11
aprile

Murphy Brown: su Joi il sequel della serie cult anni ‘90. Hillary Clinton guest nel primo episodio

Murphy Brown, Hillary Clinton

Il mondo della comunicazione è profondamente cambiato, quello politico pure. Lo spirito battagliero di Murphy Brown, l’anchorwoman americana protagonista dell’omonima serie cult degli anni ‘90, invece no. Interpretata dall’attrice Candice Bergen, oggi 72 enne, l’agguerrita conduttrice tornerà sugli schermi con il sequel della popolare sitcom che segnò un’epoca. Le nuove puntate verranno trasmesse in prime time (21.25) su Joi da oggi, giovedì 11 aprile. A decenni di distanza, lo show attualizzerà i suoi contenuti di aperta critica politica: guest star del primo episodio, .

Il ritorno di Murphy Brown, a trent’anni dall’esordio ed a venti dall’addio alle scene, in Italia avverrà ancora una volta su Mediaset. Essa debuttò infatti il 22 settembre 1991 su Canale5, con appuntamenti settimanali in onda alla domenica, in seconda serata. Ambientata nella realtà sociale e politica dell’epoca, la serie ebbe un impatto culturale, divenendo anche oggetto di dibattito negli Stati Uniti.

Ora Candice Bergen, alias Murphy Brown, riappare sulle scene in un contesto completamente trasformato, in cui imperano cable news, social media e fake news. Anche il clima politico e culturale non è più quello degli Anni ‘90: Murphy lasciò il mondo delle news quando Woodward e Bernstein – i giornalisti del Watergate – erano due eroi. Ora la Casa Bianca accusa una parte della stampa di essere nemica del popolo e di diffondere notizie false.

La tosta giornalista e conduttrice della trasmissione FYI (poi Murphy in the Morning) non può restare indifferente a tutto questo. E infatti nei nuovi episodi – per voce della sua interprete – attacca senza timori il Presidente Trump ed i suoi sostenitori. Fake News e I (Don’t) Heart Huckabee sono rispettivamente i titoli del primo e secondo episodio. Nel terzo (#MurphyToo), viene affrontato il tema delle molestie sessuali: le allusioni a Les Moonves, l’ex mogul CBS accusato di molteplici abusi, sono altrettanto limpide e senza scrupoli.

Nient’affatto casuale, poi, la scelta delle special guest che interverranno nel revival. Prima tra tutte, Hillary Clinton. L’ex First Lady poi segretario di Stato durante la presidenza Obama, quindi candidata sconfitta alle presidenziali 2016, nel primo episodio si presenterà negli uffici di Murphy per un posto da segretaria. “Sono molto esperta di mail” affermerà con autoironia, alludendo allo scandalo che l’aveva travolta. Tra le altre guest star spiccano Bette Midler, Katie Couric e Brooke Shields.

Anche in passato, con le sue storie ispirate all’attualità e rilette in chiave satirica, la sitcom aveva fatto discutere. Dan Quayle (44º vicepresidente degli Stati Uniti d’America), nel corso della campagna presidenziale del 1992 stigmatizzò ad esempio lo stile di vita della protagonista in un discorso elettorale. “Svaluta il valore della figura paterna” disse. La Murphy del serial, infatti, oltre ad essere una reporter scontrosa, ostinata e incasinata, è un’orgogliosa mamma single, elemento che contribuisce a farne un personaggio di forte rottura verso il passato.

La dichiarazione del politico provocò negli States un infuocato dibattito sui valori della famiglia. L’ideatrice dello show, Diane English, intervenne duramente sul tema:

Se il vicepresidente pensa che sia inappropriato per una donna avere un figlio fuori dal matrimonio e che non sia in grado di allevare adeguatamente un figlio senza un padre, allora è meglio assicurarsi che l’aborto rimanga sicuro e legale“.

Forse le nuove avventure di Murphy Brown non scateneranno altrettante polemiche – proprio perché il mondo della comunicazione si è evoluto – ma proveranno a graffiare come un tempo.

Nel cast della serie in onda su Joi sono stati riconfermati gli storici Faith Ford (Corky), Joe Regalbuto (Frank), Grant Shaud (Miles), Charles Kimbrough (Jim), cui si aggiunge la new entry Tyne Daly (Phillis).

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Joi
JOI: DA GENNAIO 2013 UN NUOVO PALINSESTO DA RIDERE, AI DANNI DI MYA E STEEL


Francesco Totti e Ilary Blasi
Casa Totti: Francesco e Ilary a lavoro su una sitcom


joi
Joi: chiude il canale di Mediaset con il meglio della sitcom


Beverly Hills 90210
Beverly Hills 90210 sta per tornare?

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.