19
novembre

I Dieci Comandamenti: Iannacone nell’access prime time domenicale di Rai3 con nuove inchieste. La Terra dei Fuochi apre il ciclo

I Dieci Comandamenti, Rai3

Domenico Iannacone viaggerà in profondità, alla ricerca di storie emotivamente rilevanti. Lo ha sempre fatto e gli riesce bene. Passando dalla Terra dei Fuochi al tema del razzismo, anche quest’anno il giornalista molisano esplorerà territori fisici ed interiori caratterizzati da vicende inedite. Lo farà con la sesta edizione de I Dieci Comandamenti, il suo programma di “inchieste morali” che stavolta andrà in onda nella nuova ed affollata collocazione dell’access prime time domenicale, alle 20.30 su Rai3, a partire proprio da stasera (19 novembre). 

In una fascia già fittissima di appuntamenti (in contemporanea ci sono Che tempo che fa su Rai1, Non è L’Arena di Giletti su La7, il calcio sulle pay tv), Iannacone si farà spazio con un nuovo ciclo di sei puntate che racconteranno il Paese sotto vari punti di vista, attraverso le persone, i sentimenti ed i luoghi ritenuti più significativi. Tuttavia il rischio è che il prodotto – che già in passato si era fatto apprezzare per la sua buona fattura – venga penalizzato da una collocazione ormai sovraccarica di offerte.

“Il programma ha un pubblico molto attento, con una platea di trentenni e quarantenni che lo segue con molto interesse. Iannacone ha una grande sobrietà nel raccontare storie di sofferenza e denuncia, capace di restituire una forte commozione”

ha affermato il direttore di Rai3 Stefano Coletta presentando la sesta edizione del programma. Ma ciò basterà a valorizzarlo adeguatamente?

I Dieci Comandamenti, Rai3 – Prima puntata

Il primo reportage, intitolato Il danno (e in onda, appunto, stasera), sarà dedicato alla Terra dei fuochi, dove una vita “sana” è impossibile perché l’aria e la terra sono malate. Una terra dove, malgrado i proclami di bonifica, nulla è cambiato. Tonnellate di immondizia bruciano a cielo aperto e il sangue si avvelena. Adulti e bambini continuano ad ammalarsi ma le istituzioni sembrano sorde e nonostante i proclami di bonifica, nulla è stato fatto.

Iannacone documenterà però che c’è anche chi non molla e anzi cerca un riscatto. Verranno presentati i casi di Massimo, un imprenditore che ha rimesso in piedi l’azienda di famiglia e coltiva pomodori completamente biologici irrigandoli solo con l’acqua piovana. E di Salvatore Minieri, un giornalista che ha fatto scoprire una delle più grandi discariche di rifiuti tossici d’Europa e continua a denunciare lo scempio della sua terra.

I Dieci Comandamenti, Rai3 – Le nuove inchieste

Sopravvissuti è il racconto – contenuto nella seconda puntata – di una guerra e delle sue macerie. Castel Volturno, sul litorale domizio a pochi chilometri da Roma è diventato il simbolo di camorra, di immigrazione, di ingiustizie e di abbandono. Un non luogo dove tutti sembrano sopravvissuti a qualcosa. Il terzo appuntamento si intitolerà invece La porta aperta, ritratto di uno dei più grandi musicisti italiani: Ezio Bosso. Verrà presentata la sua vita tra musica, gioia e sofferenza. Concerti, viaggi e momenti privati si alternano e ci consegnano la fotografia di un uomo e di un artista straordinario che nonostante la malattia non si è mai fermato.

Con La cura (quarta puntata) si entrerà all’interno di due storie di dedizione e amore assoluto verso qualcuno e verso qualcosa. Pierpaolo, un uomo con sindrome di Down di 53 anni ha deciso di prendersi cura di sua mamma ribaltando il concetto di protezione e cura. Antonio Presti ha invece scelto di andare controcorrente per salvare un pezzo della sua terra, la Sicilia. Amante dell’arte, mecenate, ha richiamato a sé i più grandi artisti internazionali per lasciare un segno tangibile di bellezza lottando contro lo scetticismo e difendendosi da minacce e intimidazioni. E infine L’intruso, un viaggio tra la xenofobia e la necessità di aprirsi all’altro. Da un lato chi fa della chiusura la propria bandiera e dall’altro chi in attesa di un trapianto è costretto ad aprirsi e ad accogliere “l’intruso” per salvarsi. La sesta ed ultima puntata di questo ciclo si intitolerà invece la Caduta e ruoterà attorno alla storia di un personaggio noto forse anche ai più giovani, un tempo in auge ed ora in ‘decadimento’. Di chi si tratta? “Lo scoprirete, chiosa Iannacone, creando quell’attesa che nell’affollata domenica televisiva può sempre tornate utile.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


I Dieci Comandamenti
I DIECI COMANDAMENTI: IANNACONE OSSESSIONATO DALL’UMANITÀ. COSÌ SI SPINGE OLTRE


dieci comandamenti domenico iannacone
I DIECI COMANDAMENTI: DOMENICO IANNACONE TORNA CON ‘LA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE’


Dieci Comandamenti, Domenico Iannacone
I DIECI COMANDAMENTI: SU RAI3 TORNANO LE INCHIESTE MORALI DI DOMENICO IANNACONE


I Dieci Comandamenti, Domenico Iannacone
I DIECI COMANDAMENTI: SU RAI3 LE INCHIESTE LAICHE DI DOMENICO IANNACONE. SI INIZIA PARLANDO DI ASSISTENTI SESSUALI PER DISABILI

1 Commento dei lettori »

1. Gabriella Ricotta ha scritto:

20 novembre 2017 alle 10:54

Buon giorno, mi chiamo Gabriella ed ho 45 anni. Abito a Massa di somma dove io ed il mio compagno coltiviamo la terra in modo naturale.
Vi contatto perché ieri sera in particolare abbiamo seguito la vostra trasmissione con enorme interesse, provando tanto dolore per la realtà che viviamo. Volevamo aggiungerci a quelle poche mosche bianche che rispettano l’ambiente da sempre e coltivano con dignità.
Cordiali saluti
Gabriella Ricotta



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.