24
giugno

Mara Venier conduce Una Voce Per Padre Pio 2021

Mara Venier

Sarà Mara Venier a condurre la 22esima edizione di Una Voce Per Padre Pio, lo storico concerto a scopo benefico nato da un’idea di Enzo Palumbo. In onda su Rai 1 domenica 4 luglio 2021, il programma tornerà ad essere trasmesso da Pietrelcina, dopo la parentesi dello scorso anno negli studi Rai di Roma per via dell’Emergenza Covid.


Sulle pagine del settimanale Oggi, la Venier ha spiegato perché ha deciso di accettare la conduzione del concerto:

Mai come quest’anno sento il bisogno di belle emozioni, di sentimenti puri, di onestà intellettuale. (…) Fu Sandro Mayer a farmi conoscere la sua grandezza (…) Essere lì, nella piazzetta di Pietrelcina, mi fa sentire parte di un progetto più grande in cui non c’è posto per la meschinità. L’amore vince sempre. (…) Finalmente ho detto sì. Erano anni che me lo proponevano, ma per un motivo o un altro non riuscivo mai a esserci”.

Un impegno, quello di Una Voce Per Padre Pio, che chiuderà la stagione televisiva 2020/2021 della “zia” Mara, che il prossimo 27 giugno si congederà dal pubblico di Domenica In in attesa di poter riprendere a settembre. Il programma benefico, già registrato ieri, vedrà il coinvolgimento di Al Bano, che salirà sul palco con Romina Power.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Francesca Fialdini
Francesca Fialdini: «Mara Venier non mi dà la linea? Le starò sulle balle. Con Timperi ce le siamo dette di santa ragione»


mara_venier_torna_domenica_in
Domenica In cambia registro: «Mara Venier si confronterà con la gente comune»


Mara Venier - Domenica In
Domenica In, Mara Venier ritorna e scoppia in lacrime: «Ringrazio tutte le persone che mi hanno mandato messaggi in questi giorni non facili» – Video


mara venier
Mara Venier ricoverata per un impianto dentale. “Sto vivendo un incubo. Non sentivo più la sensibilità di parte del viso, bocca, gola, labbra e mento”

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.