15
novembre

MARTE: LO SBARCO SUL PIANETA ROSSO RACCONTATO DA NATIONAL GEOGRAPHIC

Marte

L’evento è di quelli attesi. Immaginate di affacciarvi dalla vostra finestra, indossare degli occhiali speciali e assistere a un fenomeno tanto raro da sembrare unico, dunque assolutamente imperdibile. Oppure, ancora meglio, immaginate di poter tornare indietro nel tempo e di poter partecipare all’allunaggio del 1969, col cuore in gola e con la confusa coscienza di chi percepisce ma non comprende fino in fondo ciò che ha davanti agli occhi. In ogni caso, come sia affascinante e quanto faccia sognare l’universo lo sanno tutti: dai bambini che giocano con le astronavi-giocattolo ai loro nonni che ricordano il primo uomo sulla Luna. Bene, in questo caso il sole, la luna, i loro giochi d’eclissi e Neil Armstrong c’entrano poco: da questa sera alle 20.55 National Geographic mostrerà Marte, la nuova frontiera, come forse non l’avete mai visto.

Distribuito in 171 paesi del mondo e tradotto in 45 lingue diverse, stiamo parlando della più grande produzione del canale: una miniserie firmata da due maestri come Ron Howard e Brian Grazer, che hanno già collaborato per Apollo 13, non a caso, e per A Beautiful Mind (per il quale hanno vinto l’Oscar). Abbinando la rappresentazione cinematografica alla realtà scientifica, gli elementi di un film ambientato nel 2033 alle interviste a scienziati e a personaggi contemporanei variamente coinvolti nella ricerca spaziale, Marte (questo il titolo essenziale ed efficace del progetto) racconterà lo sbarco dell’uomo sul pianeta rosso: esattamente nel momento in cui mancano 90 secondi all’ammartaggio e l’equipaggio della navicella Daedalus è pronto all’appuntamento con la storia dell’umanità intera.

L’equipaggio internazionale che, utilizzando la più avanzata tecnologia, dovrà fondare la prima colonia su Marte è composto da sei astronauti selezionati fra i migliori: il comandante Ben Sawyer (Ben Cotton, Battlestar Galactica: Blood and Chrome), la pilota coreana Hana Seung (Jihae) la cui sorella gemella fa parte della squadra di controllo a terra con base a Londra, l’idrologo e geochimico spagnolo Javier Delgado (Alberto Ammann, Narcos), la fisica e biochimica francese Amelie Durand (Clementine Poidatz, Profiling), l’ingegnere meccanico nigeriano Robert Foucault (Sammi Rotibi, Batman v Superman: Dawn of Justice) e l’esobiologa e geologa russa Marta Kamen (Anamaria Marinca, Fury).

Non essendo Marte solo messa in scena cinematografica, potremo ascoltare le testimonianze di Elon Musk (fondatore dell’azienda aerospaziale statunitense SpaceX), di Charles Bolden (amministratore delle NASA ed ex astronauta), di James Lovell (comandante dell’Apollo 13), di Jennifer Trosper (mission manager di Mars2020) e di Andy Weir (l’autore di The Martian). Nel cast tecnico anche un’italiana, la costumista Daniela Ciancio (vincitrice di due David di Donatello rispettivamente per Il resto di niente e La grande bellezza).

A giudicare dal trailer, la serie promette di essere contemporaneamente epica ed educativa, vera e romantica.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Fox Screenings
FOX SCREENINGS: ECCO LE NOVITA’ DEL 2017


Grey's Anatomy 13 - Ellen-Pompeo
PALINSESTI CANALI FOX 2016/2017: TORNANO PRISON BREAK E LE SERIE DI SHONDA. TRA LE NOVITA’ IL TONIGHT SHOW, LA SERIE DE L’ESORCISTA E UN DOCUMENTARIO DI DICAPRIO


Morgan Freeman, The Story of God
THE STORY OF GOD: MORGAN FREEMAN CERCA DIO SU NATIONAL GEOGRAPHIC


Fox 2
PALINSESTI 2015/2016 DEI CANALI FOX: EMPIRE 2 ARRIVA IL 21 OTTOBRE, AHS HOTEL NEL 2016

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.