15
marzo

FORMULA 1, MONDIALE 2013: AL VIA IL GP D’AUSTRALIA IN DIRETTA SOLO SU SKY (CHE OSTACOLA LA RAI ANCHE IN DIFFERITA)

Formula 1

Diretta Sky e differita Rai. E’ un po’ questo il “tormentone” che accompagnerà il Mondiale 2013 di Formula 1, al via questo weekend sul circuito Albert Park di Melbourne, in Australia. La tv satellitare, per l’occasione, ha acceso da giorni un canale esclusivo in HD al numero 206: è Sky Sport F1.

Il primo appuntamento live che conta, dopo aver già trasmesso le prime prove libere, è quello delle 7.00 di domani (sabato 16 marzo) con le qualifiche, mentre il gran premio vero e proprio scatterà ufficialmente domenica, sempre a partire dalle 7.00. La telecronaca è affidata alle voci di Carlo Vanzini e Marc Gené, mentre in postazione di commento e analisi della giornata c’è l’ex campione Jacques Villeneuve. Nella squadra anche la giornalista italo-tedesca Sarah Winkhaus (leggi qui la sua intervista a DM).

Il tutto in esclusiva Sky che, come è noto, si è assicurata l’intero Mondiale di Formula 1, mentre alla Rai restano la diretta di nove gran premi e la differita degli altri dieci (leggi qui il calendario completo). Per la tv di Stato, però, oltre al danno c’è anche la beffa: Sky, infatti, trasmetterà il gran premio d’Australia anche in differita e, guarda caso, agli stessi orari della “rivale”.

Domani (sabato 16 marzo) su Rai 2 andranno in onda le qualifiche a partire dalle 13.55 (su Sky Sport F1 verranno riproposte alle 10.00, alle 11.45 e alle 14.00), mentre domenica sarà Rai 1 a trasmettere la gara alle 14.00 (su Sky Sport F1 verrà riproposta alle 10.30, alle 14.00 e alle 17.30). Sul canale Sky, inoltre, sarà anche attivo il consueto tasto verde per accedere al mosaico.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Gran premio Australia
FORMULA 1: AL VIA IL MONDIALE 2015 IN AUSTRALIA. TUTTE LE GARE SU SKY, NOVE ANCHE SULLA RAI


Formula 1 -  Calendario 2014
MONDIALE DI FORMULA 1 2014: ECCO LA PROGRAMMAZIONE RAI E SKY


Formula 1, ferrari
FORMULA 1: ACCORDO SKY-RAI, ECCO I 9 GRAN PREMI CHE VEDREMO IN CHIARO


Carlo Vanzini Sky Sport F1
SKY SPORT F1: OLTRE 1000 ORE DI FORMULA 1 NELLA PROSSIMA STAGIONE. NEL TEAM ANCHE FLAVIO BRIATORE?

7 Commenti dei lettori »

1. max_86 ha scritto:

15 marzo 2013 alle 17:37

devo ancora capire bene cm funziona sky cn i tasti ma devo dire ke oggi, guardando x la prima volta le qualifiche su sky, c’e tutto un altro mondo rispetto alla rai…finalmente una cronaca a 360 gradi e nn solo cn quelle frasi ripetute da anni…e poi il fatto ke si puo scegliere quale telecamera adottare durante la gara è fantastico!



2. matteo quaglia ha scritto:

15 marzo 2013 alle 17:39

a me sta cosa di trasmettere i gran premi in differita mi pare una cavolata assurda la gente sapra’ subito come e’ andata senza aspettare 5 ore , e cosi facendo la rai rischia di danneggiare altri programmi , era piu’ semplice se mandavano solo le 9 dirette e il resto restava a sky senza differite o altro



3. Matto ha scritto:

15 marzo 2013 alle 17:41

Perfetto :) speriamo che con la F1 in differita e i contenitori di Rai 1 ridotti Quelli che possa in qualche modo guadagnarci rispetto alle forti dirette che subiva fino allo scorso anno…



4. Rox ha scritto:

15 marzo 2013 alle 18:27

Tra l’altro non ha proprio senso trasmettere le differite Rai su Rai1 (ma anche se avessero scelto Rai2 o Rai3), penalizzando la rete. Che ci stanno a fare quei due canali di RaiSport sul digitale, allora?



5. maximo ha scritto:

16 marzo 2013 alle 19:12

@ Rox con quello che hanno pagato è il minimo trasmetterle su Rai1 o Rai2. E poi faranno cmq tanto ascolto, chi ha piacere di gustarsi una gara (a me invece mettono un sonno spaventoso) eviterà per qualche ora di connettersi ad internet e di guardare i tg, così non si rovinerà la sorpresa. Anni fa Sky prese la F1 e fece ascolti miseri, chissà come andrà stavolta.



6. giovanni giordano ha scritto:

17 marzo 2013 alle 10:10

che senso ha pagare un canone di 113 euro quando per vedere una partita di calcio o un mondiale di f1 bisogna fare ancora un altro abbonamento ma con un privato???????



7. maximo ha scritto:

17 marzo 2013 alle 15:12

@ giovanni giordano Già, vallo a dire anche a chi ha sempre sostenuto che tutti i canali Rai (esclusi Rai1, Rai2 e Rai3) dovevano continuare ad andare solo su Sky, visibili quindi solo a chi era abbonato alla paytv satellitare. E non sono nemmeno pochi quelli che continuano a sostenerlo. Quindi i 113 euro li avresti pagati solo per i 3 generalisti, gli altri li avresti visti solo abbonandoti. Pazzesco, no?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.