13
luglio

DAZN arruola Diletta Leotta e Paolo Maldini

Paolo Maldini

Paolo Maldini

DAZN Italia inizia a formare la propria squadra, in vista dell’imminente stagione di calcio 2018/2019, che la vedrà in prima fila dopo l’acquisizione dell’intero campionato di Serie B, di tre partite ad ogni giornata di Serie A e probabilmente di altri diritti.

Il nuovo direttore Marco Foroni ha pescato un jolly, tra le bandiere storiche del calcio italiano, per accendere l’attenzione su DAZN. Del team, infatti, farà parte Paolo Maldini, alla sua ‘prima volta’ in tv dopo l’addio al Milan e al calcio giocato datato ormai nove anni fa.

L’ex difensore e capitano della Nazionale Italiana, fresco 50enne, è soltanto l’ultimo dei grandi della nostra Serie A – basti pensare a Del Piero impegnato a Sky, oppure a Zanetti a Mediaset – a finire dall’altra parte del calcio, quella del commento tecnico.

La tv live e on demand di sport in streaming di Perform, inoltre, ha scelto il volto di punta a cui affidare la conduzione dei vari studi. A DAZN arriva da SkySport la chiacchieratissima Diletta Leotta, che nella prossima stagione sarà impegnata anche su FoxLife con Il Contadino Cerca Moglie 4.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Diletta Leotta
Diletta Leotta a DM: «La cosa che più mi ha colpito de Il Contadino Cerca Moglie è l’amore lesbo. DAZN funziona alla grande»


Caterina Balivo
Pagelle TV della Settimana (17-23/09/2018). Promossi Alberto Angela e Diletta Leotta, bocciati Vieni da Me e Sara Affi Fella


Diletta Leotta
Sky e DAZN nel mirino dell’Antitrust


Sassuolo-Inter su DAZN
Serie A, in streaming la prima giornataccia. Ma per DAZN «il risultato del weekend è positivo»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.