14
dicembre

Tutta colpa della Brexit: su Rai3 il diario del comico Francesco De Carlo, espatriato a Londra

Francesco De Carlo

Storie d’italiani Oltremanica. Uno di loro si chiama Francesco De Carlo ed è un comico del Belpaese che si è costruito una carriera a Londra esibendosi sui palchi della city con un inglese imparato sui banchi di scuola. Da stasera alle 23.10 su Rai 3, per quattro giovedì, arriva Tutta colpa della Brexit, il racconto della sua esperienza nel Regno Unito -tra ottobre 2016 e dicembre 2017- all’indomani del discusso referendum sull’uscita dall’Unione europea.

Sarà l’occasione per rileggere il diario di viaggio dell’attore, con un approccio leggero e curioso: dalla gavetta nei comedy club della capitale britannica all’esibizione al Fringe Festival di Edimburgo, fino alla partecipazione in prima serata sulla BBC. Inoltre il comico parlerà anche della realtà londinese vista attraverso i suoi occhi e vissuta sulla propria pelle. Nella prima puntata, De Carlo si prepara alla partenza salutando amici, parenti e soprattutto il suo nutrizionista, ma al suo arrivo si scontra subito con i tipici luoghi comuni sulla Gran Bretagna: il maltempo, il cattivo cibo e un popolo freddo e riservato. Poi l’adrenalina per la prima esibizione in terra inglese lascia spazio allo sconforto davanti all’esiguo numero di spettatori. Ma l’amico Alex, organizzatore di spettacoli in città, gli assicura che se riuscirà a sfondare a Londra potrà diventare “famoso come i Beatles”. Nel frattempo la Brexit avanza e serve fare in fretta per non rischiare di tornare a casa troppo presto. E saranno proprio i giorni convulsi del pre e post elezioni, nei quali il comico passa le ore in un pub stracolmo di gente, a portargli fortuna, tra incontri particolari e tifo da stadio. Un arrivo più difficile del previsto per Francesco, e, in mezzo a tante vicissitudini, la speranza di rintracciare su Facebook la ragazza spagnola appena conosciuta.

Francesco De Carlo è nato a Roma, ha una laurea in Scienze Politiche, quattro anni trascorsi al Parlamento europeo (dove lavorava nel campo della comunicazione) e l’esperienza come speaker nel programma radiofonico Chiamata a Carico su Radio Globo. Esordisce come monologhista nella tv italiana nei programmi di Neri Marcorè, Trio Medusa e Sabina Guzzanti, tra Rai e La 7. Partecipa anche a trasmissioni come Aggratis su Rai 2, Nemico Pubblico -firmandolo come co-autore insieme a Giorgio Montanini- su Rai 3, Gli Sgommati su Sky Uno, oltre a Comedy Central News e Stand up comedy, entrambi in onda su Comedy Central. Si è esibito in inglese in quindici diverse nazioni e ha partecipato a festival internazionali, tra Scozia, Canada, Sudafrica e Corea del Sud.

Tutta colpa della Brexit è un format prodotto da Verve Media Company, nato da un’idea di Francesco De Carlo e Lorenzo Torraca per la regia di Emanuele Baldestein e dello stesso De Carlo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Francesco De Carlo
COMEDY CENTRAL PORTA I SUOI COMEDIAN AL “JUST FOR LAUGHS COMEDY FESTIVAL” DI MONTRÉAL


giorgiomontanini-642x360
NEMICO PUBBLICO LIVE: GIORGIO MONTANINI TORNA SU RAI3


Francesco De Carlo_MG_9675_color
FRANCESCO DE CARLO (STAND UP COMEDY) A DM: IL VERO EFFETTO DELLA SATIRA E’ RICORDARE CHE LA VITA NON HA SENSO

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.