13
dicembre

Buon Natale in famiglia da Mediaset – Video

Auguri Mediaset

Gli Auguri Mediaset

Quest’anno niente “stelle”. Gli auguri in casa Mediaset saranno fatti direttamente dai lavoratori “ordinari” dell’azienda. Volti sconosciuti ma che contribuiscono quotidianamente al funzionamento della complessa macchina di Cologno. Da oggi parte la campagna natalizia – composta da 3 spot – con protagonisti 11 dipendenti, ripresi a lavoro e a casa.

Ecco i passaggi chiave del testo dello spot in onda sino al 6 gennaio 2019 sulle reti Mediaset:

«Il Natale più bello è il Natale in famiglia. E ci piace pensare che siamo parte della stessa famiglia. Per questo lavoriamo con passione e impegno anche a Natale. Perché dietro a ogni conduttore, dietro a ogni programma di successo ci sono centinaia di persone come noi. Lavoriamo per te e siamo orgogliosi di farlo. Da tutti noi di Mediaset, Buon Natale in famiglia».

I collaboratori al centro degli spot svolgono sia attività professionali strettamente televisive sia gestionali e manageriali: dal regista all’investor relator, dalla scenografa al giornalista, dall’elettricista all’ufficio stampa, dall’autore al marketing manager, fino alla truccatrice e al music producer.

Qualcosa di diverso, dunque, rispetto agli ultimi anni in cui il filmato di auguri era dominato da immagini “impersonali”. Dobbiamo andare, invece, piuttosto indietro nel tempo per i video con protagoniste le star del Biscione riunite. Memorabili gli auguri che chiudevano con Sandra Mondaini e Raimondo Vianello.

Visualizza questo post su Instagram

AL VIA GLI SPOT NATALIZI #MEDIASET: 11 VERI COLLABORATORI FANNO GLI AUGURI AI TELESPETTATORI In onda da domani la campagna natalizia 2018 di auguri Mediaset. Protagonisti dei tre diversi spot della serie in onda fino al 6 gennaio 2019, 11 reali professionisti di Mediaset – ripresi con nome e cognome in ambiente lavorativo e domestico – che interpretano il claim della campagna: “Da tutti noi di Mediaset, Buon Natale in famiglia”. Al centro della comunicazione, i valori che ispirano il lavoro di un’azienda come Mediaset che ha reti televisive e radiofoniche in onda 365 giorni all’anno, Natale compreso. Ecco i passaggi chiave del testo dello spot: «Il Natale più bello è il Natale in famiglia. E ci piace pensare che siamo parte della stessa famiglia. Per questo lavoriamo con passione e impegno anche a Natale. Perché dietro a ogni conduttore, dietro a ogni programma di successo ci sono centinaia di persone come noi. Lavoriamo per te e siamo orgogliosi di farlo. Da tutti noi di Mediaset, Buon Natale in famiglia». I collaboratori Mediaset al centro degli spot svolgono sia attività professionali strettamente televisive sia gestionali e manageriali: dal regista all’investor relator, dalla scenografa al giornalista, dall’elettricista all’ufficio stampa, dall’autore al marketing manager, fino alla truccatrice e al music producer… La campagna è curata e realizzata internamente dalla Direzione Creativa Mediaset guidata da Mirko Pajè. Regia di Tony Brunetti

Un post condiviso da Qui Mediaset (@qui_mediaset) in data: Dic 13, 2018 at 3:23 PST

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Rai
Tv: Mediaset prima nei ricavi, Rai negli ascolti. I dati di Mediobanca


Piersilvio Berlusconi, Felede Confalonieri
Mediaset, i compensi dei top manager: Confalonieri record con 9,5 milioni. A Berlusconi 1,7


Piersilvio Berlusconi
Piersilvio Berlusconi: «Espansione all’estero per fare di Mediaset l’unico broadcaster free paneuropeo»


Riccardo Fogli - Isola dei Famosi 2019
Isola dei Famosi, Mediaset interviene sul caso Fogli: fuori dal programma il capoprogetto e alcuni autori

1 Commento dei lettori »

1. Joseph ha scritto:

13 dicembre 2018 alle 13:03

Chissà in quanti sono presenti, tra bloggers e utenti. ;-P



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.