20
settembre

Flavio Insinna pronto per L’Eredità: «L’unica cosa è provare ad essere all’altezza di Fabrizio Frizzi»

Flavio Insinna e Caterina Balivo

Flavio Insinna e Caterina Balivo

Flavio Insinna è pronto al rientro ufficiale su Rai 1. Dopo la bagarre dello scorso anno con Striscia la Notizia per gli infuocati fuorionda ad Affari Tuoi, il conduttore romano si appresta ad una delicata sfida: da lunedì 24 settembre prenderà il timone de L’Eredità dopo Fabrizio Frizzi.

“Se la vita fosse giusta il primo buonasera della nuova edizione l’avrebbe dovuto dire Fabrizio”

ha dichiarato Insinna, ospite oggi pomeriggio di Caterina Balivo a Vieni da Me. Ci sarà lui, quindi, alla guida del quiz leader da anni del preserale, che tutti ricordano come ultima fatica televisiva di Fabrizio, prima della scomparsa, avvenuta lo scorso 26 marzo.

“Lo dico da suo amico fraterno. Senza di lui niente sarà più uguale e non lo sarà mai più. L’Eredità, oltre ad essere titolo del programma, ora ha un altro significato: racchiude l’inizio e la fine della vita. L’unica cosa che possiamo fare ora è provare ad essere all’altezza del sorriso di Fabrizio ed essere degni della sua Eredità

ha ammesso il conduttore. L’ultima parola, però, spetterà al telespettatore, che dirà se il nuovo corso de L’Eredità deciso dalla Rai sarà degno del rimpianto Frizzi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


L'Eredità, Insinna Conti
L’Eredità riparte nel ricordo di Frizzi. Insinna algido al debutto


Flavio-Insinna-e13433
TELETHON 2012: VENERDI’ SU RAI1 IL CHARITY SHOW E IN SECONDA SERATA ARRIVA FLAVIO INSINNA


Flavio Insinna, L'Eredità
L’Eredità, gaffe degli autori: «Arezzo famosa per la Quintana». Insinna si scuserà in tv


Flavio Insinna
Insinna all’Eredità, Striscia scrive a DavideMaggio.it: «I suoi santi in paradiso, a cominciare da Teodoli, si ostinano a farlo passare per vittima»

18 Commenti dei lettori »

1. marco ha scritto:

20 settembre 2018 alle 16:26

SUPER ANTIPATICO, FARA’ CROLLARE GLI ASCOLTI,INGUARDABILE



2. RoXy ha scritto:

20 settembre 2018 alle 16:47

Potresti fare anche meglio del tuo predecessore. Il programma comunque non lo fate voi conduttori ma il gioco a cui anche il pubblico da casa partecipa.



3. Vattelalbicocca ha scritto:

20 settembre 2018 alle 16:49

con che coraggio!



4. Nina ha scritto:

20 settembre 2018 alle 16:53

Se fossi la vedova di Frizzi mi darebbe fastidio che uno così faccia il furbo dicendo cose ovvie e incensando il povero Fabrizio solo per arruffianarsi il pubblico



5. Gianni ha scritto:

20 settembre 2018 alle 17:11

L’operazione simpatia prosegue inesorabile da settimane.
Pure mia madre (che non conosce le accuse di Striscia) oggi ha visto Insinna dalla Isoardi e diceva “Quant’è simpatico. Quanto mi fa ridere”.

Non so se al cosa si può generalizzare ma sappiate che ci sono tanti anziani che neanche sanno dei fuorionda di Insinna e si godranno la trasmissione in allegria come sempre.

Per me è diverso. Anche senza i fuorionda di Striscia non ho mai potuto sopportare Insinna. Lo trovo finto e studiato. Furbo più che bravo.
E nonostante questo dovrò sopportarlo perchè a casa mia l’Eredità è d’obbligo!



6. marco urli ha scritto:

20 settembre 2018 alle 22:08

Retorico, cerimonioso, egocentricamente oltraggioso, adatto solo per porcherie buoniste e da dopoguerra come don Matteo.



7. carlo ha scritto:

21 settembre 2018 alle 06:37

Una buona ragione per non vedere più l’Eredita’.



8. wisdom ha scritto:

21 settembre 2018 alle 12:31

Gianni, non ho mai seguito Insinna e i suoi programmi semplicemente perchè non amo il genere “pacchi” e co., ma se lui è in grado di regalare un’ora di allegria agli “anziani” come dici tu ben venga, e chissenefrega dei fuorionda. Vorrei proprio vedere quelli degli altri.



9. Nimo ha scritto:

21 settembre 2018 alle 13:00

Viscido e insopportabile.



10. tina ha scritto:

21 settembre 2018 alle 13:11

Solo una faccia di merda come lui poteva avere il coraggio di tornare in TV. Solo Alessandro Greco non ha santi in paradiso e infatti l’hanno messo da parte.Vergogna.



11. G ha scritto:

21 settembre 2018 alle 15:28

Wisdom: a cosa è dovuto tutto questo furore moraleggiante?



12. Nina ha scritto:

21 settembre 2018 alle 19:12

Wow che rispetto per gli anziani basta che ridano, tanto hanno un piede nella tomba.



13. wisdom ha scritto:

21 settembre 2018 alle 20:14

G: e come mai nessuno di costoro si indigna analogamente (analogamente come minimo) per la vicenda di Lory Del Santo?



14. Daniele ha scritto:

21 settembre 2018 alle 21:55

Gianni, ti consiglio di far vedere a tua madre i fuorionda di Insinna andati che ha trasmesso Striscia.
Poi, vediamo se continua a dire quanto è simpatico e se vuole vedersi l’Eredità…



15. Nina ha scritto:

22 settembre 2018 alle 10:31

Wisdom: su una cosa sono d’accordo con te, anziani fra virgolette, io dico vecchi dentro. Per il resto ognuno si indigna per quel che vuole e, in ogni caso non è tenuto a renderne conto a nessuno tantomeno a te.



16. Simo ha scritto:

22 settembre 2018 alle 13:12

Indelicato mantenere lo stesso programma. Potevano almeno cambiare…
Comunque a quell’ora non c’è altro, possono mettere anche una scimmia che gli ascolti ci sono lo stesso



17. wisdom ha scritto:

22 settembre 2018 alle 18:17

Nina ti do una notizia: il mondo non gira intorno a te, anche se evidentemente sei convinta del contrario.
Non mi sono mai rivolta a te, non mi interessano le tue opinioni, e non mi interessa interloquire con te, direttamente o indirettamente, nè ora nè mai. Non mi sono mai sognata di chiederti di rendermi conto di alcunchè, ma certamente nemmeno io sono tenuta a renderti conto delle mie opinioni e delle mie indignazioni, non me lo sogno proprio.
Se vorrai farmi la cortesia di farti i fatti tuoi come io mi faccio i miei te ne sarò estremamente grata, se non vorrai farmi questa cortesia pazienza, in entrambi i casi continuerò a ignorarti come ho fatto finora.



18. Nina ha scritto:

22 settembre 2018 alle 19:46

Veramente sei tu che pretendi che gli utenti si idignino su ciò che garba a te, pretendo che parlino bene di ciò che piace a te. Sei acida e cattiva in linea con la tua ipocrisia e non è vero che non ti sei mai rivolta a me pongo pongo.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.