8
gennaio

Non ho l’età: Rai3 racconta l’amore degli over 70

Non ho l'età

Innamorarsi e amarsi a settanta, ottanta, novant’anni: succede e si può, anche in Italia. Rai3 racconta l’amore over con Non ho l’età, il nuovo programma prodotto da Panama Film e in onda dal lunedì al venerdì alle 20.15, per sei settimane, a partire da oggi.

In trenta puntate, la trasmissione presenterà altrettante storie d’amore che avranno come protagoniste alcune persone dai 70 fino ai 94 anni. Anziani dal cuore giovane, che contribuiranno a fornire una narrazione diversa e sorprendente della terza età ai nostri giorni, attraverso un fattore positivo quale è l’innamoramento. Il programma si articolerà in un viaggio da Torino a Roma, da Bari a Vicenza, da Bologna a Salerno, da Piedimonte Matese a Mogliano Veneto, da Ostuni a Ravenna: un racconto di sessanta destini individuali che si sono incrociati per rigenerarsi in trenta storie di nuove coppie.

Le vicende rappresentate sveleranno l’energia, l’entusiasmo e la forza progettuale sprigionate dal sentimento più nobile, anche in età avanzata. In questo senso, la terza età sarà raccontata come un momento in cui è possibile realizzare la propria soggettività con attività, interessi e nuovi progetti individuali. Ogni storia personale si intreccerà con quella generale e comune che riguarda l’Italia tra le due guerre mondiali, la ricostruzione, il boom economico e la crisi del nuovo Millennio.

Tra i protagonisti delle primissime puntate ci saranno il riminese Renzo Gianotti, 66 anni, portiere di notte in un hotel della Riviera, e Maria Vittoria Pucciarmati, 74 anni, ceramista di Nepi (VT) oggi in pensione. Entrambi vedovi da diversi anni, hanno riscoperto l’amore proprio frequentandosi nelle sale dell’albergo riminese di cui la donna era affezionata cliente.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Carlo-Conti
Rai 3: arrivano Carlo Conti, Manuel Agnelli e Antonio Albanese. Gramellini conduce Cyrano


Vox Pupuli, Rai3
Vox Populi: Rai3 racconta in access l’evoluzione della società italiana


Don Luigi Ciotti
Così in terra: Rai3 racconta don Ciotti con un film introdotto da Vasco


Michele Santoro
M, Michele Santoro crolla negli ascolti. Ma pensa già al futuro in Rai con Travaglio e Gabanelli

2 Commenti dei lettori »

1. Pongo&Peggy ha scritto:

8 gennaio 2018 alle 20:46

Appena finito di guardare la prima puntata. Che tenerezza i due protagonisti … Rai3 nello spazio tra Blob e Un posto al sole sta inanellando una serie di programmi veramente indovinati.



2. Domenico ha scritto:

1 febbraio 2018 alle 21:28

Un programma così cretino non poteva essere penato.
Chi ha scelto i personaggi e perché, cosa rappresentano?
È tutto il resto del mondo?.
Smettetela di rappresentare personaggi come reali, canale 5 e rete 4 lo fanno meglio
Forse li pagano di più



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.