14
gennaio

Sanremo 2021, Amadeus: «Sarà un Festival il più normale possibile». Sugli ospiti: «Sto pensando ad un’altra reunion»

Amadeus

Amadeus

La missione, almeno a parole, è semplice: andare in onda dal 2 al 6 marzo 2021 e garantire lo spettacolo che tutti si aspettano, rispettando le regole sanitarie necessarie per far fronte alla pandemia. Il 71° Festival di Sanremo dovrà rappresentare la ripartenza di un settore, quello musicale e dello spettacolo, tormentato dal Covid e per questo Amadeus non “cede” a rinunce: la kermesse s’ha da fare al meglio, come tutti gli anni.

“Il Festival deve essere dal 2 al 6 marzo (…) Nessuno deve essere messo a rischio, ma dobbiamo lavorare per fare un Festival il più normale possibile. Sanremo non lo puoi fare senza pubblico (…) il settore musicale è andato a terra, ci sono persone disoccupate da mesi, dobbiamo rilanciare la musica, lo spettacolo e il teatro, Sanremo deve essere di aiuto anche ai teatri, vorrei riaccendere i teatri in tutta Italia proprio da Sanremo

ha dichiarato il conduttore a RTL.102.5. Da qui la questione nave che ospiterà il pubblico del Teatro Ariston per le cinque serate:

“L’idea è quella di creare una bolla per lo meno per le 500 persone della platea, che siano sempre le stesse, così che possano assistere alle serate e per far in modo che succeda devono essere messe in protezione e non avere contatti con nessuno. Passeranno una settimana di vacanza sulla nave con tamponi quotidiani e la sera verranno portati al teatro con pulmini di al massimo 20 persone, non è facile, ma si può fare. E’ un’idea che sta diventando concreta, nel senso che ci stiamo seriamente lavorando e ho saputo che sono curiosi da ogni parte del mondo, perché non è mai accaduto”.

Non esclude che tra il pubblico possano esserci anche operatori sanitari vaccinati, così da veicolare un messaggio importante (“il vaccino è l’arma che abbiamo per combattere il virus, dobbiamo fare molti più vaccini, dobbiamo viaggiare”, dice). Sul fronte dello spettacolo, Amadeus parla per la prima volta della partecipazione al suo fianco di Achille Lauro e Zlatan Ibrahimovic:

“Achille Lauro farà cinque quadri artistici che faranno un percorso nella musica e nel tempo, sarà un momento di grande spettacolo, lui è un artista completo (…) Zlatan è un personaggio incredibile con un grande carisma, è trasversale, è uno di quei personaggi che non appartengono ad una squadra, ma al calcio mondiale ed è anche molto simpatico. Probabilmente lo affiderò a Fiorello, che mi ha già anticipato ‘ho delle idee su Ibrahimovic… ma non te le dirò’”.

Tra le donne del Festival ci sarà Elodie poiché, afferma il direttore artistico, “ha una storia fortissima alle spalle e mi piacerebbe che il pubblico di Sanremo conoscesse meglio Elodie all’interno dello spettacolo”. E poi gli ospiti, dalla possibile presenza di Emma e Alessandra Amoroso, fresche di duetto con la loro Pezzi di cuore, ad una nuova reunion, come accaduto lo scorso anno con i Ricchi e Poveri:

“Alessandra ed Emma sono due artiste fantastiche, le stimo molto, sarei onorato se ci fossero, e non escludo che possa succedere, ma al momento non ne stiamo parlando, sarà un Festival affollato di grandi artisti (…) Gli ABBA? Ma magari, appartengono alla categoria dei desideri, ne ho anche molti altri (…) Le reunion sono importanti perché fanno parte della storia della musica e uno è dispiaciuto quando un gruppo storico si separa: anche quest’anno sto pensando ad un’altra reunion.

Adnkronos fa sapere che potrebbe trattarsi degli 883, il gruppo musicale di Max Pezzali sciolto nel 2003.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Celentano e Benigni
Sanremo 2021, Amadeus vuole Celentano e Benigni ospiti: «Li abbiamo contattati»


Amadeus, Fiorello
Sanremo 2021: provateci voi


Amadeus, Fiorello
Sanremo 2021, si accende lo show senza platea. Fiorello: «Una poltrona senza culo è come Zingaretti senza la D’Urso»


Amadeus, Matilda De Angelis
Sanremo 2021: i compensi dei conduttori e degli ospiti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.