28
ottobre

Le Parole della Settimana: Vittorio Feltri ricorda la moglie morta e si commuove – Video

Le Parole della Settimana, Vittorio Feltri

Commosso nel profondo, fino alle lacrime: un così, in tv, non lo si era mai visto. Ospite a Le Parole della Settimana, ieri sera il direttore di Libero ha mostrato alle telecamere un lato inedito e privato di sé, ben diverso da quello battagliero esibito nei talk show politici. Su Rai3, il giornalista si è visibilmente emozionato ricordando la sua prima moglie, morta di parto ancora giovanissima.

Intervistato dal conduttore Massimo Gramellini, dapprima Feltri ha raccontato di quando svenne dopo aver appreso da un’infermiera di essere diventato padre di due gemelle. Il giornalista ha ripercorso quel momento ricorrendo alla sua abituale ironia. Poi, rabbuiandosi, ha aggiunto: “purtroppo mia moglie dopo il parto è morta“.

Gramellini, soffermandosi sul triste evento, ha quindi chiesto al direttore se fosse vero che, per anni, avesse rivisto la donna in un suo sogno ricorrente. Feltri, già provato dal ricordo, ha spiegato:

Sognavo di essere in macchina e la macchina andava. Guardavo nello specchietto retrovisore e la vedevo che mi inseguiva, ma non riuscivo a fermarmi“.

Proprio su queste parole, il noto giornalista non ha trattenuto la commozione. Un momento toccante.



Articoli che potrebbero interessarti


Massimo Gramellini.
Massimo Gramellini a DM: «Vorrei diventare l’Alberto Angela dei sentimenti. Fabio Fazio capro espiatorio, contro di lui tiro al bersaglio» – Video


Massimo Gramellini, Le Parole della Settimana
LE PAROLE DELLA SETTIMANA: GRAMELLINI FA LA PATERNALE, GLI OSPITI SONO IL VALORE AGGIUNTO


massimo_gramellini
LE PAROLE DELLA SETTIMANA: MASSIMO GRAMELLINI PROMOSSO CONDUTTORE


Ezio Greggio, Striscia la Notizia
Striscia la Notizia, Vittorio Feltri diserta l’invito in studio. Greggio ed Hunziker: «Direttore, vieni a trovarci»

2 Commenti dei lettori »

1. Sabato ha scritto:

28 ottobre 2018 alle 18:46

Il ricordo della perdita della moglie (che non è morta di parto come afferma Leardi, ma per una patologia polmonare circa un anno dopo essere diventata madre), è molto commovente, ma stride con il racconto per nulla romantico che Feltri fa della sua relazione e della paternità: “metti incinta una ragazza, ti tocca sposarla e poi ti capitano pure due figli, non uno: un disastro!”. Certo è che la vita sentimentale del giovane Feltri è stata molto travagliata: a 22 anni si è sposato ed è diventato padre, è rimasto vedovo a 24 anni, a 25 ha sposato un’altra donna e a 26 ha avuto il suo terzo e penultimo figlio… anni intensi!



2. Nina ha scritto:

29 ottobre 2018 alle 16:50

Ma andare oltre, leggere fra le righe mai? Ma svegliati che non ti si può leggere, Sabato.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.