Claudio Bisio



18
novembre

Zelig torna su Canale5 con tre speciali serate. Il cast dei comici

Zelig

Dagli storici protagonisti, come Ale e Franz, Teo Tecoli e Dario Vergassola, alle new entry. Zelig celebra i propri 25 anni di risate e di gag tornando in onda in prime time su Canale5 con tre puntate speciali che riuniranno sul palco i comici più amati del programma, assieme a nuove promettenti leve. A partire da questa sera – giovedì 18 novembre – lo show comico sarà in onda con la conduzione di Vanessa Incontrada e Claudio Bisio, già presentatori di Zelig dal 2004 al 2010.




26
maggio

Cops – Una banda di Poliziotti 2 sul set. Tullio Solenghi new entry

bisio solenghi

Claudio Bisio e Tullio Sollenghi

Battuto il primo ciak in Puglia, nella magnifica cornice del Salento, tra Lecce e Nardò, per Cops 2 – Una Banda di Poliziotti, nuove avventure per il commissariato di Apulia, rinomato per essere, un tempo, il paese più tranquillo d’Italia.


19
febbraio

Tutta Colpa di Freud: il film di Genovese diventa una fiction Canale5-Prime Video. Bisio rimpiazza Giallini

Tutta Colpa di Freud - Claudio Bisio e Caterina Shulha

Tutta Colpa di Freud - Claudio Bisio e Caterina Shulha

Dimenticate il volto di Marco Giallini, che fu protagonista della pellicola diretta nel 2014 da Paolo Genovese: nella serie tv Tutta Colpa di Freud, disponibile su Amazon Prime Video dal 26 febbraio, il ruolo dello psicanalista, alle prese con tre figlie e con ogni possibile tragicomica complicazione dell’universo femminile, è stato affidato a Claudio Bisio, assente questa mattina alla conferenza stampa di presentazione perchè positivo al Covid.





19
febbraio

Claudio Bisio positivo al Covid

Tutta Colpa di Freud - Claudio Bisio

Tutta Colpa di Freud - Claudio Bisio

Claudio Bisio è positivo al Covid-19 e al momento le sue condizioni di salute sono buone. L’attore, attualmente in quarantena, questa mattina non ha potuto presenziare alla conferenza stampa di presentazione della serie tv Tutta Colpa di Freud, della quale è protagonista.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


30
luglio

Italia’s got talent 2020: fuori Bisio, arriva Joe Bastianich. La giuria

Joe Bastianich

Joe Bastianich

Fuori Claudio Bisio, dentro Joe Bastianich. L’ex giudice di Masterchef è il volto nuovo della prossima edizione di Italia’s Got Talent. Al suo fianco, confermati, Federica PellegriniMara MaionchiFrank Matano. Alla conduzione, per il quarto anno consecutivo, torna Lodovica Comello.





26
febbraio

Pagelle TV della Settimana (18-24/02/2019). Promosso Non Mentire. Bocciati Bisio e l’esclusione di Sfera Ebbasta da The Voice

lamborghini e sfera ebbasta

Elettra Lamborghini e Sfera Ebbasta

Promossi

9 a Olivia Colman e Rami Malek, entrambi vincitori di un Oscar rispettivamente per La Favorita e per Bohemian Rhapsody. Dalle serie tv al cinema, i migliori attori degli Oscar 2019 arrivano già da una consacrazione catodica. Ed è singolare che mentre le star hollywoodiane ormai non disdegnano più la televisione, al cinema sono stati proprio i televisivi a primeggiare.


12
febbraio

Sanremo, Anna Foglietta spara sul Festival: «Alcuni sketch imbarazzanti, Bisio non è riuscito a sbloccarsi. Ultimo? Deve stare molto calmo»

Anna Foglietta

Foglietta al vento. Terminato il Festival di Sanremo 2019, si è lanciata al volo sulle polemiche, senza risparmiare nessuno (eccezion fatta per Claudio Baglioni). Se durante il Dopofestival da lei condotto l’attrice vi era sembrata sopra le righe e desiderosa di farsi notare, consolatevi: in quel frangente si era pure trattenuta. Intervenendo stamane su Radio Capital, ha infatti raccontato la propria esperienza sanremese in tono critico, sparando a zero.


11
febbraio

Sanremo 2019, le pagelle finali

sanremo serata finale

Serata finale di Sanremo (Agi per Ufficio Stampa Rai)

10 a Mahmood. Finale a sorpresa per il Festival che porta sul gradino più alto del podio il vincitore di Sanremo Giovani. Bravo, grintoso e interprete di un brano contemporaneo, fuori dai canoni tradizionali dell’Ariston che forse sancisce la morte della canzone classica sanremese. Destinazione Paradiso.