2
marzo

FORMULA 1: ACCORDO SKY-RAI, ECCO I 9 GRAN PREMI CHE VEDREMO IN CHIARO

F 138

Parafrasando un famoso spot, anche la Rai «accende i motori». È stato raggiunto l’accordo tra Rai e Sky che deteneva i diritti in esclusiva assoluta del Mondiale di Formula 1 2013. Per la prima volta, una televisione in chiaro non potrà trasmettere tutti i gran premi della stagione, bensì solo 9 su un totale di 19.

In base all’accordo ben 3 delle prime 4 gare del mondiale non andranno in diretta sulla Rai, ma solo in differita (di almeno tre ore), mentre Sky comincerà subito domenica 17 marzo a trasmettere live il primo gran premio della stagione, che si correrà a Melbourne, in Australia. La piattaforma satellitare punterà molto sulla Formula 1 che godrà di un canale dedicato: Sky Sport F1 HD. Questa la lista dei gran premi che Sky trasmetterà in diretta e in esclusiva:

  • 17 marzo: Australia, Melbourne
  • 24 marzo: Malesia, Kuala Lumpur
  • 21 aprile: Bahrain, Sakhir
  • 26 maggio: Monaco, Monte Carlo
  • 30 giugno: Gran Bretagna, Silverstone
  • 7 luglio: Germania, Nürburgring
  • 25 agosto: Belgio, Spa-Francorchamps
  • 6 ottobre: Corea, Yeongam
  • 27 ottobre: India, New Delhi
  • 3 novembre: Abu Dhabi, Yas Marina

Tra le esclusive, proprio il gp di Monaco, noto per lo spettacolo che riesce a regalare ogni volta che si corre, grazie alle strade cittadine adibite ad autodromo. Sky Sport F1 HD, però, non si limiterà a trasmettere il gran premio, ma ospiterà anche per ciascuno dei 19 weekend di gara ben 30 ore live e circa 1.000 ore di diretta senza interruzioni pubblicitarie. Le telecamere si accenderanno a partire da lunedì 11 marzo, con specialimagazine studi di approfondimento in attesa degli esclusivi paddock live dal circuito e degli highlights.

Il tutto sarà proposto in Alta Definizione mentre per ciascun gran premio ci sarà un mosaico con nove canali interattivi, visibili anche in contemporanea sul teleschermo. Faranno parte del team i due ex piloti Jacques Villeneuve e Marc Gené, assieme a  Sarah Winkhaus e Carlo Vanzini, che si occuperà delle telecronache con l’ingegnere Fabiano Vandone. E la Rai? Di seguito le gare che potrà trasmettere in diretta, live, come farà Sky Sport F1 HD:

  • 14 aprile: Cina, Shangai
  • 12 maggio: Spagna, Barcelona
  • 9 giugno: Canada, Montreal
  • 28 luglio: Ungheria, Hungaroring
  • 8 settembre: Italia, Monza
  • 22 settembre: Singapore, Marina Bay
  • 13 ottobre: Giappone, Suzuka
  • 17 novembre: Stati Uniti, Austin
  • 24 novembre: Brasile, Lagos
Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Gran premio Australia
FORMULA 1: AL VIA IL MONDIALE 2015 IN AUSTRALIA. TUTTE LE GARE SU SKY, NOVE ANCHE SULLA RAI


Formula 1 -  Calendario 2014
MONDIALE DI FORMULA 1 2014: ECCO LA PROGRAMMAZIONE RAI E SKY


Matteo Renzi
AGCOM: LIMITARE LA PRESENZA DEL PREMIER IN TV. NEI TG PREVALE IL SÌ ALLA RIFORMA


Euro 2016
EURO 2016: UFFICIALE L’ACCORDO TRA LA RAI E SKY

7 Commenti dei lettori »

1. claudio ha scritto:

2 marzo 2013 alle 18:27

E leggetevi la GAZZETTA di oggi!!!!!!! Le differite delle GARE andranno su RAI DUE (3 ore dopo la CONCLUSIONE della gara, quindi parliamo di circa 5 ore), tutte alle ore 19 escluse Corea alle 14 e India alle 15.30 per fuso orario. Di quei relativi GP, su RAI DUE andranno in differita anche le QUALIFICHE (sempre 3 ore dopo la CONCLUSIONE della sessione, quindi 4 ore dopo il via), mentre le prove libere andranno in sintesi, quasi certamente sul DTT in tarda serata. QUANTO ALLE DIRETTE RAI1: il pacchetto di quei 9 GP includono gara, qualifica e tre sessioni di libere COMPLETAMENTE in diretta. Inoltre, addio GP2. Tutto il giochetto è costato 20 milioni all’anno per 5 anni (fino al 2017).



2. claudio ha scritto:

2 marzo 2013 alle 18:38

Aggiungo che, in sede di trattativa, si è subito stabilito che la Rai non avrebbe potuto trasmettere più di 2 GP consecutivi in diretta. Alla Rai è stato permesso di scegliere MONZA e altre 2 gare (i finali di campionato, per ovvi motivi di corsa al titolo della Ferrari), il resto ha fatto tutto Sky. Si è scelto tutto il meglio, inclusa la STORIA della F1 come Silverstone, Nurburgring, Montecarlo e Spa-Francorchamps. Quattro delle cinque migliori piste dell’intero Mondiale!!!!!



3. Giuseppe ha scritto:

2 marzo 2013 alle 18:57

Se il campionato avrà lo stesso andazzo delle ultime stagioni non riampiangerò certo il fatto di non essere abbonato a Sky. La F1, a prescindere dai risultati della Ferrari, è sempre più noiosa.



4. raff94 ha scritto:

2 marzo 2013 alle 19:19

non mi capacito che quest’anno non vedrò il gran premio di montecarlo in diretta, è una cosa leggendaria quel circuito, ti odio sky !!!!



5. claudio ha scritto:

2 marzo 2013 alle 20:15

#4 Incavolati con la rai, Sky ha solo approfittato dei tagli nella tv di stato…



6. gianluca ha scritto:

17 marzo 2013 alle 12:25

io non credo che prendendo solo 9 gp di F1 per la rai sia una buona pubblicità



7. alessandro ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 12:58

raff94 sei grande!!!!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.