7
giugno

Scanzonissima, l’unica ‘tv del dolore’ da vedere

Gigi e Ross - Scanzonissima

Gigi e Ross - Scanzonissima

Un po’ goliardico, un po’ demenziale, Scanzonissima è stato un esperimento che ha in qualche modo saputo divertire e intrattenere. Per carità, non c’è da ‘risvegliare’ i Telegatti per questo format importato dall’Inghilterra, dove è andato in onda ormai sette anni fa con il titolo Sing If You Can, e trasmesso in quasi trenta paesi, ma è comunque lodevole lo sforzo di Rai 2 di mantenersi con trasmissioni leggere quanto basta e talvolta ’simpaticamente imbarazzanti’.

Lo show costringe i concorrenti VIP a cantare in situazioni di disagio, di disturbo e a volte di dolore. Insomma, si canta e si gioca in un clima da Killer Karaoke (così il programma si chiama in America) che sa come attirare l’attenzione del pubblico più sadico. Così, vedere le teste di Marco Carta e Gianluca Fubelli prese a ‘pallate’ durante un match tra due campioni di ping pong, i PanPers che portano cibo e bevande colpiti da scosse elettriche, oppure Giorgio Mastrota e Fabrizio Casalino strappati dei propri peli, è quasi spassoso. Nulla di geniale, ma questa è l’unica ‘tv del dolore’ che preferiremmo vedere.

Piazzato in palinsesto a fine stagione senza chissà quali pretese, Scanzonissima meriterebbe una seconda opportunità ma andrebbe corretto e perfezionato, perché certe prove sono talmente banali da risultare noiose (ad esempio quelle di cantare mentre si è ‘palpati’ e si è immersi nel ghiaccio), così come le gag dei comici di turno, inserite inutilmente tra un gioco e l’altro a spezzare il ritmo del programma.

Da rivedere anche la conduzione di Gigi e Ross, che ormai fanno tutto come se stessero a Made in Sud. Ad ascoltare certe loro battute – “Questa è una canzone di Sia, che non si sa chi sia” – viene il dubbio che tra le prove di resistenza previste ci fosse anche quella del telespettatore di non cambiare canale e subire certe freddure. Poi, però, pensi che anche Scanzonissima avrebbe potuto condurlo Costantino Della Gherardesca (strano che i vertici di Rai 2 non ci abbiano pensato) e allora il duo campano è decisamente l’ultimo dei mali.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Gigi e Ross
Scanzonissima: arriva su Rai2 il Killer Karaoke di Gigi e Ross. Tutti gli ospiti


Zecchino dOro
Lo Zecchino d’oro torna con Francesca Fialdini e Gigi e Ross. Baudo e Antonella Elia giurati della prima puntata


gigi e ross spike
Gigi e Ross nuove voci del game show Wipeout


Zecchino d'oro
Zecchino d’Oro 2017: al via l’edizione numero 60 targata Carlo Conti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.