16
agosto

Palio di Siena 2019 in diretta su Rai 2

Palio di Siena 2019

Palio di Siena 2019

Lo storico appuntamento con il Palio di Siena intratterrà questo pomeriggio, a partire dalle 18.15, i telespettatori di Rai 2. La giornalista Annalisa Bruchi, in collegamento da Piazza Del Campo, condurrà infatti la telecronaca della celebre corsa di cavalli, in cui non mancheranno gli approfondimenti storici sull’evento, attraverso filmati ed interviste inedite ai protagonisti. Per tale ragione, parteciperà alla diretta anche Giovanni Mazzini, esperto in storia medievale (epoca in cui è nata la tradizione).


Nel Palio previsto per oggi - venerdì 16 agosto 2019 - saranno dieci le contrade a contendersi il titolo: Aquila, Pantera, Bruco, Torre, Oca, Onda, Drago, Istrice, Selva, Chiocciola. Tutte combatteranno per aggiudicarsi il Drappellone – dedicato per l’occasione alla Madonna dell’Assunta – realizzato dal fumettista Milo Manara.

Tra le partecipanti c’è chi non vince da tanto tempo: la contrada Aquila non porta a casa l’ambito premio da ben 27 anni, mentre la Chiocciola da 20; in terza e quarta posizione, invece, rispettivamente la Pantera (13 anni) e il Bruco (11 anni). Non mancheranno inoltre le storiche rivalità, come quelle rappresentate dall’Aquila e dalla Pantera o dalla Torre e dall’Oca.

La trasmissione del Palio di Siena, evento prodotto in collaborazione con il Consorzio per la Tutela del Palio di Siena, proseguirà quindi su Rai 2 sino alle 20.00 circa, ora in cui sarà già stata eletta la contrada vincitrice.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Povera Patria
Povera Patria debutta con i ministri Salvini e Savona


palio di siena
PALIO DI SIENA 2013: IN DIRETTA SU RAI 2 (E IL 16 AGOSTO SU RAI 5)


Ella & John
Rai2 dedica prima e seconda serata alla Giornata Mondiale dell’Alzheimer


carlo-cracco
Rai2 corre ai ripari: Cracco subito alle 14, poi Detto Fatto e Apri e Vinci

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.