2
novembre

TG5: PRIMA PAGINA DA OGGI IN DIRETTA A PARTIRE DALLE 6. ECCO LE NOVITA’ E I CONDUTTORI

Veronica Gervaso, Francesco Vecchi, Francesca Pozzi, Alberto Duval

Notizie ed aggiornamenti in tempo reale, sin dalle prime ore del mattino. Prima Pagina si arricchisce: l’appuntamento quotidiano a cura del Tg5 viene rafforzato, per offrire al pubblico un inizio di giornata all’insegna dell’informazione tempestiva. A partire da lunedì 3 novembre, dalle 6 alle 8 di ogni mattina, il tg diretto da Clemente Mimun sarà in diretta con notiziari lampo di 7 minuti e mezzo, sempre aggiornati. Alle 8 poi, prima di dare la linea a Mattino Cinque, ci sarà la consueta edizione del mattino del Tg5 dalla durata di 30 minuti.

Tg5 Prima Pagina, le novità

A chiedere un potenziamento di Prima Pagina è stato proprio il direttore di testata, Mimun, che ha motivato questa evoluzione con la necessità di essere ancora più moderni e di adeguarsi alle tempistiche sempre più immediate di fruizione delle notizie.

I moduli di informazione si allungano di altri tre minuti, mentre la diretta consente di stimolare e accontentare un pubblico che vuole essere sempre più informato. Ci sarà spazio per la politica nazionale, internazionale e locale: la gestione di città come Roma, Milano, Napoli, Genova e Venezia incide sulla vita di tutti i giorni dei telespettatori

ha spiegato Mimun al Corriere.

Tg5 Prima Pagina, i conduttori

In conduzione si alterneranno Alberto Duval, Veronica Gervaso, Francesco Vecchi e Francesca Pozzi, mentre l’edizione del Tg5 delle 8 sarà affidata ad una squadra di giovani anchorwoman: Barbara Pedri, Domitilla Savignoni, Cristina Bianchino e Susanna Galeazzi.

La nuova formula – ha raccontato Mimun – sarà anche una palestra per la squadra dei conduttori. “Ci piace l’idea di far crescere il nostro vivaio di anchorman e questa è un’occasione importante” ha detto il direttore.

Ai notiziari e rubriche di servizio - Borsa, Meteo, Traffico ed Edicola - si affiancheranno collegamenti e interviste sugli argomenti di giornata.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Lorenzo Flaherty - Sesta puntata GF Vip 2017
Grande Fratello Vip 2017, sesta puntata del 16 ottobre: Gianluca squalificato, Lorenzo perde al televoto ma rientra. In nomination Jeremias e Veronica


Quinta puntata Grande Fratello Vip 2017
Grande Fratello Vip 2017, quinta puntata del 9 ottobre: fuori Simona, al televoto Lorenzo e Aida. Belen e il fratello di Luca nella Casa


Ilary Blasi - Quarta puntata GF Vip 2017
Grande Fratello Vip 2017, quarta puntata del 2 ottobre: squalificato Marco, eliminata Carmen. Al televoto Simona e Lorenzo


maria-de-filippi_amici-serale
BOOM! Amici 17: anche il serale in diretta. Peparini fuori?

10 Commenti dei lettori »

1. Giuseppe ha scritto:

2 novembre 2014 alle 11:53

Da tempo tutti (radio e televisione) stanno trasmettendo notiziari flash a getto continuo per resistere alla concorrenza del web, trasformando le reti in all news. A volte ho l’impressione che si tratti solo di un espediente per riempire a buon mercato i palinsesti, ripetendo tutti le stesse cose per ore e ore.

Della serie: non si è mai contenti di nulla.



2. aleimpe ha scritto:

2 novembre 2014 alle 16:43

Prima Pagina quando nacque nel 1991 era curato dalla redazione diretta da Emilio Fede ?



3. Giuseppe ha scritto:

2 novembre 2014 alle 19:22

aleimpe, sì perchè dal 1989 al 1992 Emilio Fede era alla direzione di Videonews da cui dipendeva Prima Pagina, nata nel 1991 e di cui il caporedattore Paolo Di Mizio era responsabile. (fonte Wikipedia)



4. sandro ha scritto:

3 novembre 2014 alle 23:48

da oggi che comincia in diretta il tg5 prima pagina,io sono della provincia di avellino,1 piacere conoscerli a voi giornalisti del mattino,dalle 6 fino alle 8,dura questo telegionarle di prima pagina,buona notte,a domani,sul telegiornale.



5. Mario ha scritto:

5 novembre 2014 alle 08:18

Buon Giorno Complimenti!!!Ma come mai non ce più l’oroscopo????



6. ADELLO NEGRINI ha scritto:

26 novembre 2014 alle 14:43

Complimenti, dottor Mimun: la diretta è la diretta…
Bravi i conduttori, non Veronica Gervaso, che legge il giornale come se recitasse l’Infinito del Leopardi.
L’informazione deve essere professionale e seria: non fatta per esibire se stessi. La Gervaso legge “a versi”, staccando le parole, soprattutto l’ultima su cui si appoggia.
E’ una forma dfi snobismo propria di molte conduttrici, purtroppo.
Caro Mimun, faccia vedere come si distribuisce l’informazione, per piacere. Grazie.



7. adello negrini ha scritto:

4 dicembre 2014 alle 12:26

Direttore,

Francesca Pozzi, come la Gervaso, legge per se stessa.
Il suo tg, direttore, va letto da Duval e Vecchi, due comunicatori davvero professionali, rispettosi dell’ascoltatore.

Veda se si può fare qualcosa, per piacere. Grazie.



8. ADELLO NEGRINI ha scritto:

16 dicembre 2014 alle 17:25

Dottor Mimun, lei ha fortuna di avere in redazione una “maestra” nella lettura del elegiornale: Cesara Bonamici.
Prescriva alle due conduttrici del Tg5 Prima Pagina di vederla e rivederla: sarà una formazione molto utile per aumentare il gradimento dei telespettatori delle 6 di mattina.
Grazie.



9. ADELLO NEGRINI ha scritto:

16 dicembre 2014 alle 17:25

Dottor Mimun, lei ha fortuna di avere in redazione una “maestra” nella lettura del elegiornale: Cesara Bonamici.
Prescriva alle due conduttrici del Tg5 Prima Pagina di vederla e rivederla: sarà una formazione molto utile per aumentare il gradimento dei telespettatori delle 6 di mattina.
Grazie.



10. Adello Negrini ha scritto:

5 febbraio 2015 alle 18:14

Caro dfirettore,
se lei intelligentemente chiede i pareri dei telespettatori, sarebbe piacevole averne un qualche riscontro…in diretta. In redazione, oltre a Cesara Bonamici, come le avevo già scritto, c’è anche Elena Guarneri per fare scuola alle sempre più inguardabili conduttrici di T5 prima pagina.
Perchè perdere audience?
La ringrazio.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.