3
dicembre

ROMEO E GIULIETTA: ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA DEL 5 DICEMBRE 2014

Alessandra Mastronardi in Romeo e Giulietta

La storia d’amore senza tempo di Romeo e Giulietta è tornata questa sera su Canale5, con la miniserie a marchio Lux Vide, che vede nel ruolo dei due celebri amanti, lo spagnolo Martin Rivas e la nostra Alessandra Mastronardi. In Romeo e Giulietta, la giovane attrice, divenuta popolare per il ruolo di Eva nella fiction I Cesaroni, ha ritrovato sul set – nei panni della balia di Giulietta – proprio Elena Sofia Ricci, con la quale aveva recitato a lungo nella serie ambientata nel quartiere romano della Garbatella. Intervistata dal settimanale Tv Sorrisi e Canzoni, la Mastronardi non ha risparmiato complimenti alla Ricci, definendola una mamma ma anche un’amica.

“Elena è il mio angelo custode, la adoro. Con lei mi sento a casa. Le scene che abbiamo girato assieme sono state le mie preferite…Si vede che ci divertiamo e che c’è feeling tra noi. Farei qualsiasi cosa con lei, anche se per ora non abbiamo alcun progetto. Elena è tra le poche gradi attrici italiane che  non è in competizione con le colleghe più giovani. Anzi diventa un po’ una mamma, un’amica, una maestra, e una consigliera.”

In attesa di rivedere la Mastronardi e la Ricci insieme su un nuovo set, scopriamo le anticipazioni della seconda ed ultima parte di Romeo e Giulietta, in onda venerdì 5 dicembre, sempre alle 21,10 su Canale5.

Romeo e Giulietta – Anticipazioni Seconda ed ultima puntata – 5 dicembre 2014

Il conte Paride ha aumenta la pressione sui Capuleti, e li costringe ad affrontare i fatti, o Giulietta gli viene data in sposa oppure senza il suo appoggio la loro famiglia sarà destinata alla rovina. Giulietta e Romeo a questo punto decidono di sposarsi in segreto, ma Capuleti insospettito dal comportamento della figlia ordina a Tebaldo di seguirla. I due vengono quasi scoperti da Tebaldo, ma grazie a uno stratagemma di Padre Lorenzo riescono a farla franca e a portare a termine la cerimonia. Quando Giulietta torna a casa trova Ursula disperata. Il padre è stato messo con le spalle al muro da Paride e ha preso la decisione definitiva: a sposare il conte sarà Giulietta. Ursula è costretta a lasciare la propria famiglia e la città per allontanarsi e far dimenticare il suo disonore.

L’indomani è il giorno del palio: il momento della verità. Tebaldo, infatti, ha messo a punto un piano per uccidere Romeo. Durante la gara il campione della famiglia Capuleti disarciona Romeo che si allontana dalla piazza nel tentativo di ritrovare il suo cavallo. In uno dei vicoli della città Tebaldo lo circonda con i suoi uomini e comincia a colpirlo e a insultarlo, ma Romeo non dà il minimo segno di voler reagire (per Romeo Tebaldo è un parente, e inoltre l’unica cosa che conta è la pace). In quel mentre sopraggiunge Mercuzio, che non capendo il motivo per cui il suo migliore amico si lasci insultare a quel modo, sguaina la spada e provoca Tebaldo. Romeo si mette in mezzo tra i due, ma così facendo provoca involontariamente la morte di Mercuzio: Tebaldo, infatti, lo infilza senza accorgersene, mentre stanno solo scherzando.

Romeo non riesce a sopportare questo dolore e, come preso nel turbine dell’odio della sua famiglia e della sua voglia di vendetta, si reca alla tenuta Capuleti per sfidare Tebaldo. Giulietta lo implora di non farlo, ma ormai è troppo tardi e il duello si conclude con la morte del Capuleti. Romeo si allontana lasciandosi Giulietta alle spalle piangente sul corpo del cugino. Romeo sarà condannato all’esilio dal principe per l’uccisione di Tebaldo. I due giovani innamorati avranno occasione di vedersi in segreto per l’ultima volta e di consumare il loro matrimonio in una notte di passione e di dolore struggente. Prima di partire Romeo avrà il tempo di dire ad Antonio di aver sposato Giulietta. Quella stessa mattina il conte Paride si presenta da Capuleti: vuole Giulietta e la vuole subito.

Il matrimonio si terrà tra due giorni. Giulietta, disperata, escogita un piano con Padre Lorenzo: dovrà bere un veleno che le procurerà una morte apparente fino a che Romeo non tornerà per portarla via. E il veleno fa il suo dovere, ma purtroppo il piano del frate ha un intoppo. Il messaggero inviato da Lorenzo viene anticipato da Antonio che corre ad informare il fratello della morte di sua moglie. Romeo torna per dare l’ultimo saluto all’amata, beve un veleno e poi la bacia morendo sulle sue labbra. Giulietta si sveglia e, dopo aver trovato il cadavere di Romeo, si uccide con il pugnale del suo innamorato. La storia si conclude con il funerale dei due giovani durante il quale padre Lorenzo chiede ai genitori di rinunciare all’odio che ha portato a tanta morte e disperazione. Le famiglie, distrutte dal dolore, finiscono coll’abbracciarsi ponendo fine alla guerra.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Sacrificio d'Amore - Sara D'Amario
Sacrificio d’Amore: anticipazioni seconda puntata di venerdì 15 dicembre 2017


Scomparsa - Saul Nanni
Scomparsa: anticipazioni seconda puntata di lunedì 27 novembre 2017


La Strada di Casa
La Strada di Casa: anticipazioni seconda puntata di martedì 21 novembre 2017


Rosy Abate - La Serie: Paolo Pierobon e Giulia Michelini
Rosy Abate – La Serie: anticipazioni seconda puntata di domenica 19 novembre 2017

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.