20
settembre

DISNEY CHANNEL FUORI DA MEDIASET PREMIUM. IL CASO VIVENDI DIETRO LA DECISIONE?

Disney Channel

Topolino e il Biscione perduto. Il titolo alla separazione tra Mediaset e Disney Italia ce lo mettiamo noi. L’azienda di Cologno Monzese ha infatti deciso di non distribuire più Disney Channel e Disney Junior su Premium, la propria piattaforma pay. A darne notizia tramite un comunicato diramato sui social è stata la major di intrattenimento americana, i cui canali tv di continueranno ad essere visibili solo su Sky.

Siamo molto spiacenti che a causa della ben nota e complessa situazione che Mediaset Premium sta affrontando, Mediaset abbia preso unilateralmente la decisione di non distribuire più Disney Channel e Disney Junior sulla propria piattaforma. Disney vuole rassicurare i propri fan che possono continuare ad accedere ai Canali Disney attraverso Sky Italia e il nostro sito“.

Questo il comunicato di Disney Italia in merito alla conclusione della partnership con Mediaset. Nella nota si fa riferimento – non senza una vena polemica – al carattere unilaterale della decisione e alla “ben nota e complessa situazione” dell’azienda di Cologno, che proprio il prossimo 21 marzo sarà in Tribunale a Milano per la prima udienza del processo civile che contrappone il Biscione al gruppo francese Vivendi sul caso Premium.

Nello specifico, secondo quanto ricostruisce Italia Oggi, pare che la separazione tra Mediaset e Disney Italia sia avvenuta proprio come conseguenza della querelle innescatasi tra il Biscione e Vivendi, quando ormai la cessione della pay tv sembrava avviata. Secondo gli accordi, durante il periodo di transizione il gruppo francese avrebbe dovuto dare l’ok preventivo su ogni iniziativa con impatto economico su Premium, ma dopo la battaglia legale del luglio scorso i transalpini non hanno risposto alle autorizzazioni richieste da Mediaset, e così il contratto in scadenza con Disney non è stato rinnovato.

Di conseguenza l’emissione di Disney Channel e Disney Junior verrà interrotta a partire dal 1 ottobre. Proprio in quella data verranno lanciati Premium Cinema Energy HD ed Energy+24. Il 24 ottobre debutterà invece ID, Investigation Discovery. In concomitanza con il Grande fratello Vip, inoltre, verranno accesi i canali h24 dedicati proprio al reality show.

Tali iniziative non hanno impatto sensibile sul conto economico di Premium e quindi Mediaset – che amministra ad interim la pay tv – le ha prese in autonomia, senza che fosse necessario il nulla osta di Vivendi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Premium Fantasy @ Davide Maggio .it
ARRIVA PREMIUM FANTASY: ECCO LE NOVITA’ “SOTTO L’ALBERO” DI MEDIASET PREMIUM


Mediaset Premium
Agcom: stop a due server pirata che trasmettevano Mediaset Premium in streaming


Dybala
Champions League 2017/2018: Mediaset blinda la Juventus su Premium. Su Canale 5 Roma e Napoli


Tiki Taka
Serie A 2017/2018 su Mediaset: «Serie A Live» accende Premium. Su Italia 1 torna Pardo con «Tiki Taka»

1 Commento dei lettori »

1. Marco ha scritto:

20 settembre 2016 alle 21:42

Mi era sorto il dubbio se questo canale fosse ancofa presente su Premium, dal momento in cui qualche settimana fa su un autobus di Roma ho visto c’era la pubblicitá di una serie di Disney Channel e a lato c’era scritto “in esclusiva su Sky”, facendo zero riferimenti a Mediaset Premium. Evidentemente l’abbandono era giá nell’aria…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.