4
gennaio

TG5: CRISTINA BIANCHINO SOSTITUITA IN DIRETTA PER UN MALORE

Cristina Bianchino

Malore e cambio di conduzione in corsa durante l’edizione del Tg5 delle 13.00 di ieri, domenica 3 gennaio. La giornalista Cristina Bianchino è stata sostituita (senza che fosse data alcuna spiegazione) da Matteo Berti, dopo la messa in onda di un “doppio servizio”. Come raccontato dal direttore Clemente Mimun, si sarebbe trattato di un “piccolo malessere“.

La Bianchino, romana classe 1968, aveva già quasi concluso l’edizione del pranzo e appena lanciato un servizio riguardante le sonde spaziali giapponesi. Al termine del contributo però, anziché assistere al rientro in studio gli spettatori hanno potuto vedere un videoclip musicale d’epoca (Wight is Wight, di Michel Delpech) messo in onda senza alcun annuncio, evidentemente per prendere tempo.

Dopo oltre un minuto e 40 secondi, ecco il ritorno allo studio. A quel punto però, alla conduzione non c’era più Cristina Bianchino bensì il collega Matteo Berti. Quasi grottesco il tentativo di dare una spiegazione: “Ci scusiamo con i telespettatori, questo era un brano di Michel Delpech“, mentre era già chiaro a tutti che ci fosse stato un imprevisto. L’edizione (qui il video – l’”incidente” tra i minuti 25 e 29) è poi stata portata al termine da Matteo Berti stesso.

Da subito si sono rincorse voci che parlavano di un malore della bella giornalista, ma nel pomeriggio è arrivata la conferma. Il direttore del Tg5 Clemente J. Mimun ha pubblicato un tweet:

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Tg5
Tg5: tre giorni di sciopero contro il possibile trasferimento a Milano


TG5 Mimum
TG5: tornano le voci di un trasferimento a Milano. Il Cdr chiede una smentita


Tg5 8
IL TG5 COMPIE 25 ANNI. DOMANI SI FESTEGGIA CON UNO SPECIALE CONDOTTO DA BONOLIS CON MENTANA, MIMUN E ROSSELLA


Rai
REFERENDUM COSTITUZIONALE, DATI AGCOM SUL TEMPO DI PAROLA: IN RAI E MEDIASET PREVALE IL SÌ

1 Commento dei lettori »

1. aleimpe ha scritto:

5 gennaio 2016 alle 10:06

Striscia ha fatto vedere il fuorionda ?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.