National Geographic



11
maggio

«Genius: Einstein», la storia del grande scienziato è diventata una serie tv

Genius: Einstein

Genius: Einsten. La prima serie tv mai prodotta da National Geographic è dedicata alla figura del grande scienziato diventato mito ed icona pop allo stesso tempo. Perché Albert Einstein non è solo ‘quello della teoria della Relatività’. Il celebre canale divulgativo racconterà il fisico tedesco attraverso gli aspetti meno noti della sua biografia in un film che vanta un ricco cast. In Italia la serie sarà in onda sul 403 di Sky in prima visione assoluta da stasera, ogni giovedì, alle 20.55.




1
dicembre

FOX SCREENINGS: ECCO LE NOVITA’ DEL 2017

Fox

Una televisione immersiva. Dal calcio live alle esplorazioni naturalistiche fino naturalmente ad arrivare alle grandi serie, l’universo Fox si presenta così, con i 10 canali (spalmati su tre brand) pronti a soddisfare le molteplici esigenze catodiche del telespettatore pagante. In attesa di sapere se le “valutazioni” in merito ad un approdo in chiaro (al Sole 24 Ore, l’amministratore delegato Kathryn Fink, interpellata a proposito, ha dichiarato: “stiamo valutando, non è una prospettiva che escludiamo“) andranno a buon fine, potete scoprire le nuove proposte del gruppo nei primi mesi del 2017.


15
novembre

MARTE: LO SBARCO SUL PIANETA ROSSO RACCONTATO DA NATIONAL GEOGRAPHIC

Marte

L’evento è di quelli attesi. Immaginate di affacciarvi dalla vostra finestra, indossare degli occhiali speciali e assistere a un fenomeno tanto raro da sembrare unico, dunque assolutamente imperdibile. Oppure, ancora meglio, immaginate di poter tornare indietro nel tempo e di poter partecipare all’allunaggio del 1969, col cuore in gola e con la confusa coscienza di chi percepisce ma non comprende fino in fondo ciò che ha davanti agli occhi. In ogni caso, come sia affascinante e quanto faccia sognare l’universo lo sanno tutti: dai bambini che giocano con le astronavi-giocattolo ai loro nonni che ricordano il primo uomo sulla Luna. Bene, in questo caso il sole, la luna, i loro giochi d’eclissi e Neil Armstrong c’entrano poco: da questa sera alle 20.55 National Geographic mostrerà Marte, la nuova frontiera, come forse non l’avete mai visto.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





21
settembre

PALINSESTI CANALI FOX 2016/2017: TORNANO PRISON BREAK E LE SERIE DI SHONDA. TRA LE NOVITA’ IL TONIGHT SHOW, LA SERIE DE L’ESORCISTA E UN DOCUMENTARIO DI DICAPRIO

Grey's Anatomy 13 - la protagonista Ellen Pompeo

La stagione 2016/2017 dei canali Fox si annuncia ricca di ritorni ma anche di novità, con la promessa di offrire al proprio pubblico ogni sera una prima visione con titoli più visti e premiati a livello internazionale. Di seguito tutte le serie e i documentari che saranno protagonisti dei palinsesti di Fox, Fox Life, Fox Crime e National Geographic.


7
aprile

THE STORY OF GOD: MORGAN FREEMAN CERCA DIO SU NATIONAL GEOGRAPHIC

Morgan Freeman, The Story of God

Un viaggio attorno al mondo alla scoperta delle diverse culture e religioni. Alla ricerca del trascendente. Morgan Freeman affronta le grandi domande dell’umanità e scruta l’universo del sacro: da stasera – 7 aprile – l’attore statunitense sarà in onda su National Geographic (canale 403 di Sky) con The Story of God, una nuova serie in sei episodi da lui stesso prodotta e dedicata alla riflessione su Dio. Girando il Pianeta, Frieman approfondirà alcune grandi questioni che hanno da sempre interrogato le religioni ed influenzato l’evoluzione della società.





16
settembre

PALINSESTI 2015/2016 DEI CANALI FOX: EMPIRE 2 ARRIVA IL 21 OTTOBRE, AHS HOTEL NEL 2016

Fox

Anche per la nuova stagione televisiva i canali del gruppo Fox offriranno al pubblico di Sky svariate prime visioni proponendo alcune delle serie più famose negli USA. Vediamo quali sono quelle annunciate canale per canale.


23
ottobre

KILLING JESUS: LA VITA DELL’UOMO PIU’ FAMOSO AL MONDO NEL TV MOVIE DI NATIONAL GEOGRAPHIC

Killing Jesus

Raccontare in modo del tutto nuovo la vita dell’uomo più famoso al mondo“. Bill O’Reilly, commentatore politico di Fox News e autore di numerosi best sellers, parla così di Killing Jesus, il tv movie targato National Geographic basato sull’omonimo libro, in arrivo nel 2015 in 171 paesi.

Quello che si presenta come un kolossal a sfondo religioso, prodotto dalla Scott Free Productions di Ridley Scott, ripercorre la vita di Gesù attraverso gli eventi storici e i conflitti politici e sociali che portarono alla sua morte.

Killing Jesus – il cast: Stephen Moyer dal vampiro Bill a Ponzio Pilato

Smessi i panni del vampiro Bill in True Blood, Stephen Moyer vestirà i panni di Ponzio Pilato, il governatore romano che ordinò la crocifissione di Gesù mentre Kelsey Grammer (vincitore di tre Golden Globe per Boss e Frasier) sarà Erode, lo spietato e ambizioso re di Giudea che ordinò “la strage degli innocenti” con l’obiettivo di uccidere Gesù bambino. Il ruolo di Gesù sarà invece affidato a Haaz Sleiman (The Visitor).


16
marzo

COSMOS: ODISSEA NELLO SPAZIO DA STASERA SU NATIONAL GEOGRAPHIC. LA PREMIERE IN SIMULCAST SU TUTTI I CANALI FOX

Cosmos

Cosmos

E’ arrivato il momento di tornare nello spazio. Paura delle distanze? Nessun problema, perché a permetterci di scoprire l’universo ci penserà National Geographic con la nuova serie di Cosmos: Odissea nello spazio, a 30 anni di distanza dalla prima edizione, A Personal Voyage di Carl Sagan. Per celebrare il grande ritorno, il gruppo che fa capo a Rupert Murdoch ha optato per un grande lancio mondiale, in contemporanea in 181 paesi, 220 canali coinvolti tra i canali Fox e quelli Nat Geo.

Peraltro anche in Italia la première, in onda stasera alle 21, sarà in onda in simulcast su tutti i canali doc targati National Geographic, e anche in via del tutto eccezionale su Fox, canale 111 di Sky. Premiere che sarà preceduta, proprio sul canale di telefilm del gruppo, da un episodio speciale di The Big Bang Theory, di cui sarà special guest Neil deGrasse Tyson, conduttore dello show.

Cosmos Odissea nello Spazio – nella prima puntata Barack Obama relatore d’eccezione

In questa seconda edizione composta da 13 episodi, prodotta da Seth MacFarlane, già artefice dei Griffin, American Dad e The Cleveland Show, esploreremo lo spazio grazie all’apporto delle attuali tecnologie, la computer grafica in primis, e alle testimonianze dei più importanti studiosi del mondo, per rimarcare l’autorevole approccio scientifico adottato. La prima puntata avrà un relatore di eccezione: il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama, che si è prestato al “gioco” per celebrare il ritorno del noto documentario.