10
agosto

ANTONELLINA…DATTI UNA CALMATA!

Il bello e, allo stesso tempo, il brutto di essere un personaggio pubblico consiste, tra l’altro, nell’essere sempre sulla bocca di tutti per qualunque strxxxxta si faccia. Questa sera, dopo il mio classico giro di ricognizione tra blog, agenzie e quoditiani online mi sono soffermato su questa notizia di ieri (–> clicca).

Antonella Clerici pare non possa vivere senza ca…

Guardate voi stessi.



Articoli che potrebbero interessarti


borrasyle
ANTONELLA CLERICI FA TENDENZA CON LA “BORRA STYLE”, SULLE NOTE DEL GANGNAM STYLE DI PSY (VIDEO)


I Fatti Vostri
I FATTI VOSTRI, GAFFE DI MAGALLI: “PRONTO, ANNA?” MA LA SIGNORA E’ MORTA (VIDEO)


prima della proclamazione
MISS UNIVERSO: GAFFE DEL CONDUTTORE. INCORONATA LA MISS SBAGLIATA (VIDEO)


Antonella Clerici
SENZA PAROLE: ANTONELLA CLERICI RIPORTA L’EMOTAINMENT NEL SABATO SERA DI RAI 1 (VIDEO DELLE PROVE)

7 Commenti dei lettori »

1. marguerite ha scritto:

10 agosto 2006 alle 15:57

Non credo alle donne che non possono vivere senza calcio, meno facile vivere senza la famosa battuta.



2. Camelot Destra Ideale ha scritto:

10 agosto 2006 alle 19:32

Fa bene a divertirsi e a cambiare uomo spesso…mi aguro di poterla incotrare prima o poi :-)



3. Davide Maggio ha scritto:

10 agosto 2006 alle 20:51

@ marguerite : e brava marguerite :-)@ Camelot Destra Ideale : la sostanza del post era proprio questa :-)



4. FulviaLeopardi ha scritto:

11 agosto 2006 alle 08:32

che vuoi, è estate, se fuffeggia il corriere figurati lansa che fuffeggia sempre(ca…melot, ma tu non eri impegnato con la carfagna?:P)



5. Davide Maggio ha scritto:

11 agosto 2006 alle 17:25

@ FulviaLeopardi : claro!



[...] i più maliziosi (compreso il sottoscritto) pensano che siano stati i primi sintomi del frutto di questo amore, altri (come l’affezionata commentatrice Fabry) pensano addirittura a stress provocato dal [...]



[...] il tubo catodico un sincero attaccamento. “Io non posso vivere senza caxxx“ (guarda il video) dichiarava con fare tranquillo prima di ritrovarsi rinchiusa tra quattro fornelli, prefigurando [...]



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.