13
aprile

LA PROVA DEL CUOCO: ANTONELLA CLERICI A RIPOSO DOPO LA COLICA DI IERI. OGGI LA SOSTITUISCE LORENZO BRANCHETTI

Antonella Clerici oggi

Antonella Clerici è ancora a riposo, dopo la colica che l’ha costretta ieri – 12 aprile 2016 – ad abbandonare in diretta lo studio de La Prova del cuoco. A sostituirla c’è Lorenzo Branchetti, che l’ha salutata all’inizio della puntata ed ha avvisato il pubblico del fatto che Antonellina sta meglio, ma preferisce riposarsi ancora. La stessa conduttrice ha rassicurato i fans su Twitter con un:

Poco fa ha, invece, cinguettato:

Articolo di martedì 12 aprile 2016 – 17:11 – Ancora nessuna nuova da parte di Antonella Clerici, che oggi ha dovuto abbandonare in corsa la puntata quotidiana de La prova del cuoco a causa di un malore. La conduttrice finora non ha dato sue notizie sui social e i suoi followers attendono con ansia, mentre le mandano gli auguri attraverso la pagina ufficiale del programma.

La Prova del cuoco: Antonella Clerici vittima di una colica

Che la Clerici non fosse al massimo della forma si è visto fin dall’inizio della diretta, visto lo scarso entusiasmo e la lentezza con cui è entrata in studio, ma poi lo ha ammesso lei stessa, confidando ai telespettatori di aver avuto una brutta colica e di essersi curata con dei medicinali che adesso la facevano sentire un po’ fuori fase.

“Vi chiedo scusa per le mie precarie condizioni di salute. Ho avuto una colica e son stata non male, malissimo. Penso di non essere mai stata così male. Oggi non sto benissimo, ho preso dei medicinali che… sono un po’ intontita. Abbiate pazienza, se ce la faccio, ce la faccio”.

La Prova del cuoco: Antonella Clerici abbandona lo studio

Per circa dieci minuti la stoica conduttrice è rimasta al proprio posto, portando avanti la sua trasmissione come meglio poteva, ma ad un certo punto si è quasi trascinata verso gli scalini della scenografia e si è seduta, restando sullo sfondo mentre Cesare Marretti cucinava nel corso della sfida “Chi batterà gli chef?“. A darle man forte è arrivata poi Anna Moroni, fino a che la Clerici non ha deciso di andare via e lasciare a lei il comando, uscendo di scena tra gli applausi di tutto lo studio.

“Non ce la faccio, ho paura di stare male qui. Non mi piace l’idea.[...]Non mi va di stare qui così. Divertitevi. Tanto c’è Anna… [...]E domani spero di essere in forma e di venire. Grazie”.

Non è la prima volta che Antonella Clerici dà forfait per problemi di salute, e non è la prima volta che si presenta al lavoro nonostante acciacchi e dolori penalizzanti. In passato è mancata anche per intere puntate, lasciando il comando a vari sostituti tra i quali Claudio Lippi e Federico Quaranta.

Se domani non riuscisse ancora a tornare in video, chi condurrà La prova del cuoco?



Articoli che potrebbero interessarti


La Prova del Cuoco 2016/2017 - Prima puntata
LA PROVA DEL CUOCO: LA RICETTA RESTA BUONA, MA ALCUNI INGREDIENTI SONO SCADUTI (COME ANNA MORONI)


Claudio Lippi e Anna Moroni
LA PROVA DEL CUOCO: CLAUDIO LIPPI SOSTITUISCE ANTONELLA CLERICI, A RIPOSO A CAUSA DELLA COLICA


Antonella Clerici malore
LA PROVA DEL CUOCO: DOPO LA COLICA, ANTONELLA CLERICI STA BENE E SARA’ ALLA GUIDA DEL PROGRAMMA


Anna Moroni punzecchia Benedetta Parodi
ANNA MORONI BACCHETTA LA PARODI: POCO FASCINO PER I PROGRAMMI DI CUCINA REGISTRATI

2 Commenti dei lettori »

1. spiral ha scritto:

13 aprile 2016 alle 15:55

Lorenzo è un ragazzo serio ed educato come non se ne vedono più in televisione.In un mondo televisivo pieno di gente che urla e vuole solo apparire,lui si è dimostrato sempre garbato e professionale.
Si merita una bella promozione.Valutare la sua presenza fissa alla PDC insieme ad Antonella?La trasmissione dura un’ora e mezza e lui di certo non ruberebbe la scena alla Clerici.
Rai pensaci.



2. marco urli ha scritto:

14 aprile 2016 alle 00:57

Ma uno può rischiare così grosso la salute per un insanabile faccionismo a tutti i costi?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.