere. A buttare nuova benzina sul fuoco c’ha pensato Claudio Borghi, presidente leghista della Commissione Bilancio della Camera:

Non siamo riusciti a fare uscire Fazio dalla Rai, figuriamoci da soli a far uscire l’Italia dall’euro, tanto più ora che non siamo neanche al governo”

ha dichiarato l’esponente della Lega all’Adnkronos. I rapporti tesi tra l’ex Ministro degli Interni Matteo Salvini e il conduttore di Che Tempo Che Fa erano già noti, al punto che il politico – a differenza dei colleghi – si è sempre rifiutato di partecipare alla trasmissione. Che la politica, poi, abbia una certa influenza sulla tv di Stato è altrettanto risaputo; la direttrice di Rai 1 Teresa De Santis qualche mese fa dichiarò che “la Rai ha un editore che fa capo al governo”.

Nulla, dunque, di sorprendente, ma certamente fa riflettere. Immediata, intanto, è stata la reazione di Fazio:

“Per chi volesse capire quel che mi è accaduto professionalmente, ecco la spiegazione. Inaudito!

è il commento via social del conduttore alle parole del leghista.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


fazio carra che tempo che fa
Che Tempo Che Fa, Fazio ironizza con la Carrà sulla concorrenza: «Se vuoi ti faccio vedere cosa c’è su Rai1 la domenica sera» – Video


Fabio Fazio e Luciana Littizzetto
Che Tempo Che Fa, tutti gli ospiti dell’esordio. Littizzetto: «Su Rai 2 mi scatenerò»


Fabio Fazio promo Che tempo che fa
Che Tempo Che Fa: Fabio Fazio sbarca su Rai2. «Siamo sulla rete giovane» – Video


Carlo Freccero
Carlo Freccero: «La mia Rai 2 inizia adesso. Da Fazio mi aspetto l’8%. Ventura a nozze con i fichi secchi ma ce la farà. Detto Fatto spostato per tutelare Rai 1»

3 Commenti dei lettori »

1. ANNA ha scritto:

20 ottobre 2019 alle 11:06

Fazio vai avanti e non ti curar di loro. Dalle mie parti si dice che il tempo è galantuomo.



2. ugolucio ha scritto:

20 ottobre 2019 alle 11:13

Ormai Fazio il fazioso è obsoleto, monotono e ripetitivo. Se non fosse supportato dalla Litizzetto avrebbe metà ascolti. E’ una spina della RAI:



3. Gio77 ha scritto:

20 ottobre 2019 alle 11:40

La vergogna dell’ingerenza della politica in Rai deve finire. Credo però che nessuno avrà il coraggio di fare una riforma rivoluzionaria.
La cosa più incredibile è come un partito che è rimasto al governo per soli 14 mesi abbia potuto mettere mano così tanto nell’azienda pubblica. Questo dovrebbe fare riflettere. Successe anche con Renzi (vedasi Giletti, Gabanelli, etc). I risultati alla fine si vedono: l’informazione non è più ritenuta credibile tanto che i telespettatori vanno su La7 o addirittura su Rete4, l’intrattenimento non riesce ad ingranare, gli professionisti validi preferiscono andare altrove per non soccombere alla politica, i programmi del daytime sono farciti di raccomandati qua e là. Ora basta o la Rai è destinata a soccombere!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.