18
marzo

Serie tv news: The Big Bang Theory, New Girl, Il Trono di Spade, The Good Fight e Una serie di sfortunati eventi

New Girl

New Girl

Lavori in corso nell’universo seriale, già proiettato verso la prossima stagione televisiva, che vedrà il ritorno di The Good Fight e Una serie di sfortunati eventi, ma dirà addio a Il Trono di Spade. L’annata 2017-2018 potrebbe inoltre segnare la chiusura di New Girl, accogliendo però anche titoli inediti, tra cui lo spin-off di The Big Bang Theory e l’ennesimo progetto di Ryan Murphy

RINNOVI E CANCELLAZIONI

The Good Fight: lo spin-off di The Good Wife si regala una promozione

Negli Stati Uniti non ha fatto rimpiangere la serie originale The Good Wife, conquistando con un concentrato di tensione e di riferimenti attualissimi, guidato da un apprezzato cast di vecchi e nuovi volti. Così, raggiunta la metà dei suoi 10 episodi, The Good Fight si è già regalata il rinnovo per una seconda stagione, con debutto previsto a inizio 2018. A convincere CBS All Access (il servizio streaming di CBS che trasmette in esclusiva la serie), l’ottima risposta di critica e utenti che hanno assicurato al nuovo legal e political drama un nucleo di seguaci piuttosto solido.

Una serie di sfortunati eventi: Netflix al lavoro per un secondo capitolo

A due mesi esatti dal debutto del 13 gennaio, Netflix ha ufficializzato il rinnovo di Una serie di sfortunati eventi, il grottesco adattamento dell’omonimo ciclo di romanzi di Lemony Snicket. Proprio quest’ultimo ne ha dato l’annuncio sul web con una lettera ironica e una chiusa lapidaria: Spero che siate felici. Perché non lo sarete mai più”. Senz’altro soddisfatto ne è tuttavia il Conte Olaf, alias Neil Patrick Harris, che ha festeggiato i nuovi 10 episodi regalandosi lo stesso tatuaggio a forma di occhio stilizzato che il suo malvagio personaggio ha impresso sulla caviglia sinistra.

A BREVE SUI TELESCHERMI…

The Big Bang Theory: CBS ufficializza la produzione di Young Sheldon

Ora è certo: Sheldon Cooper sarà protagonista di uno spin-off dedicato alla sua infanzia. CBS ne ha infatti ufficializzato la produzione per la stagione 2017-18, affidando la regia del pilota a Jon Favreau (Il libro della giungla). La sitcom, intitolata Young Sheldon, racconterà in stile Malcom la vita familiare e scolastica dello scienziato, ritornando ai suoi 9 anni. Insieme al piccolo Iain Armitage e Zoe Perry – nel ruolo di mamma Mary Cooper – nel cast figurano anche Lance Barber (C’è sempre il sole a Philadelphia), Raegan Revord e Montana Jordan, nelle rispettive vesti del papà e dei fratelli di Sheldon. A Jim Parsons, infine, l’inedito ruolo di narratore, mantenendo così un legame diretto con la serie originale.

LE ALTRE NOVITÀ, TRA RUMOR E CONFERME

New Girl: a rischio la settima stagione?

Con le disavventure esistenziali del suo Nick Miller, è da sempre una certezza per la comicità assurda di New Girl. Questa volta, però, a Jake Johnson è toccato l’ingrato compito di incupire il pubblico. In un’intervista a The Daily Beast, l’attore americano si è infatti confessato incerto sul possibile prosieguo dello show. Fox non ce lo ha detto. Ma abbiamo girato un finale che, se questa fosse la conclusione, non deluderebbe i fan più fedeli”, ha rivelato, salvo poi precisare che la sitcom avrebbe il 50% di probabilità di tornare con una settima stagione, confermando con un tweet le voci secondo cui Fox non sarebbe per ora intenzionata a rinunciarvi.

Il Trono di Spade: il futuro della serie, tra spin-off e guest star

Esauriti gli indizi fortuiti e fissata la première della settima stagione, i creatori de Il Trono di Spade si sono lanciati in una serie liberatoria di rivelazioni. Nel corso di un incontro ad Austin, David Benioff e Dan Weiss hanno confermato che un ottavo capitolo da 6 episodi chiuderà la serie, trasformandola così nel film di circa 70 ore (73, per la precisione) previsto dai piani iniziali, per poi negare il proprio coinvolgimento in eventuali futuri spin-off. L’unica anticipazione sulle 7 puntate in arrivo il 16 luglio (e trasmesse in contemporanea su Sky Atlantic) ha invece riguardato Ed Sheeran, che comparirà come guest star per la gioia di Maisie Williams, grande fan del cantautore britannico.

Pose: Ryan Murphy svela il suo prossimo progetto

Non passa ormai settimana senza che Ryan Murphy non annunci una nuova trovata. Lo sceneggiatore ha presentato il suo ennesimo progetto, Pose, che affiancherà la produzione di American Crime Story: Katrina e Versace, American Horror Story 7 e Feud: Carlo and Diana. Questa volta, però, Murphy abbandonerà il formato antologico per creare un drama ambientato nel 1986 ed esplorante diversi segmenti della vita e della società nella New York dell’epoca: dall’espansione del lussuoso universo trumpiano fino al centro della scena letteraria e culturale. Il casting, già iniziato in vista del debutto nel 2018, punterebbe su volti perlopiù freschi e sconosciuti. A trasmettere la serie sarà ancora FX, confermando sempre più la sua identità “Murphy-centrica”.



Articoli che potrebbero interessarti


Game of Thrones 7
Serie tv News: Il Trono di Spade, The Big Bang Theory, Una mamma per amica, How I Met Your Mother e Modern Family


Big bang theory
The Big Bang Theory: Sheldon e compagni torneranno per altre due stagioni


miguel angel silvestre netflix
SERIE TV NEWS: TWIN PEAKS, TRUE DETECTIVE, SHERLOCK, SHAMELESS E THE GOOD FIGHT


1993 Accorsi e Tea Falco
SERIE TV NEWS: WESTWORLD 2, 1993, UNA SERIE DI SFORTUNATI EVENTI, E HAWAII FIVE-O

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.