12
ottobre

THE AFFAIR 2: IL MISTERO SI INFITTISCE CON NUOVI PUNTI DI VISTA. DA STASERA SU SKY ATLANTIC

The Affair 2

È salita alla ribalta come una delle serie rivelazione degli ultimi anni e, dopo la rincorsa iniziata con l’avvio della nuova stagione televisiva, The Affair è pronta a lanciarsi verso il suo secondo capitolo. Il primo ciclo di dieci puntate si è infatti concluso soltanto da una settimana, ma i successivi dodici episodi (negli Stati Uniti andati in onda ormai un anno fa) stanno già per essere trasmessi.

Al centro del racconto, lo scrittore e insegnante di New York, Noah Solloway (Dominic West), felicemente sposato con Helen (Maura Tierney) e padre di quattro figli. Il loro rapporto inizia tuttavia a incrinarsi una volta giunti nella località balneare di Mantauk, negli Hamptons, per trascorrere le vacanze estive, ospiti del ricco padre di Helen, lo scrittore di successo Bruce Butler. E’ infatti qui che Noah s’imbatte in Alison Lockhart (Ruth Wilson), una giovane cameriera che sta cercando di riprendere in mano la propria vita e il proprio matrimonio con Cole (Joshua Jackson), dopo la tragica scomparsa del figlio. Il sorgere di una relazione extraconiugale tra i due porterà però ben presto a un completo stravolgimento nella condizione sentimentale (e non solo) di entrambi.

Sky Atlantic non dà quindi tregua, rinnovando il doppio appuntamento per questa sera alle 21.15 e lasciandoci pochissimi giorni di pausa per elaborare il duplice season finale andato in onda mercoledì 5 ottobre: un primo proiettato nel passato, che vede Noah e Alison riconciliarsi per poter iniziare finalmente a pianificare una futura vita insieme, e un secondo ambientato nel presente, in cui la quotidianità della coppia, che ormai vive stabilmente a Manhattan e ha avuto una bambina, viene sconvolta dall’arresto di Noah.

Due finali, appunto, come del resto duplice è la particolarità che ha sin da subito imposto questa serie trasmessa in Usa da Showtime all’attenzione del pubblico. Non solo la narrazione procede attraverso il continuo avvicendarsi di flashback e flashforward, dove il presente pone Noah al centro di un’indagine per un omicidio avvenuto proprio ai tempi dell’affair, ma viene inoltre raccontata da punti di vista differenti. La versione dello scrittore e quella della cameriera creano così due strade indipendenti che, pur intersecandosi, portano alla luce dettagli contrastanti, mostrandoci quanto spesso la nostra memoria possa essere sopraffatta dal groviglio delle emozioni.

La seconda stagione riparte esattamente da questo elemento narrativo per portare vento di novità. La prospettiva da cui le vicende vengono narrate si amplia infatti anche ai coprotagonisti, dando spazio in egual misura ai frammenti di vita e ai ricordi dei traditi Helen e Cole, ora chiamati ad affrontare il periodo successivo alla separazione. Ciò rallenta senza dubbio il procedere della risoluzione del giallo al centro della storia, creando ancora più suspense nel processo di ricomposizione del puzzle.

A trasformare in un successo la scelta di frammentare lo svolgersi delle vicende è senza dubbio un’eccellente capacità di scrittura e di regia, che ne ha assicurato la riconferma per una terza stagione. La serie è firmata da Sarah Treem (House of CardsIn Treatment) e Hagai Levi (In Treatment), avvalendosi della qualità recitativa di un cast assai valido. Dominic West (The Wire, Chicago, Mona Lisa Smile, The Forgotten) e Ruth Wilson (The Lone Ranger, Saving Mr. Banks, Luther), affiancati da Maura Tierney (già Abby Lockhart in ER) e Joshua Jackson (Pacey Witter in Dawson’s Creek), hanno contribuito a fare di The Affair un successo di critica, vista la conquista di 3 Golden Globe negli ultimi due anni (Miglior serie drammatica, Miglior attrice protagonista in una serie drammatica, Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica). Insieme a loro, altri volti noti, come Josh Stamberg (Drop Dead Diva, J. Edgar), Victor Williams (Law & Order, Fringe, ER), John Doman (The Wire, I Borgia, Gotham) e Kathleen Chalfant (House of Cards, Law & Order).

Nel frattempo, ecco le anticipazioni dei primi due episodi in onda questa sera, che saranno preceduti da una replica del finale di stagione (ore 20.10).

2×01 Mediazione: Helen e Noah tentano di concludere in maniera ragionevole il proprio divorzio, ma alcune differenze inconciliabili rendono complicata la trattativa. In aggiunta, il punto di vista di Noah ci porta a conoscenza della nuova vita con Alison, mentre l’introduzione della prospettiva di Helen porta alla luce alcuni risvolti inaspettati della sua quotidianità di madre single.

2×02 – Sotto accusa: Alison tenta di abituarsi ai cambiamenti portati dalla stabilità della relazione con Noah, ma la sua routine viene interrotta da un ospite inatteso. Cole fatica invece ad accettare la situazione e il suo comportamento autodistruttivo inizia a creare preoccupazione.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Shannara
Shannara: su Sky Atlantic la seconda stagione della serie fantasy tratta dalla saga di Terry Brooks


Una Vita
Una Vita: Ursula ritorna – Anticipazioni


Ridiculousness Italia 2017
Ridiculousness Italia: Il Pagante inaugura la seconda stagione


Parla con Lei - Seconda stagione
Parla con Lei: al via su Fox Life, la seconda stagione apre alle coppie gay

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.