8
gennaio

UN PASSO DAL CIELO 3: ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA – GIOVEDÌ 15 GENNAIO 2015

Un Passo dal Cielo 3

Potremmo definirlo il Clint Eastwood italiano, ed in effetti è stato lui stesso a dichiarare in una recente intervista che l’attore americano è un suo idolo. Parliamo naturalmente di Terence Hill, al secolo Mario Girotti, tornato in tv questa sera su Rai1 con le nuove avventure ad alta quota di Un Passo dal Cielo 3. L’attore, che lo scorso marzo ha compiuto 75 anni, ha ammesso sulle pagine del Corriere della Sera di non sentire il peso degli anni:

“Assolutamente no… sul set mi dicono che sono quello più in forma. Il mio idolo è Clin Eastwood, è più vecchio di me, eppure continua imperterrito a realizzare sempre nuovi progetti. E’ un esempio.”

Ed è proprio seguendo l’esempio di Eastwood che Terence Hill si prepara a mettersi alla prova con nuovi progetti. L’attore ha, infatti, acquistato i diritti di un romanzo americano per realizzarne un film che lo vedrà impegnato come regista:

“Ho comprato i diritti di un libro americano di cui è protagonista una bambina sullo sfondo della seconda guerra mondiale nella Berlino occupata dagli alleati. Ho già scritto la sceneggiatura e sto lavorano a realizzarne un film non come attore ma come regista.”

Il film sarà un omaggio alla madre di origine tedesca dell’attore:

“Era di Dresda e morì poco più che quarantenne di malattia. Era una donna molto coraggiosa e io ho un ricordo nettissimo di quegli anni, tra il 1943 e il ’45, quando riuscimmo a scappare dalla Germania e arrivammo in Italia a piedi, da sfollati. Ero bambino, ma i bombardamenti che ho vissuto in quel terribile periodo mi hanno perseguitato negli incubi fino quando avevo 30-40 ani.”

In attesa di tornare dietro la macchina da presa, Hill continua con successo la carriera di attore in tv con Un Passo dal Cielo 3, serie in cui ricopre il ruolo di Pietro.

“Giunti alla terza serie, avrei voluto che il mio personaggio fosse un po’ diverso. Mi rendo conto però che Pietro è ormai una figura epica, che riunisce in sé le caratteristiche degli eroi del western con uno scenario da favola, immerso nella natura.”

A maggio invece, in quel di Spoleto, lo attendono per iniziare a girare la decima serie dell’attesissimo Don Matteo, altro appuntamento campione d’ascolti della prima rete Rai.

Di seguito le anticipazioni dei nuovi due episodi di Un Passo dal Cielo 3, in onda giovedì 15 gennaio 2015 in prima serata su Rai1.

Un Passo dal Cielo 3 – Anticipazioni episodi di giovedì 15 gennaio 2015

Nel primo episodio, dal titolo Amici per la pelle, due bambini, giocando nel bosco con un fucile, e si convincono di aver ucciso un uomo per sbaglio. Pietro, pur sotto processo per l’omicidio di uno degli aggressori di Natasha, riesce a dare il suo contributo alle indagini. Natasha continua a cercare il suo bambino a Bolzano, ai giardini pubblici, dove lo vide l’ultima volta.

Nel secondo episodio, intitolato Il migliore, un giovanissimo campione di free climbing precipita durante un’arrampicata. Inizialmente si pensa a un incidente, ma poi si capisce che è stata sabotata l’imbragatura. Giorgio viene cacciato dal lavoro per aver difeso una ragazza delle pulizie sorpresa a rubare all’hotel. Con l’aiuto di Tommaso, Pietro risale all’identità della tata con la quale è stato visto il piccolo Eugenij.



Articoli che potrebbero interessarti


Scomparsa - Saul Nanni
Scomparsa: anticipazioni seconda puntata di lunedì 27 novembre 2017


La Strada di Casa
La Strada di Casa: anticipazioni seconda puntata di martedì 21 novembre 2017


Rosy Abate - La Serie: Paolo Pierobon e Giulia Michelini
Rosy Abate – La Serie: anticipazioni seconda puntata di domenica 19 novembre 2017


Amici 2017 - Morgan e Elisa
Amici 2017: anticipazioni seconda puntata Serale. Gli ospiti e l’eliminato di sabato 1° aprile (Foto)

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.