10
giugno

RADICI: SU RAI3 IL REPORTAGE CHE RACCONTA L’ALTRA FACCIA DELL’IMMIGRAZIONE

Radici, Rai3

Rosita la studentessa, Mohamed il sindacalista, Nela l’ attrice, Magatte il musicista… Nomi e volti che saranno i protagonisti di Radici, la serie di quattro reportage firmati da Davide Demichelis da oggi su Rai3. Il programma di seconda serata racconterà alcune appassionanti storie di immigrazione, fatte di sacrifici, coraggio, emozioni vive, convivenze tra culture ed abitudini che vengono da lontano. Molto lontano. Ed è proprio da lì, dalle “radici” di persona che la trasmissione inizierà il suo viaggio ‘all’indietro’ nella vita dei suoi protagonisti. Donne e uomini che oggi vivono regolarmente in Italia, ma provengono dalla Bolivia, dal Marocco, dalla Bosnia, dal Senegal… e vi ritornano, seguiti dalle telecamere di Rai3.

E così, in presa diretta, il pubblico condividerà con loro le sensazioni nel ritrovare i luoghi natali, o conoscerà i motivi che li hanno convinti a lasciare il proprio Paese e a diventare “immigrati”. Questa sera, ad esempio, Radici racconterà la storia di Rosa , 31 anni, boliviana, che vive e studia a Bergamo dove si mantiene facendo le pulizie a casa di una famiglia. Tornerà in Bolivia in compagnia della sua mamma - immigrata anche in Italia - per ritrovare la sua famiglia e la sua gente,  tra emozioni e ricordi. Nel ruolo di protagonista e interprete delle sue sensazioni, Rosita condurrà il telespettatore in profondità nella cultura e nel tessuto sociale della sua terra. Lo porterà sino alle sue ‘radici’.

L’obiettivo del programma, prodotto da Icaro Communication con la collaborazione del Premio Ilaria Alpi, del Wwf Italia e di Oxfam Italia, è anche quello di far luce sulla vita quotidiana dell’immigrato in Italia. Il suo lavoro, la sua casa, la sua città, le persone con cui vive: sono tutti aspetti che spesso passano in secondo piano o vengono addirittura ignorati da parte di un’informazione che, invece, preferisce raccontare l’immigrazione “pericolosa”, quella che non sa o non vuole integrarsi. Dietro i volti di chi cerca l’America nella nostra Penisola ci sono storie di povertà, diseguaglianza e sfruttamento che la nuova trasmissione-reportage della terza rete intende raccontare senza filtri.

 L’appuntamento con la prima puntata di Radici è per stasera, alle 23.35 su Rai3.



Articoli che potrebbero interessarti


Davide Demichelis
RADICI – L’ALTRA FACCIA DELL’IMMIGRAZIONE: POSTICIPATO ALLA PROSSIMA SETTIMANA IL DEBUTTO DELLA NUOVA STAGIONE


Io scrivo
Io scrivo: Matilde D’Errico conduce su Rai3 un laboratorio al femminile contro il tumore


Alessio Boni, Il volto della parole
Il volto delle parole: su Rai3 Alessio Boni racconta la storia della Treccani


La Bella e la Bestia
Rai: la programmazione delle festività natalizie

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.