27
gennaio

Netflix lancia «Prima Squadra: Juventus FC», la docu-serie sul club bianconero

Prima Squadra: Juventus FC

Prima Squadra: Juventus FC

Netflix annuncia l’arrivo in tutto il mondo, il prossimo 16 febbraio 2018, di Prima Squadra: Juventus FC, una docu-serie sul club di calcio più titolato d’Italia e una delle squadre più famose e con più tifosi al mondo.

Previsti quattro episodi, ciascuno della durata di un’ora, per raccontare e ‘immortalare’ i calciatori e i protagonisti bianconeri durante la stagione in corso 2017/2018, offrendo un ritratto intimo di ognuno con immagini dentro e fuori dal campo. I tifosi di tutto il mondo, non soltanto quelli della Juventus, avranno così accesso al ‘dietro le quinte’ della squadra di Torino, scoprendo e conoscendo più da vicino la vita, sia privata che professionale, di chi ne fa parte.

Erik Barmack, Netflix Vice President of International Original Series, spiega così la scelta di puntare sulla Juventus:

“Netflix è la culla di storie appassionanti e non esistono tifosi più appassionati di quelli bianconeri. Siamo entusiasti di avere accesso esclusivo ad uno dei club più importanti del mondo.

La Juventus è, di fatto, la prima squadra di calcio ad essere oggetto di un documentario originale Netflix. Il 16 febbraio verranno trasmessi i primi tre episodi, mentre la seconda parte sarà disponibile sul catalogo in estate.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Elite 2
Elite: a scuola con delitto


TV
Rapporto Auditel-Censis: la TV spopola in Italia e aggrega ancora le famiglie. Ecco quanti hanno visto Netflix


Uefa Champions League
Champions League 2018/19: il sorteggio della fase a gironi in diretta tv Rai e Sky


La Casa de Las Flores (10)
La Casa de las Flores: il ritorno comedy e arcobaleno di Veronica Castro su Netflix

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.