10
gennaio

PRESADIRETTA, IACONA RADDOPPIA: DUE INCHIESTE IN OGNI PUNTATA. ECCO I TEMI TRATTATI

Presadiretta, Riccardo Iacona

Vaccini: sì o no? Riccardo Iacona torna su un tema che ha tenuto banco nelle scorse settimane e lo fa in apertura della nuova edizione di PresaDiretta. Questa sera – 10 gennaio – il programma d’inchiesta tornerà in prime time su Rai3 con una formula rinnovata, che prevede due (o più) reportage per l’appuntamento settimanale. Stavolta, come anticipato, si parlerà di vaccinazioni, ma non solo.

Le inchieste di ciascun appuntamento raddoppiano e, in alcuni casi, triplicano per raccontare i tanti temi caldi di un’attualità sempre più complessa - ha spiegato Iacona all’Ansa.

Presadiretta: la battaglia dei vaccini

La Battaglia dei vaccini è il tema del primo reportage proposto stasera: Presadiretta proverà a capire perché nel nostro Paese, mentre aumentano le persone che rinunciano a vaccinarsi, tornano malattie che si pensavano sconfitte per sempre. Secondo un allarme lanciato dall’Organizzazione Mondiale per la Sanità, infatti, in Italia la quota delle vaccinazioni è sotto il livello di guardia.

Le telecamere di Presadiretta sono andate nelle province italiane dove tanti genitori scelgono di non vaccinare i propri figli. Poi sono state in Spagna, dove questa estate un bambino di sei anni è morto di difterite, una malattia scomparsa da 30 anni. E in Gran Bretagna, dove dalle tesi di un medico inglese è nata la convinzione di una relazione tra vaccini e autismo: una bufala scientifica che, a distanza di anni, ancora si fatica a demolire. Infine il caso Uganda, per capire come le campagne di vaccinazione di massa siano riuscite ad abbattere la mortalità infantile.

Presadiretta: Isis e foreign fighters

La seconda inchiesta proposta da Iacona si intitola La guerra dentro ed è dedicata alla propaganda Isis che genera il fenomeno dei foreign fighters: ragazzi e ragazze che da città come le nostre e da paesi europei partono per raggiungere il Califfato e combattere sotto le bandiere nere dello Stato Islamico. Il programma di Rai3 trasmetterà un’intervista esclusiva alla madre di Lukas, un giovane foreign fighter danese partito da Copenhagen per andare a combattere in Siria. La scelta di abbracciare la causa folle della jihad è costata la vita al ragazzo.

Presadiretta: le nuove inchieste

Tra i tanti temi delle prossime puntate ci saranno la legge 194 sull’interruzione volontaria di gravidanza, un’inchiesta sul caro farmaco e una sull’obesità. Poi un focus sul discusso batterio killer xylella, ma anche inchieste sulla partita globale del riscaldamento del clima, sulla Volkswagen e dieselgate, sul tema del lavoro attraverso un bilancio sul jobs act e un’inchiesta sugli investimenti stranieri in Italia, in particolare quelli cinesi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Riccardo Iacona
PRESADIRETTA: IACONA RIPARTE FACENDO I CONTI IN TASCA A ROMA. ECCO LE INCHIESTE DELLA NUOVA STAGIONE


Presadiretta, caso Regeni
PRESADIRETTA: IACONA RIPARTE DAL CASO REGENI E DAL TERREMOTO DI AMATRICE


Riccardo Iacona, Presadiretta
PRESADIRETTA: IACONA DOCUMENTATO E SOBRIO. MA SE FACESSE UNA SPACCATA…


presa_diretta
PRESADIRETTA: IACONA INDAGA SUI ‘PARTITI ACCHIAPPAVOTI’. SI PARTE DAL PD

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.