X Factor

Tutto su X Factor: i giudici, i concorrenti, le canzoni e le indiscrezioni del talent show ora in onda su Sky Uno


16
luglio

X FACTOR 2015, ASSEGNAZIONE CATEGORIE-GIUDICI: A FEDEZ I GRUPPI, SKIN DEBUTTA CON LE UNDER DONNA

X Factor 2015

Superate le Audizioni e concluso il Bootcamp, X Factor 2015 arriva all’ultimo e decisivo step della fase casting: le Home Visit, ovvero la scelta dei dodici talenti da portare sul palco dell’X Factor Arena. Il lavoro di squadra dei giudici Elio, Fedez, Mika e Skin è, dunque, terminato; ciò significa che ciascuno di loro d’ora in avanti penserà alla propria categoria con la quale gareggiare al live show. Scopriamo le assegnazioni.

X Factor 2015: Elio di nuovo con gli over, a Mika gli under uomo

Il dado è tratto: X Factor 9 ha assegnato le categorie ai quattro giudici. Partiamo da Elio, che torna dopo un anno di assenza e ritrova gli over, già guidati a X Factor 7 e, soprattutto, a X Factor 4 (l’ultimo in onda su Rai 2), quando portò al successo la “sua” Nathalie Giannitrapani. Il campione in carica Fedez, invece, se la vedrà con la categoria dei gruppi, che per la prima volta nella storia del programma coinvolgerà anche le band con un solo componente cantante (e gli altri musicisti).

Veniamo ora ai due giudici internazionali, a cominciare da Mika, alla sua terza esperienza nell’X Factor nostrano e a secco di vittorie: dopo aver gareggiato con le under donna nell’edizione del 2013 e gli over lo scorso anno, a X Factor 2015 ci riprova con gli under uomo, categoria che lui stesso ha visto trionfare nelle “mani altrui” (di Morgan con Michele Bravi e Fedez con Lorenzo Fragola). Infine Skin, al suo esordio nel ruolo di giurata, guiderà le under donna.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , , ,




20
maggio

MORGAN SI SCAGLIA CONTRO X FACTOR: “NON MI HANNO PAGATO”. MA SKY LO SILURA: “QUOTA PIGNORATA DA EQUITALIA”. E TANTO ALTRO…

Morgan

E’ guerra aperta tra Morgan e Sky. L’ormai ex giudice di X Factor, in occasione della presentazione del Brianza Rock Festival, di cui è direttore artistico, ha tuonato duramente contro il talent show, reo – stando a quanto dichiarato da lui stesso all’Ansa – di non averlo ancora pagato. La replica di Sky non si è fatta attendere, precisando in una nota che il suo compenso è stato liquidato ma al tempo stesso pignorato da Equitalia. Il botta e risposta si infiamma.

Morgan attacca: “X Factor non m’ha pagato”

Mi piacerebbe che i titoli fossero: ‘X Factor non ha pagato Morgan’, tuona il cantautore, che ha alzato un polverone contro il programma che l’ha visto giudice in sette edizioni su otto:

Il talent show, ma soprattutto X Factor, è la tomba della creatività. Chiunque ha talento non faccia un talent show”. E, nello specifico, aggiunge che il programma “è uno stratagemma per far firmare un contratto discografico a tutti quelli che si iscrivono. Sappiate ragazzi che quando vi iscrivete anche solo per la prima audizione voi avete già firmato un contratto discografico, voi siete legati mani e piedi per sempre a una casa discografica che non vi farà avere successo”.

Sky silura Morgan: “compenso pignorato da Equitalia”

Quella di Sky, insieme a Fremantlemedia (casa di produzione di X Factor), più che una smentita è una vera e propria controffensiva. Nella nota diramata si specifica che “Sia Sky, sia Fremantlemedia hanno interamente liquidato la quota di spettanza della società Edizioni Però (società che gestisce i diritti d’immagine del pirata, ndDM)” e che La quota di spettanza dell’artista è stata invece sottoposta a pignoramento da parte di Equitalia Nord Spa, per il soddisfacimento di un credito di oltre 300.000 euro vantato dalla società di riscossione nei confronti dell’artista. Sia Fremantlemedia, sia Sky, avendo ricevuto intimazione da parte di Equitalia Nord, hanno quindi provveduto e provvederanno a versare quanto dovuto alla suddetta società, estinguendo così ogni debito nei confronti di Morgan”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


19
maggio

ELIO A DM: MAI DETTO CHE NON AVREI RIFATTO IL GIUDICE. A X FACTOR SARO’ IL GARANTE DELL’ITALIANITA’ E DELL’ETEROSESSUALITA’

Elio

Dopo un anno di riflessione, per Elio è giunto il momento – come peraltro anticipato da DM – di riprendere posto dietro al bancone dei giudici di X Factor. Lasciatosi (malvolentieri) alle spalle l’esperienza da conduttore de Il Musichione, il frontman de Le Storie Tese si appresta a tornare sul “luogo del delitto”, in un’edizione, in onda dal prossimo autunno come sempre su SkyUno, che si preannuncia ricca di novità con la new entry Skin e la partecipazione delle band.

Eppure l’eclettico cantautore sembrava tutt’altro che intenzionato a ripetere l’esperienza in un talent show…

Un conto è quello che uno dice e un conto è quello che poi scrivono. Certamente non lo volevo fare quell’anno, ma non avevo detto che non l’avrei fatto mai più. Poi in realtà neanche quest’anno di mio avevo tutta questa voglia di farlo, ma quando mi hanno prospettato quello che sarebbe accaduto, ovvero l’arrivo di Skin, l’ingresso delle band…

E l’uscita Morgan?!

Non siamo così cattivi. Poi Mika mi telefonava dicendomi “Devi tornare! Devi tornare!”. Lui probabilmente negherà di avermi fatto queste telefonate ma me le ha fatte e quindi ho detto: “va bene torno”. Anche perchè io qua mi sono trovato sempre molto bene, oggi (venerdì 15 maggio in conferenza stampa, ndDM) è quasi stato come tornare a casa con tanti volti noti e anche cari. E’ stata una bella sensazione.

Però avevi un po’ criticato i talent…

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





18
maggio

MIKA A DM: L’UNICA COSA CHE DA’ ARMONIA A X FACTOR E’ LA VOLONTA’ DEI GIUDICI DI ESSERCI. X FACTOR ITALIA? 10 VOLTE MEGLIO DI THE VOICE ITALIA

Mika

Ormai è diventato un veterano di XFactor. Arrivato nel 2013, come una specie di scommessa, Mika è diventato un caposaldo del talent show targato Sky Uno. E nell’edizione numero 9 troverà una grossa novità a “consolarlo”:

“Quest’anno non sarò il peggiore a parlare italiano! Non lo so però, non ho parlato ancora con Skin. Stasera (venerdì 15, ndDM) prendiamo un drink insieme, voglio parlare solamente italiano e vedere la sua reazione...”.

Scherzi a parte, forse il vero sospiro di sollievo la popstar l’ha tirato quando ha saputo dell’assenza di Morgan. Il cantante, pur stimando il Castoldi, ha dichiarato apertamente che la scorsa edizione non è stata facile per via del clima teso che si respirava dietro (e davanti) le quinte:

L’unica cosa che dà un senso di armonia a questo programma è quando tutti i giudici vogliono veramente essere lì, perchè questa cosa non si può falsificare. Morgan sta facendo il suo tour, io sono suo fan, è un grande in tanti sensi, e anche una persona vera, complicata ma credibile e con tanto talento. Come dicevo l’anno scorso per Elio: Elio non è morto, Elio è Elio, non era lì l’anno scorso ma adesso è di ritorno, forse ci sarà Morgan l’anno prossimo o dopo. Chi lo sa...”.

Quel che è certo, è invece che Mika per il terzo anno consecutivo dovrà conciliare i suoi impegni in giro per il mondo con l’esperienza tricolore da talent scout:

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


16
maggio

X FACTOR ITALIA E’ IL MIGLIOR X FACTOR DEL MONDO. PAROLA DI SIMON COWELL

Simon Cowell

Simon Cowell non usa mezzi termini:

“X Factor Italia è il migliore X Factor del mondo“.

Intervenuto nell’ambito di una speciale conferenza dedicata all’Italia’s got talent che è stato e all’X Factor che sarà (qui tutte le dichiarazioni nel dettaglio), il guru dei talent show non può fare a meno di complimentarsi con Sky e Fremantle per la veste tricolore indossata dalle sue due creature mediatiche più altisonanti.

Cowell elogia la produzione e altresì il livello dei concorrenti di Got Talent e X Factor, sotto gli occhi compiaciuti dei top manager di Sky (presenti Andrea Scrosati e Nils Hartmann) e Fremantle (Lorenzo Mieli), i quali ambiscono a “giocare al rialzo” per la prossima edizione della gara canora. X Factor 2015 si presenterà ai nastri di partenza con una giuria radicalmente cambiata – come DM anticipato – che punta maggiormente all’internazionalità e alla musica. Due elementi che hanno già caratterizzato la passata edizione, quella che – come ci teneva a sottolineare Fedez – ha ottenuto la maggior resa a livello discografico, grazie al vincitore Lorenzo Fragola. L’affermazione nelle classifiche musicali, peraltro, è andata di pari passo con il trend crescente negli ascolti.

La scorsa edizione del talent show sarà ricordata anche per essere stata la prima interamente prodotta dalla Fremantle di Lorenzo Mieli, colui che “una mattina al bar” insieme a Scrosati ha per primo intuito che le potenzialità del formato potessero adattarsi ad una tv satellitare. Più rischiosa, invece, ammette Mieli, l’operazione Italia’s got talent – per la prima volta su Sky e per la prima volta in mano al suo team produttivo – ma, anche in questo caso, il numero 1 di Fremantle, avvalorato dai vertici Sky, si trova a constatare l’esito positivo dell’operazione:





15
maggio

CONFERENZA STAMPA ITALIA’S GOT TALENT E X FACTOR 2015. SKIN: CI VUOLE UNA STR*NZA COME ME PER INCASINARE LE COSE

XF - Cattelan, Fedez, Skin, Mika, Elio

XF - Cattelan, Fedez, Skin, Mika, Elio

Mika, Elio, Skin e Fedez sono già pronti per iniziare l’avventura di X Factor 2015. La nuova giuria del talent show di Sky Uno è protagonista di uno speciale incontro stampa, organizzato a Milano da Sky. Un’occasione per avere qualche dettaglio in più, con le dichiarazioni dei protagonisti, sui grandi cambiamenti che caratterizzeranno il programma.

Presente anche il papà di X Factor Simon Cowell, reduce dalla finalissima di Italia’s got talent. A proposito del programma condotto da Vanessa Incontrada si tireranno i bilanci sulla prima edizione prodotta dalla tv satellitare in tandem con Fremantle.

DM seguirà la conferenza stampa in diretta dal Park Hyatt – dalle ore 15:30 – aggiornandovi con le dichiarazioni dei protagonisti minuto per minuto.

Conferenza Stampa Italia’s got talent e X Factor 2015 in diretta

Ore 15:35 – Inizia la conferenza stampa con l’introduzione di Simon Cowell (con Olga Fernando al seguito), presenti anche Andrea Scrosati, top manager di Sky,  Lorenzo Mieli, numero uno di Fremantle, e Nils Hartmann, direttore produzioni di Sky.

Ore 15:37 – Andrea Scrosati comincia con l’esprimere la soddisfazione per i numeri raggiunti dalla finale di Italia’s got talent, che smentiscono le previsioni di chi pensava che la tv satellitare sarebbe rimasta ferma ai nanoshare.

Ore 15:38 – Prende la parola Simon Cowell che – rispondendo a una domanda del capo ufficio stampa di Sky Flavio Natalia – dice che ieri ha toccato con mano la passione italiana, X Factor Italia invece è il “miglior X Factor del mondo“.

Ore 15:40 – Per Hartmann il segreto del successo della finale è riconducibile alla giuria e allo sforzo produttivo.

Cowell e la sua gaffe

Ore 15:41 – A Simon Cowell viene chieste un parere sul vincitore: “a parte il piccolo particolare che mi sono completamente sbagliato, in realtà non è stato un errore ma un modo per promuovere X Factor (scherza, ndDM)! Devo dire che ieri sera è stato veramente straordinario, l’obiettivo del programma  è riuscire a dare un’occasione a persone che non l’avrebbero… “.


5
maggio

X FACTOR 9, LA GIURIA: CIAO CIAO TV, QUOTE POCO ROSA, STAR INTERNAZIONALI IN AUMENTO. PER LA CABELLO ALTRI PROGETTI CON FREMANTLE

XFactor 9 - la giuria: Mika, Skin, Fedez, Elio.

XFactor 9 - la giuria: Mika, Skin, Fedez, Elio.

Signore e signori, il pranzo di presentazione di X Factor 2015 è servito. Grazie alle succose anteprime che vi abbiamo riportato nei giorni scorsi, la nona edizione del talent musicale targato SkyUno ha finalmente un volto con Mika, Fedez, Elio e Skin in giuria. Ed è un volto che, ritorno di Stefano Belisari (vero nome di Elio) a parte, rompe con il passato. Per diverse ragioni.

X Factor 2015: quote rose a rischio

Via le lacrime di Victoria Cabello, via la competizione al femminile in stile Arisa/Simona Ventura, addio beghe “da femminucce”: le quote rosa di X Factor sono sempre in minoranza e virano anche verso toni forti, dal momento che l’unica donna a giudicare i concorrenti sarà un animale da palco come Skin, una punk rocker pura che di gavetta ne ha fatta e che, conoscendola come artista, da giudice in carica darà del serio filo da torcere agli altri coach e probabilmente ai suoi stessi “pupilli”. Peccato solo non poter assistere all’incontro quasi certamente scontro sul palco con l’ex imprigionato Morgan, perchè sarebbe stato lo show nello show.

X Factor 2015: via i volti meramente televisivi dalla giuria

Aria nuova e tosta, dunque, che va a movimentare molto il parterre di protagonisti di un programma adesso ancora più lontano dalla tv e sempre più vicino alla musica: i volti televisivi sono infatti spariti a poco a poco dalle quattro poltrone della giuria, lasciando spazio a chi di palco e canzoni ci campa. E se questo mira a dare un’identità diversa a X Factor, che ha già sfornato artisti di tutto rispetto (finiti anche a fare da giudici in altri talent), la reazione del pubblico a questa “alta” scelta di stile non è così scontata perchè, non dimentichiamolo, sempre di un programma televisivo si tratta.

X Factor 2015: una giuria sempre più internazionale

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


4
maggio

BOOM! X FACTOR 2015: SKIN IN GIURIA CON ELIO, FEDEZ E MIKA

Skin

La giuria di X Factor 9 è pronta. Ebbene sì, dopo avervi annunciato il ritorno di Elio al fianco di Fedez e Mika, con l’uscita di scena di Morgan e Victoria Cabello, DavideMaggio.it vi rivela ora in anteprima il nome di colei che andrà a completare il nuovo quartetto di giudici del talent show di SkyUno.

La nuova giurata è Skin.

X Factor 2015: Skin al posto di Victoria Cabello

Deborah Anne Dyer, in arte Skin e leader di una delle band di maggior successo degli ultimi venti anni (gli Skunk Anansie), sbarca nella giuria della nona edizione italiana di X Factor, al via dal prossimo settembre su SkyUno. Come successo nel 2013, quando Mika arrivò per sostituire Arisa, la cantante inglese viene “arruolata” al posto di Victoria Cabello.

Skin non è un volto nuovo per l’edizione italiana di X Factor, che l’ha vista già ospite in più di un’occasione. Ricordiamo, su tutte, la sua performance nell’edizione del 2009, con l’artista fresca di reunion con gli Skunk Anansie dopo otto anni di carriera da solista. Allora si improvvisò giudice d’eccezione della puntata; sei anni dopo possiamo dire che fu una sorta di prova generale.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,