17
maggio

Ciao Darwin 8, nella nona puntata Web contro Tv. Il Pancio & Enzuccio e Paola Perego i capitani

Pancio & Enzuccio

Pancio & Enzuccio

Battute finali per Ciao Darwin 8 – Terre Desolate; nella nona puntata, che verrà trasmessa stasera su Canale 5, Paolo Bonolis e Luca Laurenti animeranno la competizione tra la compagine del Web e quella della Tv per dare vita ad una surreale serata creata, appositamente, per far divertire i telespettatori.


Ogni fazione avrà un capitano d’eccezione: il mondo del Web conterà sul supporto di Pancio & Enzuccio, mentre la Tv avrà al suo fianco la conduttrice Paola Perego, già invitata in passato per rappresentare altre categorie (nel 1999 ha difeso le Gonne, nel 2000 le Donne al Volante, nel 2007 le Donne del Nord e nel 2009 i Reality).

Nella squadra del Web ci saranno Follettina Creation, Riccardo Dose, Matt & Bise, Lilly Meraviglia, il Signor Distruggere, Annibaluzzo, Federico Fashion Style, Gianmarco Zagato, il Menestrelloh e il duo Realists. Karina Cascella, l’Uomo Gatto, Margherita Zanatta, il cantante Gianni Drudi, Alessandro Cecchi Paone, Antonio Zequila, Francesca Brambilla (Bona Sorte di Avanti un altro) e Maria Mazza saranno, invece, dalla parte della Tv.

Nell’appuntamento di stasera, tra l’altro, potrebbero comparire alcune modifiche al Genodrome, a causa dell’incidente occorso al concorrente Gabriele. Atteso anche un Padre Natura.

La settimana prossima si sfideranno gli Umani contro i Mutanti, ossia le persone “normali” contro quelle che hanno fatto un eccessivo uso della chirurgia estetica.



Articoli che potrebbero interessarti


Filippo Melloni - Padre Natura
Ciao Darwin 8: Filippo Melloni è Padre Natura


Paola Perego
Paola Perego: «L’Isola dei Famosi è Simona Ventura, chiunque la presenti sembra un ospite»


Gabriele Marchetti - Ciao Darwin 8
Ciao Darwin, bloccata la querela di Gabriele Marchetti. Il concorrente avrebbe dovuto firmarla ma è paralizzato


PAOLA PEREGO_ph Giuseppe Filosa
Paola Perego a DM: «Vorrei fare Non Disturbare tutto l’anno. La Talpa senza di me? E’ come se rapissero mio figlio»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.