14
febbraio

ASCOLTI TV DI GIOVEDI 13 FEBBRAIO 2014: DON MATTEO 9 (29.47%) FA PIU’ DEL DOPPIO DI COM’E’ BELLO FAR L’AMORE (11.36%). LA7 TERZA RETE NELLE 24 H

ascolti tv 13 febbraio 2014

Giorgia Surina e Simone Montedoro

Ascolti tv prime time

Su Rai1 Don Matteo 9 ha conquistato 8.292.000 spettatori pari al 28.37%, nel primo episodio, e 7.598.000 spettatori pari al 30.59%, nel secondo episodio. Su Canale 5 la prima tv di Com’è bello far l’amore ha raccolto davanti al video 3.085.000 spettatori pari all’11.36% di share. Su Rai2 NCIS Los Angeles ha registrato appena 1.414.000 spettatori (4.75%), nel primo episodio, e 1.325.000 spettatori con il 4.82%, nel secondo episodio. Su Italia1 Mistero ha intrattenuto 1.604.000 spettatori (7.18%). Su Rai3 I Padroni della notte ha raccolto davanti al video 768.000 spettatori (2.76%) mentre su Rete4 Into The Sun totalizza 1.394.000 spettatori (5.05%). Su La7 il talk Servizio Pubblico è stato visto da 2.368.000 spettatori (10.29%). Su Rai4 Il Trono di Spade 2 ha registrato 370.000 spettatori, con l’1.24%, nel primo episodio, e 382.000 spettatori, con l’1.45%, nel secondo episodio.

Access prime time

Otto e Mezzo supera i 2 milioni.

Su Rai1 Affari Tuoi è stato seguito da 6.066.000 spettatori e il 20.63% di share mentre su Canale 5 Striscia la notizia ha fatto segnare 5.922.000 spettatori (20.1%). Su Italia1 CSI ha registrato il 4.38% di share con 1.254.000 spettatori mentre Lol :-) su Rai2 il 3.84% con 1.145.000. Su Rete4 Tempesta d’amore ha siglato il 4.86% con 1.432.000 individui all’ascolto. Su Rai3 Un Posto al sole ha fatto segnare il 7.72% e 2.247.000 spettatori, mentre Otto e Mezzo su La7 2.003.000 e il 6.85%.

Preserale

Male Blob e CSI.

Nella fascia preserale L’eredità - La Sfida dei 6 ha ottenuto un ascolto medio di 3.530.000 spettatori (19.29%) mentre L’Eredità ha raccolto 5.172.000 spettatori (23.39%). Su Canale 5 Avanti un Altro ha raccolto 4.516.000 spettatori con il 20.73% (Avanti il primo al 17.02% con 2.993.000 spettatori). Su Italia1 CSI ha totalizzato 828.000 spettatori (3.49%). Su Rai2 la serie Squadra Speciale Cobra 11 ha interessato 1.215.000 ascoltatori (5.42%). Il Segreto in replica su Rete4 è stato seguito da 1.421.000 telespettatori con il 5.48%. Su Rai3 Blob si porta al 3.98% con 1.032.000 spettatori mentre Sconosciuti segna il 4.33% con 1.187.000 spettatori.

Daytime Mattina

Carabinieri ancora al di sopra del 7%.

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 883.000 telespettatori con il 17.14% nella prima parte e 766.000 spettatori con il 16.02% nella seconda parte. Uno Mattina Storie Vere segna il 15.07% con 708.000 spettatori mentre Uno Mattina Verde registra il 14.48% con 745.000 spettatori. Su Canale5 Tg5 Mattina ha informato 1.276 .000 spettatori con il 20.49%. Federico Novella e Federica Panicucci al timone di Mattino Cinque hanno convinto 648.000 spettatori (12.76%), nella prima parte, e 594.000 spettatori (12.55%) nella seconda parte. Una Mamma per Amica su Italia1 ha ottenuto 148.000 e 236.000 con il 2.35% e il 4.38%. Su Rete 4 la fiction Carabinieri è piaciuta a 332.000 spettatori con il 7.02%. Su Rai3 Agorà segna il 9.75% con 532.000 spettatori mentre Mi Manda Rai3 convince il 4.53% con 218.000 spettatori. Su La7 Omnibus conquista il 3.29% di share (131.000) e Coffee Break il 6.49% (308.000).

Daytime Mezzogiorno

L’Aria che Tira tocca il 7.57% nella prima parte.

Su Rai1 Uno Mattina Magazine porta a casa 882.000 spettatori con il 12.98%. A seguire Antonella Clerici con La Prova del Cuoco si aggiudica 2.310.000 ascoltatori (17.8%). Su Canale 5 Forum arriva al 14.06% con 1.253.000 telespettatori. Su Rai2 I Fatti Vostri ottiene 819.000 spettatori col 9.19%. Su Italia1 la serie Dr House ha interessato 330.000 spettatori con il 4.12%. Subito dopo Studio Aperto, Sport Mediaset ha ottenuto 1.577.000 con il 9.27%. Su Rai3 Il Pane Quotidiano ottiene 805.000 spettatori (5.48%) mentre Il Tempo e la Storia, con Massimo Bernardini, arriva al 3.2% con 562.000. Su Rete4 il telefilm Un Detective in Corsia è stato seguito da 637.000 telespettatori con il 5.41% e subito dopo La Signora in Giallo si porta al 5.88% con 1.008.000. Su La7 L’Aria che Tira ha raccolto 470.000 spettatori con il 7.57%, nella prima parte, e 458.000 spettatori con il 3.52%.

Daytime Pomeriggio

Lo Speciale Tg3 non va oltre il 6.09%. Mentana al 4.15%.

Su Rai1 il court show Verdetto Finale ottiene l’11.88% con 1.944.000 telespettatori. A seguire l’anteprima di Vid Italia in diretta ha interessato 1.849.000 spettatori con il 13.95% (presentazione all’11.38% con 1.624.000 spettatori). La Vita in Diretta ha convinto 1.875.000 spettatori (14.25%) nella prima parte, e  2.145.000 spettatori (14.28%) nella seconda parte. Su Canale5 Beautiful ha raccolto 3.614.000 telespettatori con il 19.84%, la soap CentoVetrine ha conquistato il 17.51% con 3.013.000 spettatori. Uomini e Donne ha convinto 3.093.000 spettatori con il 20.74% (finale al 22.58% con 3.036.000 spettatori). A seguire Il segreto ha convinto 3.255.000 spettatori con il 24.77%. Pomeriggio Cinque ottiene 2.503.000 spettatori (19.32%) nella prima parte e 2.371.000 spettatori (15.6%) nella seconda parte. Detto Fatto ha raccolto su Rai2 749.000 e 861.000 spettatori e il 4.24% e il 5.72% di share nei due rispettivi segmenti di messa in onda. A seguire Rai Parlamento Question Time segna l’1.17% con 154.000 spettatori. Su Italia1 Futurama segna il 7.07% con 1.289.000 spettatori, I Simpson arrivano al 10.16% con 1.812.000; Dragon Ball ottiene 1.379.000 telespettatori con l’8.13%. The Big Bang Theory 6 in prima tv free segna il 5.51% e il 5.86% con 863.000 e 853.000  spettatori mentre Due Uomini e Mezzo segna il 5.14% e il 5.42% (710.000 – 717.000 spettatori). How I Met Your Mother ha divertito 596.000 spettatori con il 4.55%. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 906.000 spettatori con il 5.52%. Su Rai3 821.000 spettatori, pari al 6.09%, hanno seguito lo Speciale Tg3 in onda dalle 15:06 alle 17:45. Geo – dalle 18 – ha convinto 1.186.000 spettatori (7.63%). Su La7 Speciale Tg La7 - lunga maratona dalle 14.39 al tg della sera – ha informato 643.000 spettatori con il 4.15%.  21 Rai News in Diretta dalle 15:33 alle 17:11 ha informato 242.000 spettatori con l’1.81%. Su Real Time/+1 Amici ha ottenuto 584.000 spettatori (3.3%), al primo passaggio, e 163.000 spettatori (1%) con la replica social.

Seconda Serata

Ottimo risultato per Bruno Vespa.

Su Rai1 l’appuntamento con Porta a Porta totalizza 1.739.000 spettatori per uno share del 18.21%. Il Grande Cocomero di Linus porta Rai2 al 3.59% con 336.000 spettatori. Su Rai3 Gazebo ha interessato 516.000 spettatori con il 3.26% (presentazione all’1.78%). In 1.069.000 si sono sintonizzati su Canale 5 per seguire Supercinema (share del 6.69%). Su Italia1 Le Iene hanno appassionato 501.000 spettatori (13.14%). Su Rete 4 Chase ha interessato 630.000 spettatori con il 3.88%.

Telegiornali

(edizioni meridiana e della sera in migliaia):

Record stagionale per il TgLa7 delle 13:30.

TG1: 4.277 (23.7%) / 6.059 (22.99%)
TG2: 2.430 (15.09%) / 2.398 (8.44%)
TG3: 1.981 (11.71%) / 2.370 (11.69%)
TG5: 3.103 (18.86%) / 5.517 (20.83%)
STUDIO APERTO: 2.012 (15.6%) / 1.152 (6.97%)
TG4: 391 (5.61%) / 931 (4.63%)
TGLA7: 924  (5.09%) / 1.894 (7.09%)

Ascolti per Fasce Auditel

Rai 1 19,52 7,07 17,58 15,29 16,30 13,71 20,42 24,76 24,39
Rai 2 5,02 3,21 2,68 4,71 8,39 2,80 4,98 5,42 4,06
Rai 3 6,40 6,09 11,83 6,88 8,51 6,06 8,60 4,31 3,19
Rai 4 0,86 2,27 0,25 0,61 0,77 0,66 0,76 1,11 0,92
Rai 5 0,23 0,33 0,10 0,16 0,08 0,37 0,11 0,32 0,33
Rai Movie 0,78 1,34 0,62 1,18 0,62 0,74 0,52 0,74 1,13
Rai Premium 0,96 1,43 1,41 1,00 0,86 1,69 0,84 0,63 0,73
Rai YoYo 1,38 0,11 3,37 2,33 1,10 2,00 1,67 1,23 0,30
Rai Sport 1 0,39 1,62 0,27 0,18 0,12 0,63 0,43 0,23 0,52
Rai Sport 2 0,19 0,07 0,07 0,20 0,13 0,71 0,13 0,03 0,10
Rai News 0,77 1,46 1,99 0,79 0,61 1,56 0,90 0,19 0,35
Rai GULP 0,57 0,76 1,28 0,62 0,41 0,64 0,93 0,39 0,24
Rai Scuola 0,01 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,02 0,00
Rai Storia 0,13 0,35 0,08 0,25 0,06 0,11 0,06 0,23 0,06
Rai Specializzate 6,25 9,74 9,43 7,32 4,76 9,11 6,37 5,13 4,70
RAI 37,19 26,12 41,53 34,19 37,95 31,68 40,37 39,63 36,34

Canale5 16,05 12,74 18,62 13,39 17,41 21,62 19,06 14,59 8,78
Italia1 6,06 4,85 2,78 4,60 9,14 4,54 4,09 5,37 9,00
Rete4 4,89 3,54 3,42 5,78 5,36 5,12 5,25 5,09 3,78
Boing 0,78 0,14 1,33 0,58 0,72 1,06 1,10 0,76 0,26
Iris 1,07 3,00 0,60 0,99 1,18 0,88 0,66 1,18 1,32
La5 0,75 1,15 0,33 0,67 0,52 0,49 0,35 0,82 1,68
Mediaset Extra 0,76 1,25 0,67 0,85 0,51 0,63 0,42 0,67 1,57
Italia 2 0,35 0,79 0,23 0,29 0,28 0,26 0,45 0,33 0,38
Cartoonito 0,47 0,11 0,71 0,97 0,45 0,63 0,54 0,40 0,18
Top Crime 1,02 1,45 0,78 1,32 1,10 1,32 0,95 0,64 1,14
Premium Calcio HD 0,06 0,02 0,11 0,06 0,05 0,03 0,03 0,09 0,07
Premium Calcio 1 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00
Premium Calcio 2 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00
Premium Calcio 3 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00
Premium Calcio 4 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00
Premium Calcio 5 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00
Premium Calcio 6 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00
Premium Calcio 7 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00
Mediaset Specializzate 5,26 7,92 4,76 5,71 4,82 5,29 4,49 4,88 6,59
MEDIASET 32,25 29,05 29,58 29,48 36,73 36,58 32,89 29,93 28,14

La7 6,08 3,12 4,12 6,38 3,60 4,87 4,45 8,32 9,62

Totale editore Discovery 4,88 7,30 4,85 5,56 5,06 6,46 3,73 3,74 5,41
Totale editore LT Multimedia 0,26 0,22 0,15 0,54 0,31 0,44 0,21 0,12 0,24
Totale editore MTV-VIACOM 1,36 1,72 1,04 1,16 1,08 1,78 1,20 1,57 1,29

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Il Paradiso delle Signore 2
Ascolti TV | Martedì 19 settembre 2017. Basta il 16.8% al Paradiso di Rai 1 per doppiare il film di Canale 5 (8.6%). Pechino Express immobile all’8.8%


Grande Fratello Vip ascolti seconda puntata, Blasi-Grandi
Ascolti TV | Lunedì 18 settembre 2017. Grande Fratello Vip vince con il 23.8%, Provaci Ancora Prof in calo (17.5%)


Domenica Live
Ascolti TV | Domenica 17 settembre 2017. Un Passo dal Cielo 14.8%, Benvenuti al Nord 12.8%, MasterChef su TV8 4.6%. Parte bene Domenica Live


Un due tre fiorella ascolti tv
Ascolti TV | Sabato 16 settembre 2017. Un Due Tre Fiorella 21.6%, Ciao Darwin 14.1%

42 Commenti dei lettori »

1. MBXOXO ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 10:50

Com’è possibile che uomini e donne abbia fatto il 10?



2. sboy ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 10:57

Com’è possibile che uomini e donne abbia fatto il 10?

Sarà il dato di Italia in diretta hahahaha
Comunque Uomini e Donne ha fatto il 20,74%



3. Mattia Buonocore ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 11:00

Scusatemi è stato un refuso



4. giacomo bartoluccio ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 11:07

Incredibile dato per Masterchef e batte rai2 e rai3



5. Michele ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 11:47

@giacomo bartoluccio Sul serio? Sky Uno più seguito di Rai 2 e Rai 3? Masterchef è la gallina dalle uova d’oro di Sky altro che X Factor



6. Anna Maria ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 11:53

Io ripeto, contrasterei Don Matteo con Il Segreto. Questa soap potrebbe salvare almeno un paio di serate di canale 5 ed eviterebbe il voltastomaco pomeridiano tipo https://twitter.com/carmelitadurso/status/434059536912363520



7. ARin ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 11:53

Mi chiedo come mai Don Matteo dopo 9 serie e la rivoluzione (che per me si poteva evitare) del cast di qst anno riesca a fare ancora qst ascolti astronomici, soprattutto ai tempi del digitale terrestre e del satellitare in cui già fare 6mln di spettatori in prima serata è già tantissimo. Lo schema dei “gialli” presentati è sempre lo stesso dal ‘99, ad ogni serie il maresciallo e il capitano diventano sempre + una macchietta e don Matteo sempre + veggente, le indagini sono una caricatura…gli equivoci pseudo romantici sono sempre quelli…se poi aggiungiamo che Terence Hill, la Surina e la maggior parte dei protagonisti di puntata son attori mediocri (opinione personale) mi chiedo ancor di + il perché di qst successo…L’unica spiegazione che mi do forse è che Don Matteo piace proprio per questo: perché la gente sa che nn ci saranno grossi colpi di scena, che don Matteo arriverà sempre prima dei carabinieri, che Pippo e Natalina litigano sempre ma in fondo si vogliono bene, che il bel capitano si metterà con la cenerentola di turno, ma solo all’ultima puntata…don Matteo piace xkè è rassicurante…ma allora xkè poi ci lamentiamo che in TV nn c’è mai nulla di originale? voi che ne pensate?



8. alex100-ilsegretofan ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 12:32

ARIN
io penso che don matteo piace perchè unisce buoni sentimenti,riflessioni e tanta ironia.



9. giorgia ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 12:33

Risultati prime time Raiuno questa settimana:
Domenica Braccialetti rossi 6.020.000, share del 22,35%.
Lunedì L’oro di Scampia 6.802.000, share del 23,85%.
mercoledì Napoli-Roma 8.007.000, share del 27.47%.
Giovedì Don matteo media 7.945.000, share del 29,48%.
I numeri parlano da soli. Una settimana prefestival da cornice.



10. Marco89 ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 12:34

Io ieri per caso ammetto di aver seguito il primo episodio di Don Matteo: ti strappa qualche risata ma la cosa assurda sono i finali che vengono proposti. Sempre tutto meraviglioso, perfetto, tutto si ripiana. Capisco si voglia cercare di infondere positività, ma io percepisco al massimo surrealtà e cose inverosimili. Come il tredicesimo apostolo con la differenza che però là si conosce benissimo l’impostazione, puntando su fatti tinti anche di fantasy e fenomeni paranormali.
Ammetto che Natalina è sempre molto simpatica ma guardarlo dall’inizio alla fine per me è impossibile.
Male la Perego nel day time battuta ancora dalla D’ Urso, il pomeriggio di Canale 5 sempre al top. Ottimo Vespa in seconda serata, continua a floppare Linus.



11. giorgia ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 12:44

@arin, credo che il successo di don matteo sia dovuto ad un insieme di cose. Terence hill è sempre piaciuto fin dai tempi di trinità ed in coppia con Bud, piace alle donne, ai grandi e ai bambini. La fiction non è mai volgare né violenta, è seguita anche da persone molto cattoliche, la seguono anche nelle parrocchie e nei conventi.
C’è quel pizzico di ironia fornita da Frassica che non diventa mai volgare o pesante. Vengono trattate anche tematiche moderne, come droga ecc, ma mai in maniera spinta e il finale non è mai tragico.
Credo che in questo momenti particolare il pubblico abbia ancora più bisogno di prodotti anche tranquilli spensierati e farsi due sani sorrisi.
Ci sono persone sfrattate, imprenditori che si suicidano, persone che perdono il lavoro, ragazze stuprate a scuola dai compagni, cyber bullismo che prende in giro ragazzi gay o un po’ in carne che poi si suicidano, in aggiunta all’eterna violenza sulle donne/ragazze inflitta anche da compagni più grandi che poi vengono uccise o ridotte in coma. Argomenti in cui ci sguazzano i tal pomeridiani.
Ecco credo che se poi uno la sera voglia distrarsi con qualcosa di leggero non sia una brutta cosa.
E poi non chiedete perché l’apostolo non fa molti ascolti o cose simili, perché rispecchiate quella mentalità maschilista violenta che gode a vedere cose strane, sangue e violenza.
La società si cambia anche mostrando prodotti meno aggressivi e storie con speranza (come braccialetti rossi).
Per assurdo è più educativa per un ragazzino un braccialetti rossi che l’apostolo o il peccato e vergogna. Purtroppo è così.



12. pier ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 12:50

perchè LINUS non viene sospeso? fa il 3% da settimane.. poi se era Facchinetti a fare il 3%il programma dopo la 1°puntata veniva soppresso!

Malissimo la Perego al 14% sia nella 1° che nella 2°parte



13. giorgia ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 12:54

La citazione all’apostolo è per fare un esempio, non è riferito a chi può piacergli o a quei pochi scarsi 4 milioni che la seguono.
E’ per dire che se un prodotto piace personalmente non vuol dire che debba piacere a tutti. Credo che poi non si debba criticare o denigrare il grande pubblico che segue don matteo con cosi passione ogni govedì sera. Ai numeri non si comanda.
E’ lo stesso motivo che ha portato un flusso di gente al cinema a vedere Zalone e facendolo diventare in assoluto il film italiano più visto e il secondo nella storia degli incassi di tutti i tempi dopo Avatar.
La gente vuole distrarsi. Allo stesso modo che se ci fosse ora in tv Fiorello farebbe ancora grandi ascolti perché porta anche quella leggerezza adatta a famiglie e bambini.



14. Marco89 ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 12:58

Giorgia/Lisa ma cosa stai dicendo? Seguire l’Apostolo significa essere maschilisti e violenti e godere nel vedere sangue e violenza? Spero tu stia scherzando. Guardi gli episodi? Spesso i tuoi messaggi sono al limite dell’inverosimiltà ma non puoi minimamente permetterti certi paragoni, qua esci dal seminato. Spesso sei imprecisa e scrivi come confuse, accade spesso, però quando si tratta di questo datti un freno. Guarda Don Matteo e tutto il resto che per te è rassicurante senza disprezzare niente e soprattutto evitiamo certi paragoni sociologici da strapazzo perchè non credo ne valga la pena in questa sede, su un post ascolti. C’è un limite a tutto, e citare la mentalità maschilista in relazione ad una fiction non è solo fuori luogo, ma alquando grave. Adesso chi segue Don Matteo è un santo, va in chiesa e magari sgozza pure i figli. Ma ti rendi conto di quello che dici? Si generalizza una mentalità con un gusto televisivo, mi tocca leggere altro.
Se dovessi scrivere io cosa penso di chi si guarda Don Matteo dall’inizio alla fine allora saremmo apposto: ma non lo faccio per una parola che si chiama rispetto, quella che dovremmo avere un pò tutto, in teoria. La società non si cambia ne per Don Matteo ne per Braccialetti rossi, voliamo basso.



15. Marco89 ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 13:04

Giorgia, ti devi spiegare meglio subito non correggere il tiro poi perchè se uno legge il tuo primo messaggio non può avere dubbi. Mettere in mezzo la mentalità maschilista è comunque fuori luogo. Qua non si disprezza il grande pubblico. Ci si chiede perchè qualcosa funziona e qualcosa no, non è che si vuole imporre il proprio gusto personale. Gli ascolti di Don Matteo per me sono eccessivi comunque, perchè un conto è la rassicurazione e un conto è la banalità di certi prodotti. Certe trame di Don Matteo rasentano il ridicolo, fa ridere ma è banale, a me la banalità non piace, punto. Mica impongo un pensiero.



16. Nico93 ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 13:11

Buongiorno! Solito boom di “DonMatteo9″, solito flop del giovedì di Canale5, bene La7 con Santoro,anche semi aspettavo di più dopo la giornata di ieri… Davide, sono usciti i listini di Aprile maggio, “Reazione a catena” partirà subito dopo Paolo?



17. Marco89 ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 13:13

@ Annamaria: Ciao, tutto bene?
Io capisco le tue motivazioni, però oggettivamente per quale motivo Canale 5 dovrebbe rimuovere Il segreto dal pomeriggio quando fa fare ascolti bulgari e straccia la concorrenza. Ovvio che poi ne benefici anche la D’ Urso ma è ovvio che non cambino nulla, sono pezzi di puzzle che s’incastrano benissimo. Poi Il segreto contro Don Matteo non credo possa fare miracoli, il pubblico di Terence Hill ormai è fidelizzato, sarebbe un’operazione rischiosa anche perchè Canale 5 ormai vince il day time quotidianamente. Si rischia di far vacillare un barattolo in pieno equilibrio perchè i dati sono veramente buoni.



18. giorgia ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 13:20

no è rivolta a te marco. non sono lisa.
Può sembrare assurdo ma ad alcuni uomini il vedere certe fiction fa male e le prendono come esempio. Purtroppo è così. Non tutti hanno la capacità di ragionare e, a volte, vedere della violenza genera violenza. Le persone non sono tutte uguali.



19. ARin ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 13:22

Perfettamente d’accordo con Marco89: io sono cattolica consapevole e fierissima di esserlo, io stessa ho detto che Don Matteo è divertente e rassicurante, ma da qst anno non lo guardo+semplicemente xkè mi ha stufato essendo diventato, specie con qst cambiamento di cast, la caricatura di se stesso. Appunto mi chiedevo come mai la gente nn si è accorta di qst e continua a guardarlo, specie dopo le centinaia di commenti dei vari fan della Saino della Giada Arena e di Gubbio che giuravano di boicottarlo. Poi ognuno guarda quello che vuole e merita rispetto. Io ho 24 anni eppure adoro le fiction Rai che molti giudicano melense e moraliste (un matrimonio, rosso san valentino), ciononostante non guardo braccialetti rossi perché semplicemente nn mi ha attirato. D’altro canto detesto le fiction mediaset che trovo piene di violenza gratuita e “passioni basse” oltre che mal recitate, però, e me ne stupisco ank io, sto seguendo volentieri i segreti di Borgo Larici, che pure il morto ammazzato e il sesso ogni puntata nn se lo fa mancare…non mi sento né santa quanto guardo “Un matrimonio”, né perversa se guardo “Borgo Larici”…è semplicemente questione di gusti e contingenze (es: non avrei mai guardato Borgo Larici se il 22gen nn mi fossi trovata a casa di mia cugina che la guardava)



20. giorgia ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 13:24

comunque anche certi effetti speciali, irreali posso risultare banali.
Un film unico può starci, ma una lunga serie può stancare ed annoiare ad un pubblico vasto. Io trovo banale certe cose fantasy esagerate. ognuno ha i suoi gusti, anche se la massa è simile ai miei vedo.
Comunque io non seguo né l’apostolo né don matteo.
Ho visto per caso il peccato in seconda serata: ma quanto è brutta quella serie, si salvano solo la bellezza dei giovani attori modelli protagonisti



21. Michele ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 13:25

Quando escono gli ascolti di Masterchef?



22. Marco89 ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 13:27

Sì Giorgia ma Il tredicesimo apostolo parla di tutt’ altro. Lunedì si è parlato di un’apparizione della Madonna. Stiamo parlando di tipologie di pubblico, non si può generalizzare. Gli assassini ci sono ovunque, troviamo pedofili nelle persone più insospettabili. E’ vero che a volte la violenza genera violenza ma non possiamo neppure infarcire la tv di fiction alla Don Matteo. Non è che adesso uno che segue l’ Apostolo si mette a fare il vampiro perchè ha visto il vampiro. Io non credo che i messaggi delle fiction siano così pericolosi, tutto parte dall’educazione e dalle famiglie. Se un bambino segue Il peccato e la vergogna significa che ha dei genitori irresponsabili. Ci può essere una parte di responsabilità ma solo una mente malata può emulare la violenza vista in tv: una mente malata però può agire sempre e comunque.



23. Marco89 ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 13:35

Leoni de Il peccato e la vergogna sarà pure bello ( ce ne sono tanti di uomini belli comunque) ma recita malissimo: fa sempre gli stessi sguardi, per me è pure peggio di Garko e Testi. A salvare le fiction Ares sono attrici come Virna, Giuliana De Sio e la Martinez che sanno alzare il livello come poche.
Capisco che anche degli effetti speciali possano risultare inverosimili infatti non sono scandalizzato che la serie in Italia non piaccia alle masse: dico solo che è un peccato perchè è fatta molto bene. Poi non tutto è fantasy, ci sono sempre riferimenti psicologici che ognuno di noi può provare e proprio il binomio fede/psicologia è molto interessante. Ma non c’è violenza.



24. Anna Maria ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 13:38

@Marco89 ciao, tutto bene grazie, spero anche per te. Io sono una nostalgica e seguo Don Matteo da sempre, pero’ credo che canale 5 debba rivedere alcune cose. Mettere il Segreto per due volte in prima serata vorrebbe dire raddoppiare gli ascolti che sono veramente ridicoli. Il traino delle soap e Maria de Filippi sono gia’ abbastanza forti per il pomeriggio. In quanto al…seguito sai bene quanto la trovi ridicola. Ciao simpatico



25. Marco89 ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 13:51

Sì grazie Annamaria tutto bene. Tante belle cose, a presto.



26. Davide Maggio ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 13:58

Michele: li trovi in home.



27. giorgia ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 13:59

sulla violenza o volgarità mi riferivo solo al peccato.
Spiego scena ironicamente
Scena che ho intravisto io venti minuti: allora quella che stava con morra (che fa ultima cena per emigrare in convento) si trucca e a tavola dice a lui non mi vuoi più, dovrò fare la puttana come mia madre (la torrisi!), poi si strappa il vestito resta con slip e seno al vento piangendo (per la serie guarda cosa ti perdi!). Lui se ne và, il vecchio della casa che sta con la torrisi pure e leoni, fratello di morra, cerca di consolare la ragazza chiusa in camera e bussando fa la faccia di quello che pensa (adesso ti bombo io) e dice mio fratello ha detto che mi devo prendere cura di te (e della tua iolanda).
Poi và dalla madre/torrisi, che evidentemente è sempre stata la sua amante e se la…..nella camera matrimoniale del padre che non c’è.
Prima di farlo sta a petto nudo e si slaccia i pantaloni e a momenti se lo struscia facendo capire (lo vuoi il gelato?..) prima mi devi dire sull’eredità. non per dire ma che fiction è? sembra beautiful.
Ecco a me non fa né caldo né freddo, ma sicuramente è inadatto ad un pubblico dagli 8 ai 16 anni.
I genitori irresponsabili? beh se poi portano i propri bimbi dalla zia barbara la domenica non penso siano cosi seri. o NO?



28. ARin ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 14:41

Giorgia sono d’accordo con te! se davvero hanno trasmesso scene del genere così esplicite e tutte insieme…questa è la ragione x cui nn guardo quelle fiction e nn chiamatemi bacchettona. Il sesso esplicito e la morte ci possono pure stare se inseriti in una trama ben ordita, ma non se sono fine a se stessi e servono solo x fare sensazionalismo in una trama inesistente! Però voglio spezzare una lancia a favore delle persone che guardano queste fiction raccontandoti un episodio: mio padre uomo integerrimo e di grande cultura, si è appassionato alle3rose di Eva, ha visto tt e 2 le serie e prima nn aveva mai visto una fiction mediaset in vita sua! Insomma proprio nn me l’aspettavo da lui ed ero sicura che avrei odiato quella fiction, ma siccome mi son sempre fidata del suo gusto, un giorno ho guardato una puntata della2a serie. Più la guardavo e + la ritenevo inguardabile, razionalmente parlando, eppure ho continuato a guardare tutta la puntata, avevo una strana sensazione al petto e alla pancia mentre la guardavo, ero presa! Ecco secondo me le fiction mediaset e i programmi della D’Urso fanno leva su questo, sulla nostra parte + istintiva e irrazionale, nn vorresti guardarli ma prima o poi lo fai quasi senza rendertene conto! Ovvio che non sono né medico né psicologa nn voglio fare “diagnosi” è solo un mio pensiero. Per quanto riguarda i genitori irresponsabili se ti riferisci all’episodio di domenica scorsa di Capparoni coi figli dalla D’Urso…in questo caso la parola irresponsabili mi sembra un po’ esagerata, certo quei bimbi mi facevano pena, sembravano dei pesci fordacqua, ma erano coi genitori per un’intervista tranquilla da una specie di zia…c’è molto di peggio secondo me! Come i genitori che lasciano i figli di 4 anni da soli davanti alla TV che trasmette l’onore e il rispetto e ce ne sono purtroppo! Chiedo scusa se son andata troppo fuori tema rispetto all’argomento auditel!



29. Peppe93 ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 14:56

Don Matteo sempre al 30% non lo ferma nessuno. Santoro nonostante gli sviluppi politici non sale.



30. Marco89 ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 15:11

Purtroppo accade anche che i bambini e i ragazzi chiedano a Garko l’autografo volendo la firma di Nito Valdi, un personaggio che ha ammazzato, stuprato e fatto le cose più atroci mai viste in una fiction. Questo è grave ma è comunque colpa della famiglia, a mio avviso. Se fai guardare ad un bambino certe fiction, è grave. Esiste il bollino ross o apposta. Su questo sono d’accordo che non si scherza.
Anch’io comunque, pur a volte ritenendo alcuni prodotti non di estrema qualità, ne rimango affascinato, ci sono cose che non si possono spiegare razionalmente.



31. Marco89 ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 15:16

Garko ha parlato proprio di bambini, quindi è ancora peggio.



32. marco ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 15:32

uno mattina e tutti i suoi segmenti sono in netto calo per quanto riguarda i valori assoluti tant’ è che se si fa la media, nella mattinata, di rai 1 e di Canale 5 vince proprio la rete Mediaset! :)



33. marcodesantis ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 15:55

Si parla di una nuova telenovela da giugno su canale 5……davide, mattia…sgiunzagliate i segugi:)



34. enricack ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 16:08

io concordo pienamente con marco89 , mi sembrerebbe assurdo se non banale dire che gli uomini sono violenti per colpa di fiction come il tredicisemo apostolo (che è bellissima)! Mi hai fatto troppo ridere con il tuo Giorgia/Lisa , anche tu puoi unirti al club ti conosco mascherina! Ci hai messo mezzo secondo a decifrarla!



35. giorgia ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 16:21

Il peccato e la vergogna resta una porcheria. sceneggiatura da soap americana o telenovela.
Io mi riferivo alla fiction del peccato. E’ orrenda volgare da porno soft.
Vi e’ rimasta impressa questa Lisa. ma non sono io.
ps. Andrà male anche il gf! Pensate davvero che al pubblico interessi cosa fanno ragazzi chiusi in una casetta?



36. giorgia ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 16:24

Penso che una persona si debba divertire con altro che leggere due Nick.
Povera italia



37. marcodesantis ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 16:35

Da aprile maggio nuova serie antena 3 va su rete4



38. Mattia Buonocore ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 16:42

@marcodesantis stiamo preparando il pezzo su el tiempo entre costuras…



39. marcodesantis ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 16:43

El tiempo entre costuras serie tv di antena 3 dal 22 aprile su rete4 in prima serata.



40. giorgia ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 16:44

Io mi riferivo proprio al discorso del bambino con farlo intervistato. Per il bimbo dopo diventa un idolo e perché no da emulare.
Ricordo che un ragazzo che stupro’ una ragazzina in provincia di Ascoli su Facebook scriveva che era il corona ascolano. Era per lui diventato un mito, vedendolo lanciare gli slip ripetutamente su Italia uno.
Su certe cose meglio non scherzare, se poi no si capisce il Succo della mia riflessione vuol dire che le persone vivono in una bolle di sapone.
c’è chi ha scritto che lo guarda pur trovandolo orrendo.
Capisco che da fastidio il successo di Don Matteo ma la sportività concepisce anche la rassegnazione. Poi certe volte chi e’ pernaloso/a non gli va giu i successi altrui. Allora nella vita quotidiana, a scuola o lavoro come fate? Vi troverete a litigare con tutti immagino. Scherzo.
Per i bimbi in tv mi riferivo alla figlia di guenda che faceva i capricci perché voleva entrare per prima.



41. marcodesantis ha scritto:

14 febbraio 2014 alle 16:46

Si visto su publitalia .



42. Nadia ha scritto:

15 febbraio 2014 alle 10:58

Concordo con Marco89 e Arin- Aggiungo solo un piccolo dettaglio. Premesso che DM resta una buona fiction consolidata nel tempo, va’ sottolineato che gli ascolti restano più o meno alti soprattutto perchè le altre reti non mandano contro di lui “Nulla”, non c’è una vera sfida, pertanto è facile titolare DM sbanca l’auditel,campione assoluto di ascolti!! Grazie, vinco anch’io se gioco da sola…Poi che ci sia un vasto pubblico che lo segua per via della linea narrativa, che quest’anno ha subito e ancora subisce valanghe di proteste, è un dato di fatto! Non starò qui a discutere la solita storia dei buoni contenuti, del prete che indaga, che poi ditemi se si può passare la vita a credere che ci possa essere un prete che indaga, dico che la Rai dovrebbe cominciare a sfornare qualcosa di più, dovrebbe avere più coraggio nel produrre fiction,ci si attacca a serie che non finiscono mai, e che sono una vetrina per vincitori di reality e programmi tv,con questo sistema c’è scarsa considerazione di tutti quegli attori che studiano costantemente per imparare questo difficile mestiere, che è la recitazione! Mi fermo qui, ovviamente è un’opinione personale!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.