15
novembre

The Comedians: Claudio Bisio e Frank Matano fanno metatelevisione su TV8

The Comedians

The Comedians

La premiata ditta Claudio Bisio/Frank Matano torna su TV8, ma stavolta non per giudicare i talenti di Italia’s Got Talent: i due saranno i protagonisti della nuova serie in prima tv The Comedians, al via oggi alle 21.20. Adattamento dell’omonima versione americana del 2015 con Bill Crystal e Josh Gad – a sua volta tratta dall’originale svedese Ulveson And Herngren – la serie comedy è composta da dieci episodi per cinque prime serate, dirette da Luca Lucini per Dry Media.

The Comedians: la trama

Si tratta di un racconto metatelevisivo, che mette in scena cioè i meccanismi e il dietro le quinte di uno show, giocandoci su. I due protagonisti, impegnati a preparare il loro spettacolo Claudio & Frank Show, saranno coinvolti in una serie di gag e dovranno confrontarsi con tutte le difficoltà che la preparazione di un prodotto tv comporta, esasperate e condite dalle loro differenze caratteriali, vero cuore della narrazione.

Ogni episodio, ambientato e realizzato negli studi di Sky, seguirà le diverse fasi di costruzione dello spettacolo: dal concepimento al casting, dalle riunioni di produzione alle prove, fino all’ansia del debutto. Claudio e Frank dovranno sopportare e/o risolvere le ingerenze della rete e confrontarsi con l’incapacità di alcuni collaboratori, in un racconto che sulla carta sembra avere il sapore di Boris.

The Comedians: cast e ospiti

Nel cast fisso Susy Laude, ovvero Lucia, la producer sempre sotto pressione; Pietro Ragusa, il capo autore Stefano; Maurizio Lombardi, il cattivissimo direttore delle produzioni Sky; la vincitrice di Pechino Express 2017 Valentina Pegorer, che sarà la stagista Virginia ed inoltre Francesca Agostini, ovvero Ippolita, la figlia di Claudio. E non mancheranno le incursioni da casa Sky, per esempio il giornalista Fabio Caressa, Carlo Cracco, Diletta Leotta, Guido Meda, Alessandro Cattelan ed infine Bobo Vieri.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Italia's got talent 2017 (cast) - 2
Italia’s Got Talent 2017: Golden Buzzer per Lodovica Comello. Ospiti Fabio Fazio e Beppe Fiorello


claudio bisio
KID’S GOT TALENT: SU TV8 IL NUOVO SHOW DI CLAUDIO BISIO CON BAMBINI TALENTUOSI


Tu si que Vales - De Filippi e Totti
DM LIVE24: 26 SETTEMBRE 2014. CONTI LANCIA LA FICTION SBAGLIATA – “TALENTO” BANDITO DA TU SI QUE VALES – IGT, MATANO E BISIO: ECCO COSA CERCANO


Italia's got talent 2015: giuria e conduzione
ITALIA’S GOT TALENT 2015: LITTIZZETTO, BISIO, ZILLI E MATANO IN GIURIA. CONDUCE VANESSA INCONTRADA

2 Commenti dei lettori »

1. Gianni ha scritto:

15 novembre 2017 alle 16:52

Io sono cresciuto con la comicità! L’ho cercata in tv, al cinema, nei fumetti, nei libri. Sin da bambino.

Io questo Matano l’ho visto un giorno in tv a fare il giudice di un talent. Per me era una faccia nuova uscita da nulla. Non so come mi sono perso anni anni di gavetta che avrà sicuramente fatto per stare in tv.

L’ho rivisto in tv ogni tanto anche a presentare. Ancora non ho riso una sola volta!
Devo aver frainteso. Credevo dalla faccia e dalla cadenza dialettale che fosse un cabarettista o qualcosa del genere. Ma non fa ridere…mai!

Ora leggo qui che è un attore. Finalmente mi sono tolto un dubbio. Speriamo che sia bravo in quello almeno.



2. john2207 ha scritto:

16 novembre 2017 alle 08:51

Un programma noioso, senza senso, una palla ! Se fa 1% sarà un miracolo. Tra l’altro è anche finito alle 22.20 non coprendo nemmeno l’intera prima serata. Io non capisco chi e quali siano le strategie di questi colossi che gestiscono queste reti come se fossero concessionarie d’auto.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.