11
marzo

Isola dei Famosi, Alessia Marcuzzi a Riccardo Fogli: «Ti devo chiedere scusa perchè non mi aspettavo la tua reazione»

Alessia si scusa con Riccardo Fogli

Alessia si scusa con Riccardo Fogli

La nona diretta dell’Isola dei Famosi 2019 inizia con le scuse di Alessia Marcuzzi a Riccardo Fogli. Dopo il polverone degli ultimi giorni, la conduttrice romana ha sentito, infatti, l’esigenza di scusarsi con il naufrago per i modi in cui, la scorsa settimana, è stato trattato l’affaire legato al presunto tradimento della moglie Karin Trentini.


Alessia, nei primissimi istanti della trasmissione, ha preso subito la parola per chiedere scusa a tutti i telespettatori:

Buonasera a tutti. Io di solito comincio questo programma dicendo: ‘questa sera surfiamo sulle onde dell’Honduras’. Purtroppo, la scorsa settimana, un’onda un po’ più grande ci ha travolto. E quindi io voglio chiedere scusa, a nome mio e del programma, per avere oltrepassato il limite. La persona però a cui voglio chiedere scusa più di tutte è quell’uomo lì, quindi vi chiedo di aprirmi l’audio per favore”.

Dopo essersi collegata con Fogli in postazione nomination, la Marcuzzi ha proseguito col suo discorso:

Riccardo, scusami se ti ho chiamato prima di incominciare il programma ma io ho bisogno di fare una cosa, perché sennò non riesco a continuare. Io ti devo chiedere scusa, Riccardo. Io ti devo chiedere scusa perché la scorsa puntata io ti ho fatto vedere delle immagini che ti hanno messo a dura prova, e ti devo chiedere scusa perché non mi aspettavo la tua reazione. Ti avevo visto così forte, talmente tanto la settimana scorsa, quando hai incontrato Karin, che io ho sottovalutato tante cose. E la cosa per cui io ti chiedo scusa maggiormente, davvero, Riccardo è che non sono riuscita a trasmetterti il mio affetto, il mio abbraccio. Io di solito non sono così, e sono rimasta un po’ fredda, sono rimasta un po’ spiazzata e ti chiedo scusa per questo“.

Decisamente provata, Alessia ha quindi concluso il suo intervento con parole di stima verso Riccardo:

“Ti ho visto, questa settimana, dire una buona parola per tutti e questa è stata una grande lezione di vita per me, davvero con il tuo comportamento tu mi hai insegnato tante cose. Sono cose che mi vengono dal cuore, di getto così e volevo dirtele prima di cominciare. Ti ringrazio tanto. E ti chiedo davvero scusa”.

Il cantante ha accettato, con le lacrime agli occhi, le scuse e la diretta è proseguita con la sua solita scaletta.



Articoli che potrebbero interessarti


Riccardo Fogli e Silvia Toffanin - Verissimo
Riccardo Fogli al vetriolo: «Sulla mia tomba scriveranno che sono stato un gentiluomo, su quella di Marina che è stata una gatta morta»


Riccardo Fogli
Isola dei Famosi 2019: Riccardo Fogli | Eliminato in semifinale (25 marzo)


Riccardo vs Luca - Isola dei Famosi 14
Isola dei Famosi 2019, Riccardo Fogli inveisce contro Luca: «Sei un vero testa di c*zzo, infame»


Soleil Sorge e Riccardo Fogli - Isola dei Famosi 2019
Isola dei Famosi: controllate il kit di Soleil, magari ci trovate i solari di Karin Trentini Fogli!

2 Commenti dei lettori »

1. john2207 ha scritto:

12 marzo 2019 alle 08:31

Mi è sembrato un cospargersi la testa di cenere un po’ forzata, dovuta ma poco spontanea, ribadisco la poca attitudine della Marcuzzi a programmi di questo genere. Poi ho un sospetto, mi è sembrato un inserto pre registrato, genere Floris, inserito all’inizio del programma giusto per mettere una pietra sopra alla polemiche ed evitare sorprese in diretta ed evitare tipo un vaffa di Fogli alla Marcuzzi e alla produzione, silenziate le opinioniste. Argomento non più trattato nel corse della puntata come se non fosse successo



2. YleGi ha scritto:

12 marzo 2019 alle 09:14

Ho avuto anche io le stesse impressioni. Too little, too late.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.