26
novembre

Chiara Ferragni: la ‘guerra’ dei cloni

chiara ferragni imitazione

Chiara Ferragni imitata da Brenda Lodigiani

Ferragni contro Ferragni. Non temete: nessuna bega familiare nella stirpe dell’influencer, la guerra in atto (o quasi) è quella tra cloni. Ieri Brenda Lodigiani ha imitato Chiara Ferragni a Quelli Che il Calcio per la prima volta e la cosa non è passata inosservata a chi aveva già avuto modo di calarsi nei panni della bionda imprenditrice digitale.

Chiara Ferragni recentemente è stata oggetto di una parodia sul web di Francesca Macrì, la quale, qualche minuto fa, con un post su Instagram ha lanciato quella che è a tutti gli effetti una frecciata nei confronti dell’imitazione della Lodigiani.

Francesca scrive:

“THE ORIGINAL😜. Dopo le vostre tantissime segnalazioni, ecco la MIA Chiara Ferragni❤️, diffidate dalle imitazioni (delle imitazioni)😜!!!”

Il riferimento è inevitabilmente alla “Ferragni tris” che, in effetti, sembra avere dei punti in comune con la sua imitazione, come sottolineano i commenti arrivati sotto al suo post, piuttosto netti nel parlare di “copia”.

Alla querelle DavideMaggio.it è in grado di aggiungere un ulteriore tassello: non molto tempo fa, Francesca, tramite il suo agente, aveva proposto, mandando dei video, la sua imitazione agli autori di Quelli che il Calcio ma non era stata scelta perchè la Ferragni era giudicata troppo distante dal mondo del pallone. E ora è sbucata l’”inedita” performance di Brenda Lodigiani, che ha dalla sua una collaborazione continuativa con il programma di Luca e Paolo con i quali condivide l’appartenenza all’agenzia di Beppe Caschetto.



Articoli che potrebbero interessarti


Chiara Ferragni
Chiara Ferragni, il documentario vuole essere un colossal ma non è stato ancora venduto


Luca e Paolo con Mia Ceran
Quelli che il Calcio ritorna con Brenda Lodigiani nei panni di Diletta Leotta. Ospiti Shade, Vergassola e Pedron


Maurizio Crozza imita Danilo Toninelli
Maurizio Crozza, nuova imitazione: tocca al Ministro Toninelli – Video


Abito da sposa Chiara Ferragni - 19
Matrimonio Ferragnez: Instagram killed the TV Stars – Video e Foto

8 Commenti dei lettori »

1. xxxxx ha scritto:

26 novembre 2018 alle 17:45

La Ferragni sarà parodiata anche da Marcello Cesena in Mai Dire Talk, a cui Brenda Lodigiani prenderà parte… Come la mettiamo?



2. Matteo Barbieri ha scritto:

26 novembre 2018 alle 19:50

La Ferragni, come qualsiasi personaggio pubblico, può essere parodiato da chiunque.
Il nocciolo della questione NON è questo, ma bensì un altro, ovvero che la parodia della Lodigiani in maniera inequivocabile è la brutta copia di quella della Macrì.
Ci sono troppe analogie per poter parlare di semplici coincidenze o casualità!!!
Un po’ di innovazione non guasterebbe, perché andare a copiare imitazioni di altre persone?!
Vuoi imitare lo stesso personaggio già fatto da una collega, non è il massimo come scelta, ma almeno fallo diverso!!!
Trova nuove chiavi di lettura per raccontarlo, nuovi punti su cui far leva, usa la fantasia!
Il posto a Quelli che il calcio perlomeno dimostra di meritartelo e di essertelo sudata!



3. Matteo Barbieri ha scritto:

26 novembre 2018 alle 20:01

La Ferragni, come qualsiasi personaggio pubblico, può essere parodiato da chiunque.
Il nocciolo della questione NON è questo, ma bensì un altro, ovvero che la parodia della Lodigiani, in maniera inequivocabile, è la brutta copia di quella della Macrì.
Ci sono troppe analogie per poter parlare di semplici coincidenze o casualità!!!
Un po’ di innovazione non guasterebbe, perché andare a copiare le imitazioni di altre persone?!
Vuoi imitare lo stesso personaggio già fatto da una collega, non è il massimo come scelta, ma almeno fallo diverso!!!
Trova nuove chiavi di lettura per raccontarlo, nuovi punti su cui far leva, usa la fantasia!
Dimostra che il posto a Quello che il calcio te lo meriti davvero e che non sei lì solo grazie a Caschetto, che ha monopolizzato il programma!



4. Mary ha scritto:

26 novembre 2018 alle 20:06

La parodia della Lodigiani è chiaramente ispirata a quella della Macrì, anche ad occhi non esperti, la cosa sembra evidentissima!
Quelli che il calcio è sempre peggio, zero novità, ma idee già viste, per di più anche copiate in malo modo da altri!



5. Stefano Dimarcio ha scritto:

27 novembre 2018 alle 00:07

Quello che non capisco è perchè far copiare alla Lodigiani la parodia della Macrì, sicuramente molto meglio riuscita.
Se vi piace così tanto l’imitazione della Ferragni che fa la Macrì, a tal punto da copiarla spudoratamente nei minimi dettagli, a questo punto, chiamate direttamente la Macrì a farvi la parodia a Quelli che il calcio, che ci fate più bella figura, piuttosto che mandare in onda l’imitazione dell’imitazione!
Il gruppo autorale del programma si dimostra sempre più debole e a corto di idee!
Ci avessero almeno messo l’impegno per farla diversa questa parodia della discordia, invece neppure quello!



6. Matthew ha scritto:

27 novembre 2018 alle 18:50

Ormai a Quelli che il calcio è tutto nelle mani di Caschetto.
Se sei uno dei suoi, hai accesso al programma, altrimenti a quanto pare mandi le idee, te le bocciano e poi te le copiano e le fanno fare tali e quali ai loro protetti.
Complimenti alla Rai e agli autori del programma, sempre ricchi di nuove idee!



7. Matthew ha scritto:

27 novembre 2018 alle 18:58

Ormai a Quelli che il calcio è tutto nelle mani di Caschetto.
Se sei uno dei suoi, hai accesso al programma, altrimenti a quanto pare mandi le idee, te le bocciano e poi te le copiano e le fanno fare tali e quali ai loro protetti.
Complimenti alla Rai e agli autori del programma, sempre ricchi di nuove idee!



8. Monica ha scritto:

28 novembre 2018 alle 00:19

Non esiste più il rispetto per il lavoro altrui.
Due parodie fotocopia.
Prima di fare un’imitazione di un personaggio, bisognerebbe andare a vedere chi l’ha fatta prima e assicurarsi di farla almeno diversa!
Queste due parodie sono proprio uguali, a pensar male si dice che si fa peccato, ma molto spesso, come un questo caso, si indovina!
Ormai bisognerebbe tener conto che i social sono fortissimi, hanno un potere assurdo e altisonante, quasi come la tv.
Se si copia dal web, non passa inosservato e questo gli autori di un programma così popolare lo dovrebbero sapere.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.